Tag: barga

- di Redazione

In via di Mezzo una bottega di qualità per lo zafferano speciale della Conca d’Oro

BARGA – Si dice spesso che il centro storico avrebbe bisogno di essere arricchito di botteghe di qualità, che offrano prodotti di eccellenza, particolarità del territorio e dell’ingegno della sua gente, anche per una migliore valorizzazione turistica. Indubbiamente la bella bottega che oggi ha aperto con il marito Francesco Toschi la giovane Silvia Bacci, a capo dell’azienda biologia che produce zafferano in stimmi nella zona di Bugliano e che si chiama “La conca d’oro” è dunque proprio quello che ci voleva: in via di mezzo troverete una piccola bottega realizzata con grande cura e gusto dei particolari e che offre il meglio della produzione di questa azienda tutta barghigiana che Silvia manda avanti con l’aiuto di Francesco. “Nel nostro piccolo locale – ha detto Silvia durante l’inaugurazione del locale alla presenza tra gli altri del sindaco Caterina Campani – abbiamo cercato di creare quello che era il nostro pensiero: una bottega di qualità, dove l’ambiente si fonde con la professionalità…

- di Redazione

Aperto a Barga Il Tuo Minimarket

BARGA – In questa estate 2019 Barga ha salutato oggi un’altra novità commerciale, questa volta con protagonista la zona del Giardino e via Pontevecchio in particolare. Qui infatti, dopo 43 anni di tanto lavoro, di tanto impegno e di un rapporto con la clientela sempre caratterizzato da gentilezza e disponibilità, hanno lasciato la loro bottega di alimentari i componenti della famiglia Marchetti, con in questi anni come principale locomotiva a portare avanti il tutto, la moglie del Franco Marchetti, la Laura Pighini. La sua era una bottega  che potremmo definire, nel senso più bello della definizione, di altri i tempi, una tradizionale e tipica bottega di una volta, un piccolo alimentari a misura d’uomo dove di senti sempre a casa; sarebbe stato un peccato perderla dunque…. Fortuna ha voluto che la saracinesca sia stata abbassata per soli pochi giorni, giusto il tempo di rinnovare l’attività. Infatti al posto di Laura e della sua famiglia, oggi presenti alla festa inaugurale, è…

- di Redazione

Con il presidente della Camera Fico il solenne ricordo del senatore Antonio Mordini

BARGA – La presenza del presidente della Camera Roberto Fico a Barga ha dato la solennità che meritava alle celebrazioni del bicentenario della nascita del senatore Antonio Mordini (Barga 1 giugno 1819). Lo ha detto il prof. Umberto Sereni, nel ricordo che è stato il punto centrale della cerimonia svoltasi al teatro dei Differenti ed indubbiamente è stato così. La presenza del Presidente Fico ha reso solenne ed ha dato tutta l’importanza che meritava ad un anniversario che riguarda indubbiamente uno dei padri dell’Italia unita; uno di quelli forse, a torto, meno conosciuti. Un uomo che sempre Sereni ha poi definito: “più della nostra Repubblica che della monarchia sabauda per l’attualità della sua veduta; che sentiva l’esigenza della democrazia. Un orgoglio per la comunità barghigiana” Il presidente Fico è arrivato a Barga poco dopo le 11 di stamattina, ricevuto sul Fosso dal sindaco Caterina Campani, dal senatore Andrea Marcucci e da tante altre autorità civili e militari. La prima sosta…

- di Redazione

Sulla Cima dell’Omo

Con la sezione di Barga dell’Istituto Storico Lucchese, in una delle sue tante uscite all’aperto, tra storia e scoperta delle bellezze della Valle del Serchio, siamo salito fino sulla Cima dell’Omo, sull’Appennino che va da confine tra Pievepelago in provincia di Modena ed il Comune di Barga in provincia di Lucca. Il facile trekking si è svolto domenica 9 giugno e doveva essere l’occasione per ammirare il tramonto da questa vetta. Purtroppo le condizioni meteo, con una pesante velatura, ha impedito di ammirare un tramonto come si deve, ma la compagnia è stata piacevole e l’escursione anche. La Cima dell’Omo, con i suoi 1859 metri s.l.m., è tra i rilievi più alti dell’Appennino tosco-emiliano: è situata sul confine tra il Comune modenese di Pievepelago, ed il Comune di Barga, lungo l’alto crinale che si distacca in direzione Nord Ovest dal Monte Giovo, alto 1991 metri s.l.m., e che dopo la vetta prosegue verso l’Alpe San Pellegrino, il Passo delle Radici…

