Tag: Borgo a Mozzano

- di Redazione

Sabato 22 giugno incontro conclusivo del progetto “50 km di solidarietà”

BORGO A MOZZANO – La Fraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano, in partenariato con l’Associazione culturale A.E.D.O. e la Fraternita di Misericordia di Corsagna, con il sostegno dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest, ha concluso il progetto “50 km di solidarietà”, finanziato da Regione Toscana. Lo scopo principale del progetto è stato quello di incoraggiare la formazione di una rete di collaborazione tra le Associazioni e gli Enti Pubblici che si occupano di servizi sociali, attraverso la pubblicazione di un volume e la creazione di un sito internet dedicato allo scambio di informazioni, oltre che attraverso la promozione di un tavolo di coordinamento tra Enti Pubblici e Associazioni. Sabato 22 giugno, alle 10:30, presso la biblioteca del Convento di San Francesco di Borgo a Mozzano si svolgerà l’incontro conclusivo del progetto, durante il quale saranno illustrati i risultati. Dopo i saluti e l’introduzione, verrà presentato il volume “50 km di solidarietà” a cura del suo curatore Simone Pierotti, quindi il web…

- di Redazione

Trout for Africa

BORGO A MOZZANO – Domenica 14 Aprile presso il Lago di Gioviano, in località Piano di Gioviano nel comune di Borgo a Mozzano, si svolgerà la VI edizione di Trout for Africa, primo Memorial Sara da Costa. Trout for Africa è una festa della pesca e ha come unico scopo quello di raccogliere fondi da donare all’associazione Amatafrica  (nel corso delle cinque edizioni precedenti sono stati raccolti e donati all’associazione Amatafrica oltre 16 mila euro).che si occupa delle popolazioni in difficoltà in Ruanda; tutto il ricavato della giornata verrà interamente devoluto per questa finalità. La giornata vedrà al mattino la gara, che nel corso degli anni è divenuta un appuntamento fisso e irrinunciabile per tutti gli agonisti del settore ed è ormai riconosciuta a livello nazionale; il pomeriggio, a partire da mezzogiorno, il lago rimarrà aperto per tutti i pescatori, con il turno classico di pesca. A pranzo anche quest’anno sarà possibile degustare, lasciando un’offerta, i prodotti tipici emiliani cucinati…

- di Redazione

Borgo a Mozzano, venerdì 22 marzo la presentazione ufficiale della candidata a sindaco Cristina Benedetti

Venerdì 22 marzo alle 21 presso la Sala delle Feste di Borgo a Mozzano, la candidata sindaco di “Orgoglio Comune” Cristina Benedetti, presenterà la propria candidatura. L’invito è esteso a tutti, oltre ai cittadini, anche alle diverse aziende del territorio e ai  commercianti del comune di Borgo a Mozzano: sarà una serata molto interessante. Vi aspettiamo!

- di Vincenzo Passini

Un gran Filecchio batte la capolista in terza categoria

Un Filecchio deciso a migliorare la posizione play-off, castiga la capolista Borgo a Mozzano, alla prima sconfitta stagione infliggendoli un secco 3-0 al termine di una gara ben giocata da ambedue le formazioni, ma dove la concretezza in fase risolutiva è stata ad appannaggio dei gialloverdi padroni di casa. Borgo troppo lezioso che viene punito già al secondo minuto proprio per la troppa leggerezza difensiva in fase di ripartenza e di cui Massimo Cardosi ne approfitta per il suo ennesimo gol. Con il vantaggio repentino dei filecchiesi, il cliché della partita vede i borghigiani costretti ad inseguire e attaccare, ma il Filecchio rischia poco e quando lo fa ci pensa un inossidabile e reattivo Daniele Giannecchini  a blindare la propria porta. La partita, agonisticamente valida, offre gli spunti migliori al centro campo; rendendola comunque incerta e piacevole. Nel secondo tempo, dopo che Daniele Giannecchini nega un gol a Lunardi, arriva il raddoppio filecchiese con Saisi, che di interno destro finalizza…

