Tag: doppio dell’immacolata

- di Luca Galeotti

Con il Doppio dell’Immacolata è iniziato il nostro Natale

“Ora possiamo dire che il Natale è iniziato”. Lo ha scritto la Claudia Bilia commentando la piccola diretta dche abbiamo fatto del Doppio dell’Immacolata, il concerto che per un’ora intera tutti gli anni ci regalano a Barga i campanari di Barga; che si sono susseguiti non solo nei decenni, ma anche nei secoli scorsi. “Grazie, senza di voi la valle sarebbe senza voce” ha scritto invece la Giuseppina Bechelli e gli ha fatto eco Daniela Pieroni scrivendo: “Grazie, grazie mille per l’emozione che ci date!”. Ma tanti altri si sono complimentati ed hanno ringraziato i campanari di Barga per aver ancora una volta rispettato la tradizione che è andata in scena la vigilia dell’Immacolata, dalle 21 alle 22. Ha ragione Claudia quando afferma che ora il Natale è davvero iniziato. A Barga almeno la si vede così e devo dire che, dopo tanti anni che mancavo dal campanile, quest’anno mi sono sentito più che mai un barghigiano. Orgoglioso di esserci…

- di Redazione

Il Doppio e la fiaccolata dell’Immacolata

Ad aprire le festività natalizie a Barga come da tradizione sarà il “Doppio dell’Immacolata”,  il tradizionale “concerto” di campane del Duomo di Barga che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’intera ora dai valorosi campanari di Barga. Come ogni anno, dalle 21 alle 22, la squadra dei campanari di Barga, riunita al gran completo, regalerà così questa emozione immancabile per tutti i barghigiani: un vero e proprio concerto dove le immense campane barghigiane saranno suonate a distesa da una squadra davvero nutrita di suonatori che si daranno il cambio nel difficile e faticoso compito di tirare le tre antiche campane: diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre L’Ora di Barga. Il “doppio” dell’Immacolata è un appuntamento atteso dai barghigiani e rappresenta uno dei momenti irrinunciabili delle festività made in Barga. In concomitanza con il doppio infatti, si accendono in tutto il comune le illuminazioni natalizie perché…

- di Redazione

Il Doppio dell’Immacolata, per un’ora il concerto dei campanari di Barga

Ad aprire le festività natalizie a Barga come da tradizione sarà il “Doppio dell’Immacolata”,  il tradizionale “concerto” di campane del Duomo di Barga che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’intera ora dai valorosi campanari di Barga. Come ogni anno, dalle 21 alle 22, la squadra dei campanari di Barga, riunita al gran completo, regalerà così questa emozione immancabile per tutti i barghigiani: un vero e proprio concerto dove le immense campane barghigiane saranno suonate a distesa da una squadra davvero nutrita di suonatori che si daranno il cambio nel difficile e faticoso compito di tirare le tre antiche campane che diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre L’Ora di Barga. Il “doppio” dell’Immacolata è un appuntamento atteso dai barghigiani e rappresenta uno dei momenti irrinunciabili delle festività made in Barga. In concomitanza con il doppio infatti, si accendono in tutto il comune le illuminazioni natalizie…

- di Redazione

La magia del Doppio dell’Immacolata in scena ieri sera

(foto e video di Cristian Tognarelli) La sera del 7 dicembre, come da secoli a questa parte, si è rinnovata a Barga la tradizione del Doppio dell’Immacolata, eseguito dai campanari di Barga per un’ora intera, dalle 21 alle 22, in onore dell’Immacolata Concezione. Dal lontano 1522, un omaggio alla Compatrona barghigiana Madonna del Molino, si tiene la tradizione del Doppio. Oltre al concerto delle campane, una fiaccolata si è snodata dalla chiesa della SS Annunziata fino al Duomo dove in processione è stato portato il quadro della Madonna del Molino solitamente custodito in Duomo. Dagli amici campanari, che ieri sera si sono ritrovati tutti insieme per celebrare anche la tradizione di amicizia di un gruppo storico e che si rinnova comunque di tanti giovani anche alcuni dati “statistici” sulle secolari campane barghigiane ed i loro doppi. Il primato spetta alla “Maria”, la campana piccola del 1580, che ieri sera ha suonato il suo 436° doppio.Seguono staccate le altre 2 campane,…

- di Redazione

Ecco il Doppio dell’Immacolata, a Barga parte ufficialmente il periodo delle feste