- di Pier Giuliano Cecchi

Aspettando il libro: Barga Anni ’60-‘70. La Valdilago e la storia di Barga

C’è attesa a Barga per il nuovo libro della Polisportiva Valdilago Barga, dal titolo quanto mai ammiccante: Barga- Anni ’60 e ’70. Ancora non è pronto, seppur da qualche tempo vi si stia lavorando attorno, ma la dirittura d’arrivo è vicina. Un libro di memoria, da conservare gelosamente nell’angolo più caro della propria biblioteca, perché raccoglie pagine di una stagione straordinaria per Barga dal punto di vista del suo sviluppo sociale e culturale. Numerose le interviste che ci ricordano come si sia evoluta socialmente e culturalmente la nostra cara città, quale stagione della sua lunghissima storia abbia avuto il piacere di vivere tra sorrisi spinti dalla vivida speranza, seppur non mancassero i momentanei addii per lidi lontani, sempre meno con il passare degli anni, perché il lavoro e l’occupazione in patria, andavano continuamente aumentando. Questo felice stato spingeva anche la cultura in genere ed anche quella storica per Barga fino al rendersi concreta l’idea di un Museo, sull’Arringo del Duomo,…

- di Redazione

Venerdì mattina a Barga il concerto della Fanfara della Scuola sottufficiali Carabinieri di Firenze

Venerdì ci sarà anche un concerto speciale a Barga in occasione della visita del Presidente della Camera Roberto Fico. Da sapere infatti che dalle 10,30 alle 11,30 nella piazza del teatro si terrà un concerto, aperto a tutti, della Fanfara della Scuola sottufficiali Carabinieri di Firenze che per l’occasione suonerà inni risorgimentali e patriottici, ma non solo. Sarà uno dei momenti della intensa giornata che prevede la parte istituzionale e ufficiale per la celebrazione del bicentenario della nascita di Antonio Mordini al teatro dalle 11,30 ed il pomeriggio un convegno su Mordini che si terrà nella sala consiliare di palazzo Pancrazi.

- di Redazione

I fumetti e la birra artigianale si incontrano al  Magione Beer Art festival

ALTOPASCIO – I fumetti e la birra artigianale si incontrano ad Altopascio, in piazza Ricasoli, per dare vita al Magione Beer Art Festival, la manifestazione a ingresso libero  organizzata da La Magione del Tau, che si terrà da venerdì 21 giugno dalle ore 19:00 con l’apertura degli stand gastronomici, dei birrifici e la prima spillatura che darà il via all’evento, a domenica 23 alle 23:30. Sabato 22 e domenica 23 gli stand, invece, apriranno alle ore 17:00. In particolare, per quanto ci riguarda, al Magione Beer Art Festival sarà presente il birrificio artigianale “La Petrognola” di Petrognola – Piazza al Serchio e il disegnatore Simone Togneri di Barga. Torniamo all’evento in genereale: sette i birrifici artigianali presenti in piazza, ognuno con il proprio stand dove sarà possibile degustare le nuove produzioni, le ammiraglie e le birre che hanno contraddistinto ciascun birrificio grazie alla passione, all’attenzione e alla sapiente creatività: da Buti il Birrificio di Buti; da Ponte a Moriano il…

- di Redazione

RSA, il gruppo “Sereni Orizzonti” ricerca 350 operatori a tempo pieno; 1.200 part time

AAA cercasi con urgenza direttori di struttura, personale amministrativo, medici geriatri, infermieri, fisioterapisti, operatori sociosanitari, assistenti sociali, psicologi, educatori, podologi, cuochi e personale ausiliario da impiegare subito nelle strutture del gruppo “Sereni Orizzonti”, l’azienda leader in Italia nella costruzione e gestione di residenze sanitarie assistenziali per anziani non autosufficienti. La richiesta pressante non riguarda soltanto 350 nuove assunzioni a tempo pieno ma anche ben 1.200 posizioni da sostituire durante le ferie estive (giugno-settembre). In un contesto economico contrassegnato dalla stagnazione degli investimenti e da un basso indice di occupazione, il settore labour intensive dell’assistenza socio-sanitaria alle persone anziane gode viceversa di ottima salute. Il gruppo friulano guidato da Massimo Blasoni vive in particolare un processo di grande espansione, nazionale e non (lo scorso mese ha acquisito due RSA in Baviera, ad Augusta e a Schliersee). Oltre a quelle di prossima apertura a Macomer (Nuoro) e a Genova Sestri Ponente, le RSA per le quali è più urgente la richiesta di…