- di Redazione

Il Movimento Civico di centro destra ha celebrato le vittime delle foibe

Erano presenti ieri mattina  alla Commemorazione e alla deposizione della corona di alloro per le vittime delle Foibe che coinvolse circa 11 mila italiani, davanti al Palazzo comunale di Borgo a Mozzano,  i rappresentanti del Movimento Civico di Centro destra, tra cui Cipriano Paolinelli e Cristina Benedetti (attuale consigliera di opposizione). “Abbiamo voluto essere presenti – sottolinea – il Movimento in una nota stampa – perché questo ricordo rimanga vivo nel tempo credendo che non ci siano vittime di serie A o di serie B e neppure carnefici di serie A e B ma solamente vittime e il loro ricordo non debba svanire col tempo ma rimanere sempre più vivo in tutti i territori. Il passato, bello o brutto che sia, fa parte della nostra storia e ci serve ad affrontare il futuro con maggiore consapevolezza perché gli errori non si ripetano. Un doveroso ringraziamento va alle Forze dell’ordine presenti, all’Associazione Nazionale Carabinieri, a tutte le associazioni e a tutti…

- di Redazione

Porto d’armi abusivo, furto di energia elettrica e denunce per droga e non solo. Ecco le ultime attività dei Carabinieri

Anche nel corso di quest’ultima settimana, il Comando Compagnia Carabinieri di Castelnuovo Garfagnana, ha intensificato, in Garfagnana e nella Mediavalle, i propri servizi di controllo. Sono state numerose le pattuglie dispiegate sul territorio da parte del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle undici stazioni. Durante i vari controlli i militari della Stazione di Borgo a Mozzano hanno denunciato per detenzione abusiva di armi e un uomo 67enne di Borgo a Mozzano. Il pomeriggio del 18 gennaio, durante un i controllo sui possessori di armi i militari hanno accertato che l’uomo deteneva senza la relativa denuncia presso la propria abitazione una carabina cal. 4,5 priva matricola completa di un caricatore da 10 colpi e 29 cartucce. A Bagni di Lucca i carabinieri della locale stazione hanno denunciato invece  uomo 45enne di Bagni di Lucca per furto di energia elettrica. Alcuni parenti dei proprietari di un abitazione, insospettiti da un recente anomalo consumo di energia elettrica nonostante la casa fosse disabitata, hanno deciso…

- di Redazione

La Misericordia ricorda Suor Edith Stein nel Giorno della Memoria

BORGO A MOZZANO – Per il “Giorno della Memoria 2019” la Misericordia di Borgo a Mozzano, in collaborazione con il suo “Centro di cultura e spiritualità francescano” e il Monastero “Regina Carmeli” di Lucca, ha deciso di ricordare quest’anno la figura d Edith Stein, carmelitana scalza con il nome di Suor Teresa Benedetta della Croce, morta nel lager di Auschwitz il 9 agosto 1942. Nell’anno passato la Misericordia aveva scelto di ricordare il francescano Massimiliano Kolbe e, quest’anno, la scelta è caduta su una religiosa, appartenente alle suore carmelitane scalze che, fino al 1947, ebbero un loro convento a Borgo a Mozzano, il Monastero di S. Teresa e che oggi vivono la loro vita di preghiera nel Monastero di Monte S. Quirico a Lucca. Saranno tre le distinte fasi delle celebrazioni in occasione della Giornata della Memoria. Venerdì 25 gennaio alle 18 ci sarà un incontro di preghiera presso il Monastero Regina Carmeli di Monte San Quirico con la celebrazione…

- di Redazione

Festa degli Auguri alla Misericordia che premia i volontari più attivi

Come da consolidata tradizione, la Misericordia di Borgo a Mozzano ha festeggiato l’arrivo del Natale con una bella serata alla quale hanno partecipato tutti i confratelli, i volontari, i dipendenti, i sostenitori e tanti amici della Fraternita. Splendida ed elegante cornice, l’Hotel Milano di Socciglia che, con un’adeguata veste a festa, ha organizzato aperitivo, cena ed accompagnamento musicale. Oltre 150 le persone convenute, accolte da un discorso di benvenuto del Governatore Gabriele Brunini che ha ringraziato tutti quanti, sia i volontari che i dipendenti, senza i quali la Misericordia non potrebbe esistere. Ha ricordato l’importanza dei valori che vengono portati avanti dall’associazione, punto di riferimento sul territorio per tutti i cittadini ed ha auspicato che, se pur in una fase storica molto complicata, nuove forze ed energie umane possano confluire nella Misericordia, che ha sempre più bisogno di volontari, in particolare i giovani. Dopo la benedizione di Don Petrillo, parroco di Diecimo, e il saluto dell’amministrazione comunale portato dall’assessore Giovanni…