Non manca anche in questo 2016 ormai al termine uno degli appuntamenti più classici della tradizione natalizia e religiosa barghigiana. E’ il “Doppio dell’Immacolata”, il tradizionale “concerto” di campane del Duomno di Barga che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’ intera ora dai valorosi campanari di Barga. Come ogni anno, dalle 21 alle 22, la squadra dei campanari di Barga, riunita al gran completo, regalerà così questa emozione immancabile per tutti i barghigiani: un vero e proprio concerto dove le tre immense campane barghigiane saranno suonate per un’ora a distesa da una squadra davvero nutrita di suonatori che si daranno il cambio nel difficile e faticoso compito di tirare le tre antiche campane che diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre L’Ora di Barga.Il “doppio” dell’Immacolata è un appuntamento atteso dai barghigiani e rappresenta uno dei momenti irrinunciabili delle festività made in Barga.In…

- di Redazione

Il Doppio dell’Immacolata

Non manca anche in questo 2016 ormai al termine uno degli appuntamenti più classici della tradizione natalizia e religiosa barghigiana. E’ il “Doppio dell’Immacolata”, il tradizionale “concerto” di campane del Duomno di Barga che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’ intera ora dai valorosi campanari di Barga. Come ogni anno, dalle 21 alle 22, la squadra dei campanari di Barga, riunita al gran completo, regalerà così questa emozione immancabile per tutti i barghigiani: un vero e proprio concerto dove le tre immense campane barghigiane saranno suonate per un’ora a distesa da una squadra davvero nutrita di suonatori che si daranno il cambio nel difficile e faticoso compito di tirare le tre antiche campane che diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre L’Ora di Barga.Il “doppio” dell’Immacolata è un appuntamento atteso dai barghigiani e rappresenta uno dei momenti irrinunciabili delle festività made in Barga.In…

- di m.g.

La vigilia dell’Immacolata con i Campanari ed il loro Doppio

Giornata intensa e ricca di impegni quella del 7 dicembre, per l’Unione Campanari Valle del Serchio ed, in particolare, per i Campanari di Barga.Mons. Giovanni Paolo Benotto, Arcivescovo di Pisa, in un incontro all’interno della Visita Pastorale di recente memoria, invitava le varie associazioni presenti sul territorio a non limitarsi alla sfera di loro competenza, al pensare “in piccolo”, ma a fare “sistema” dei valori che ogni realtà associativa manifesta, al fine di promuovere il bene “condiviso”.Su queste basi è nata l’unione Campanari Valle del Serchio, formata dai Gruppi Campanari di Barga, Cardoso, Cascio-Perpoli e Chiozza e la successiva adesione alla Federazione Nazionale Suonatori di Campane.Questo, in sintesi, quanto espresso dal Presidente Manuel Graziani, nell’incontro tenuto nella sala del consiglio comunale di Barga, presieduto dal Sindaco Marco Bonini, con l’importante presenza della Presidente della Federazione Nazionale Suonatori di Campane, Eles Belfontali. Il Sindaco Bonini, ha ricordato la sinergia d’intenti siglata il giorno prima tra Amministrazione Comunale e Campanari, per promuovere…

- di MeCap

Il Natale è alle porte: festa della Cioccolata a Barga, shopping a Fornaci

Siete tutti invitati a Barga (e partire dal pomeriggio anche a Fornaci) se volte immergervi nell’atmosfera dello shopping natalizio con addobbi a tema, mercatini, prelibatezze. Da questa mattina e fino a tutto lunedì 8 dicembre il capoluogo ospiterà infatti Barga Cioccolata, la rassegna che riunisce alcuni dei migliori cioccolatieri della regione presenti con le loro specialità a base di cacao, mandorle, nocciole, frutta e tutto quello che può essere reso speciale dalla fusione con il cioccolato. Il percorso di Barga Cioccolata si snoda per la via centrale del centro storico, dove sia oggi che domani si terrà anche un mercatino di artigianato natalizio. E per dare un tocco di “Natale” in più in piazzale Matteotti, per tutta la mattina di domenica 7, è stato possibile curiosare tra le cinquecento (e altre auto d’epoca) arrivate per il raduno “Babbo Natale in 500” che ha portato in città diversi babbi natale e piccole utilitarie addobbate a tema. Il corteo è poi partito…

