Tag: catia gonnella

- di Redazione

Catia Gonnella: “Le scuole superiori barghigiane sono state penalizzate. Alberghiero in calo”

I dati delle preiscrizioni all’Istituto Alberghiero che fa parte dell’ISI di Barga, il polo delle scuole superiori,  non sono quest’anno quelli che ci si aspettava. Dopo tanti anni di costante crescita, si registra un calo di iscrizioni: 20 in meno alle prime classi rispetto allo scorso anno. Mentre le altre scuole dell’ISI di Barga hanno sostanzialmente tenuto confermando i soliti numeri di iscrizioni alle prime, l’Alberghiero no  e questo è un dato che fa preoccupare ed anche che fa un po’ arrabbiare la dirigente scolastica Catia Gonnella. Il dato in calo delle iscrizioni, secondo la preside  è legato ad una politica scolastica poco oculata svolta sul territorio quest’anno e che ha penalizzato l’ISI di Barga che in fase di scelta di nuovi indirizzi scolastici è stato bocciato nelle sue richieste, mentre nella vicina ISI Garfagnana sono stati approvati ben tre indirizzi scolastici nuovi in più; che di certo, secondo la dirigente  hanno favorito un maggiore e comprensibile afflusso alle scuole…

- di Redazione

ISI Barga verso il primo giorno di scuola con l’organico ridotto all’osso.

Primo giorno di scuola lunedì 17 settembre per le classi prime delle scuole che fanno capo all’ISI di Barga con quasi 300 studenti che inizieranno il loro nuovo percorso scolastico  presso l’Istituto Alberghiero, il Liceo Pascoli (che comprende linguistico ,scienze umane e economico sociale), il Liceo Classico a Barga e l’ITI Ferrari a Borgo a Mozzano. Le lezioni poi dal 18 settembre inizieranno per tutte le altre classi per un totale di circa 1050 ragazzi. Non mancano però le problematiche da risolvere per alcune scuole dell’ISI ed in generale quella più impellente è relativa  alla mancanza di certezze circa l’organico a disposizione. “Alla data odierna – ci spiega la dirigente scolastica Catia Gonnella – manca ancora, e non era mai successo  l’organico di fatto e questo ci porta a non pochi problemi per l’organizzazione degli orari. Le nomine avverranno dopo il 26 settembre e quindi fino ad allora e forse anche dopo di allora sarà difficile organizzare tutti gli orari.…

- di Redazione

ISI Barga e edilizia scolastica, tra ritardi e traguardi da raggiungere con il nuovo anno scolastico

La scuola è da poco conclusa ma se si guarda a quanta carne al fuoco c’è all’ISi di Barga, per quanto riguarda i lavori in corso per l’edilizia scolastica, il traguardo dell’apertura dell’anno scolastico 2017/18, sembra anche troppo vicino. Perché da completare, entro tale data, ci sono l’edificio in ricostruzione dell’ex Magistrale. completamente demolito un anno fa e ora in fase di allestimento secondo le più innovative normative di antisismica e funzionalità; e manca ancora all’appello la nuova ala i cui lavori erano iniziati ancor prima e che dovrà ospitare sette aule dell’Alberghiero ei nuovissimi laboratori tipo masterchef per la cucina ed il grande salone da 120 posti per le attività del corso di sala/bar. Ne va della tranquillità logistica di tutto l’alberghiero che nelle previsioni, dal prossimo anno scolastico dovrebbe essere ospitato per intero in questi due edifici e dovrebbe poter contare sulla funzionalità dei nuovissimi laboratori. Il tutto si inserisce in una popolazione scolastica che è data in…

- di Redazione

Primo giorno di scuola anche per gli studenti dell’ISI Barga

Primo giorno di scuola stamani anche per 287 nuovi studenti delle scuole superiori che fanno capo all’Istituto Comprensivo di Barga: l’Istituto Alberghiero, il Liceo Pascoli (che comprende linguistico e psico pedagogico), il Liceo Classico a Barga e l’ITI Ferrai a Borgo a Mozzano Stamani la campanella è suonata appunto per gli iscritti alle prime classi, mentre da domani le lezioni riprenderanno per tutti gli studenti delle scuole dell’ISI che in totale sono 1.056. Per quanto riguarda le prime all’ITI di Borgo a Mozzano gli studenti sono 56; 137 i nuovi studenti dell’Alberghiero di Barga; al Liceo Pascoli sono 88 edin una delle prime articolate del Linguistico sono confluiti anche i 6 studenti iscritti al Liceo Classico. In tutte le scuole dell’ISI, le prime sono 14. In totale invece, all’ITI di Borgo a Mozzano quest’anno sono iscritti 169 alunni; 25 al Liceo Classico di Barga; 317 al Liceo Pascoli di Barga. A fare come sempre la differenza numerica è l’Alberghiero Pieroni…

- di Redazione

Nuovi laboratori alberghiero. Lavori in corso

Proseguono (riprenderanno a giorni dopo una sosta di pochi giorni per Ferragosto) i lavori per la realizzazione dei nuovi laboratori e delle nuove aule dell’istituto alberghiero di Barga. L’intervento, realizzato dalla Provincia di Lucca per un importo di circa 1milione e 100 mila euro di cui 500 mila coperti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, è mirato alla realizzazione di nuovi laboratori a servizio dell’Istituto Alberghiero e, in un secondo step, alla realizzazione di 7 nuove aule. Il progetto o sta interessando anche la parte comprendente i vecchi laboratori di sala e di cucina della scuola. Qui verrà realizzato una serie di laboratori di cucina e di pasticceria di ultima generazione e molto più funzionali, tra cui 8 postazioni di lavoro per le lezioni pratiche, tipo quelle che si vedono nelle cucine del programma di Sky, Masterchef per intenderci. L’intervento prevede anche la realizzazione di un nuovo blocco di due piani, collegato ai laboratori esistenti. Al pian terreno verrà…

- di Redazione

ISi Barga, potenziato il trasporto studenti da Lucca

Partito da oggi il potenziamento del servizio di trasporto scolastico in collegamento con le scuole dell’ISI di Barga. La notizia è stata resa nota dalla stessa dirigente del polo delle scuole superiori barghigiane Catia Gonnella. E’ stata istituita in particolare una corsa aggiuntiva alle 6,20 sulla linea Altopascio-Capannori-Barga in modo da poter eliminare i sovraffollamenti esistenti fino ad ora e garantire così agli studenti che sono diretti ogni giorno a Barga un servizio più comodo e funzionale. “Un risultato ottenuto grazie anche alla collaborazione di studenti e genitori – ha tenuto a precisare la dirigente Gonnella – che con la loro tenacia hanno sollecitato le istituzioni e gli organi preposti a procedere al potenziamento del servizio. Esprimo sia la mia che la soddisfazione di tutti gli studenti – continua – che si sono sentiti ascoltati dai rappresentanti politici dell’Amministrazione Provinciale ed in particolar modo dagli assessori provinciali Mario regoli e Luigi Rovai”