- di Redazione

Al Borgo domenica arriva Santo Nicola

BORGO A MOZZANO – Domenica 9 dicembre giornata di festa per Borgo a Mozzano, promossa dall’Amministrazione Comunale e dalle associazioni del territorio: come ogni anno, infatti, nella seconda domenica del mese il paese aprirà le porte a “Santo Nicola e il diavolo”, la vera storia di Babbo Natale di origine italiana con il vescovo buono, appunto San Nicola, che insegna ai bambini ad essere generosi e che la notte del 5 dicembre porta doni alle famiglie. Un racconto affascinante che si inserirà nella cornice più ampia di una domenica tutta da vivere: a partire dalle ore 10, infatti, i mercatini di natale e dei prodotti tipici animeranno il paese con tutti i negozi aperti, poi alle 14:30 davanti al palazzo comunale la partenza del corteo fino al Ponte del diavolo dove, con effetti luminosi speciali, si accenderà la luce dell’amore. Al rientro al Comune, con fiaccolata, il Santo Nicola incontrerà tutti i bambini e darà loro un piccolo dono. La sfilata…

- di Redazione

300 operatori delle Misericordie lucchesi a Borgo a Mozzano per l’esame del corso BLSD

BORGO A MOZZANO – La Misericordia di Borgo a Mozzano protagonista di un nuovo ed importante evento formativo. Sabato 10 novembre, nel corso della mattina, si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport l’esame finale del corso per l’utilizzo del BLSD per i volontari soccorritori sulle autoambulanze. Si tratta dell’atto conclusivo per circa 300 operatori che sono stati formati, nel corso dell’ultimo mese, dalle singole Misericordie del coordinamento della Lucchesia. Appuntamento impegnativo dal punto di vista logistico che ha “costretto” la Misericordia borghigiana ad optare per una sede più ampia come il Palazzetto. La commissione esaminatrice sarà formata da medici e infermieri del 118, tra cui il dott. Andrea Nicolini, direttore della Centrale Alta Toscana e la dott.ssa Maria Grazia Lencioni, direttrice 118 territoriale Lucca. I medici saranno supportati da 40 formatori, coordinati da Lorenzo Bertolacci, referente per la formazione per il Coordinamento delle Misericordie Lucchesi.

- di Redazione

Cinque concerti ed una masterclass di chitarra per la nona edizione degli “Incontri Musicali”

BORGO  A MOZZANO – Riprenderanno, il prossimo 11 novembre, gli appuntamenti della stagione “Incontri musicali – i luoghi del bello e della cultura” giunta alla sua nona edizione. Sei gli appuntamenti in programma (cinque concerti ed una masterclass di chitarra) che porteranno sul territorio comunale di Borgo a Mozzano la grande musica classica ed ospiti internazionali quali il chitarrista finlandese Patrik Kleemola. I concerti in programma saranno itineranti e toccheranno diversi luoghi del Comune: il Teatro Comunale “Colombo” di Valdottavo, la Biblioteca San Giovanni Leonardi di Diecimo, la Biblioteca Comunale, il Convento di San Francesco ed il Salone delle feste nel capoluogo dando così l’opportunità al pubblico di riscoprire luoghi di importante rilevanza artistico-architettonica del territorio. Il concerto di apertura si terrà domenica 11 novembre, alle ore 17.30, presso il Teatro “Colombo” e vedrà protagonisti la voce recitante di Piero Nannini, la flautista Elisa Cozzini ed i chitarristi Nicola Fenzi, Marta Marchetti, Dario Atzori e Giacomo Brunini uniti per rendere…

- di Redazione

Un nuovo servizio della Misericordia di Borgo a Mozzano: lo sportello informativo  “Pronto Badante”

BORGO A MOZZANO – La prima fase di fragilità nell’anziano è sempre un momento destabilizzante per una famiglia. La Misericordia di Borgo a Mozzano, nel suo lungo percorso di assistenza alle persone in difficoltà del nostro territorio, lo ha riscontrato in numerose occasioni: si ha difficoltà nel reperire informazioni e, soprattutto, non si hanno risposte tempestive. Per questo motivo l’Associazione ha aderito al progetto “Pronto Badante”, attraverso uno sportello informativo e di promozione del progetto, attivo nelle giornate di lunedì (dalle 9 alle 12), mercoledì (dalle 15 alle 19) e venerdì (dalle 8 alle 11). “Pronto Badante” è un progetto della Regione Toscana che ha come obiettivo il sostegno alla famiglia per affrontare il momento in cui si presenta la prima fase di fragilità dell’anziano non autosufficiente. Il progetto prevede, nello specifico: l’intervento diretto di un operatore presso l’abitazione della famiglia dell’anziano, il sostegno economico per l’attivazione di un rapporto di assistenza familiare con una persona scelta dalla famiglia, la…