- di Redazione

Lassù, sopra Barga

(foto servizio di Cristian Tognarelli) – A pochi barghigiani può toccare l’onore e l’onere di salire fino al punto più in alto di Barga. Ma qual’è il punto più alto? il finale del parafulmine che funge anche da pennone per la bandiera di San Cristoforo, che si trova sul campanile del Duomo di Barga. E chi poteva salire sul punto più alto se non qualcuno dei Campanari? Si proprio loro, che domani sera (dalle 21 alle 22) regaleranno alla tradizione barghigiana il consueto ed attesissimo “Doppio dell’Immacolata”, il concerto di un’ora delle campane del Duomo, suonate a turno con non poca fatica dai campanari di Barga e dagli amici di rinforzo dell’associazione campanari della Valle del Serchio. Come sempre il concerto campanario sarà anche il segnale in tutto il comune per l’accensione delle luci natalizie dei paesi. Una di queste è appunto la stella cometa che si trova sul pennone del campanile.Viene installata ogni anno proprio dai campanari che quest’anno…

- di Redazione

Il doppio dell’Immacolata con i campanari di Barga

Non manca anche in questo 2014 ormai al termine uno degli appuntamenti più classici della tradizione natalizia e religiosa barghigiana. Stiamo parlando del “Doppio dell’Immacolata”, il tradizionale concerto di campane che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’intera ora dai valorosi campanari di Barga. Come sempre le campane protagoniste sono quelle secolari del Duomo di Barga. Come ogni anno, dalle 21 alle 22, la squadra dei campanari di Barga, riunita al gran completo, regalerà così questa emozione immancabile per tutti i barghigiani: un vero e proprio concerto dove le tre immense campane barghigiane saranno suonate per un’ora a distesa da una squadra davvero nutrita di suonatori che si daranno il cambio nel difficile e faticoso compito di tirare le tre antiche campane che diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre L’Ora di Barga. Quest’anno per i nostri campanari l’evento viene atteso con particolare attenzione…

- di Luca Galeotti

La tradizione del Doppio. Che si ripete (martedì) per sostenere i diritti umani

Non è mancato , come tutti gli anni da forse più di un secolo, il tradizionale appuntamento con il “Doppio dell’Immacolata”, il concerto di campane del Duomo che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione, vengono suonate per un’ intera ora dai valorosi campanari di Barga.Come sempre gli strumenti principali sono state appunto le secolari e gigantesche campane del Duomo di Barga , con le lunghe funi tirate a turno dai campanari barghigiani che per questo appuntamento ci mettono tutto il loro impegno e tutta la loro passione per regalare a Barga uno straordinario concerto.Da qualche anno a questa parte, anche in considerazione dell’impegno per formare una unica associazione campanaria della Valle del Serchio, all’evento hanno partecipato anche i campanari di Cardoso, di Chiozza, di Lucca e di Cascio; tutti presenti per poi prendere parte, finito il “Doppio”, al tradizionale ritrovo conviviale con il quale i campanari festeggiano l’approssimarsi delle feste ed uno altro anno dedicato a preservare e diffondere la tradizione dei…

- di Redazione

Ecco Barga Cioccolata 2013. Si parte la mattina del 7 dicembre con tante iniziative

Cioccolato, mercati, mercato dell’artigianato e antiquariato dedicato al Natale, negozi aperti con le vetrine natalizie, questi gli ingredienti golosi dell’edizione 2013. Inaugurazione la mattina di sabato 7 alle ore 11.30 a Porta Reale. Si va avanti per tutta la giornata e domenica 8 dicembre.(continua…) Stamattina si è svolta la presentazione dell’ormai imminente appuntamento con Barga Cioccolata 2013, in programma sabato 7 e domenica 8 dicembre.Giunta alla sua ottava edizione la manifestazione, unica per la Valle del Serchio, offre uno spaccato completo dedicato al cioccolato, fatto di degustazione, esposizione e vendita, che ogni anno richiama migliaia di appassionati impegnati a degustare le dolci sorprese preparate dai molti espositori presenti nel centro storico della cittadina. L’organizzazione è come sempre di Barga Events in collaborazione con il Comune di Barga, Pro Loco Barga e Associazione Per B.A.R.G.A.. Gustose le novità di questa edizione: un binomio tutto da scoprire che abbina il cioccolato della Pasticceria De Servi di Fornaci di Barga e la Profumeria…