- di Redazione

Le piazzette di Barga

Da ricordare che il mese di luglio a Barga vedrà l’evento più in della movida della Valle del Serchio: Le Piazzette. Per quanto riguarda divertimento serale è la più seguita manifestazione di intrattenimento dell’estate barghigiana. Le Piazzette sono conosciute anche come festa del centro storico di Barga. L’evento sarà tutte le sere, no-stop, dall’11 al 25 luglio 2019. L’organizzazione è a cura della Pro Loco con il rinforzo del Comune di Barga. Quest’anno saranno quindici giorni di gastronomia, musica, divertimento, eventi artistici ed offerte culturali d’eccezione per questa manifestazione che si svolge nella splendida cornice della vecchia Barga e che nel corso degli ultimi anni si è rifatta il look puntando soprattutto a migliorare la qualità delle sue attrattive e divenendo un punto di riferimento indiscusso per la movida di tutta la Valle del Serchio; richiamando, di anno in anno, migliaia di visitatori e soprattutto tanti e tanti turisti. In diversi angoli di Barga ci saranno tantissime piazze gastronomiche o…

- 1 di Redazione

Il Raduno Nazionale dei Vespa Club

BARGA – Dopo l’edizione fornacina dello scorso anno torna a Barga la location del tradizionale Raduno Nazionale dei Vespa Club d’Italia organizzato dal Vespa Club Barga. Quest’anno l’appuntamento è al Giardino, nella parte nuova di Barga, nella centralissima Piazza Pascoli. L’appuntamento è per domenica 23 giugno. Qui il ritrovo di tutte le Vespa che sono attese da tutta la Toscana ed oltre per un carosello che alla fine girerà per le strade del comune di Barga con oltre 250 Vespa. Come detto sono attesi i Vespa Club di tutta la Toscana ed oltre; lo scorso anno anche degli arrivi dal nord Italia a conferma del nome che si è fatto questo appuntamento barghigiano organizzato appunto dal club di Barga di cui è presidente Marco Gonnella. Di sicuro ci saranno tante belle Vespa: di tutte le età, di tutte le fogge, con anche tanti fantasiosi allestimenti come le Vespa sidecar; e ci sarà di sicuro anche qualche Lambretta che non ci…

- di Redazione

A Luglio e agosto Barga vi aspetta con il Mercatino sotto le stelle

Per trascorrere delle piacevoli serate a Barga un appuntamento che non manca nella cittadina ormai da tanti anni e cioè il «Mercato sotto le stelle», organizzato dall’Amministrazione Comunale nella zona del Giardino. Non è una vera e propria fiera, ma un mercato ambulante allargato, con tanti banchi che privilegiano soprattutto l’offerta di prodotti artigianali, ma non solo. Vi si trova alla fine di tutto ed anche se non avete niente da comprare è piacevole passare la serata a zonzo per Barga, in mezzo a tanta gente ed in un clima festaiolo. Le date sono quelle di tutti i mercoledì di luglio ed i primi di agosto: il  3, 10, 17 e 24, 31 luglio; 7  agosto 2019. In tutte queste serate a Barga troverete dunque una vera fiera by night, con tanti banchi e tanta gente in giro. Teatro dell’appuntamento sarà tutta la zona da Largo Roma a Piazza Pascoli,  a Via Mordini, a Via Canipaia e Via del Giardino.…

- di Redazione

Tutto bene al Castello delle Api

BARGA – Si è svolta domenica 9 giugno con un bel successo la doppia manifestazione che metteva insieme nel centro storico l’appuntamento mensile con il mercatino di Barga (Hobbisti, piccolo antiquariato, artigianato, handmade ecc) e l’evento “Barga, il castello delle api e tutto ciò che vola intorno a loro” una giornata dedicata agli espositori dei prodotti della apicoltura, all’approfondimento dei problemi del settore, alla degustazione dei mieli. Ma soprattutto alla conoscenza delle difficoltà che stanno riguardando il mondo delle api il cui ecosistema è messo seriamente a rischio dall’inquinamento. La manifestazione è stata organizzata con tanto impegno da Barbara Bonuccelli di We Planner insieme a Francesca Buonagurelli sia come apicoltrice che come punto di riferimento per Coldiretti di cui è anche la prima agrichef in Toscana. In programma tantissime iniziative, dagli stand degli apicoltori locali presenti con le proprie dimostrazioni ed i propri prodotti; a dimostrazioni so come creare le candele con la cera d’api a cura dell’Azienda Agricola Podere…