Tag: casa del buglia

- di Redazione

Simonini attacca Bonini: “Su gassificatore solo rimpalli della sua amministrazione”

Il candidato Sindaco del centrodestra Simone Simonini attacca il Sindaco di Barga Marco Bonini sulla vicenda delle possibili violazioni edilizie da parte di KME. “Già di per se, siamo sorpresi che il Comune non sia in grado di stabilire mediante gli uffici, se vi sono state commesse possibili violazioni edilizie – dice Simonini – Sembra incredibile che per l’ennesima volta, si affidi incarichi di verifica a professionisti esterni con ripercussioni per il bilancio Comunale e i suoi cittadini. Queste presunte contestazioni, sono dovute a una non adeguata competenza degli uffici dell’amministrazione; oppure si cerca di salvare il salvabile dopo la retromarcia del 4 marzo 2018?. Insomma – continua – si torna sempre al punto di partenza: perché il Sindaco continua ad affidare incarichi a professionisti esterni, quando se sicuro del fatto suo potrebbe inviare direttamente un esposto alla procura della Repubblica?!. Con l’inizio della campagna elettorale non possiamo più tacere su una vicenda che ha spaccato non solo l’opinione pubblica,…

- di Redazione

KME su presunti violazioni edilizie. “Sindaco Indiana Jones, ma è solo campagna elettorale”

“Figliolo, una volta qui era tutta campagna… elettorale”. La canzone di Caparezza ci è venuta in mente alla lettura delle ultime uscite del sindaco Bonini e della sua Giunta. Superata la fase dei “numeri e regole non contano”, adesso pare giunta quella del sindaco Indiana Jones in difesa di presunti edifici di archeologia industriale”. Così il comunicato con il quale KME commenta la notizia della decisione del comune di Barga di affidare ad uno studio legate l’incarico di fare chiarezza su presente violazioni edilizie all’interno di KME. Secondo l’azienda, non solo questa è pura campagna elettorale del sindaco Marco Bonini ma sul discorso piano strutturale e regolamento urbanistico il comune sarebbe contraddittorio “Nel 2014 l’amministrazione comunale, guidata da Bonini, ha approvato un Regolamento Urbanistico, tuttora in vigore, che non contiene alcun vincolo di archeologia all’interno del sito KME, neppure per la cosiddetta “casa Buglia”, rudere di civile abitazione abbandonata dal 1915. Adesso, a soli fini strumentali, al limite (forse oltre,…