Tag: barga

- di Redazione

Il 23 ritorna il Presepe Vivente di Barga

Edizione particolarmente ricca, sia per il percorso che per le rappresentazioni degli antichi mestieri ed il numero dei figuranti, quella dello storico Presepe Vivente di Barga che andrà in scena la sera dell’antivigilia di Natale, il prossimo 23 dicembre spegnendo con questa edizione le 38 candeline. La manifestazione è la prima nel suo genere in tutta la Valle del Serchio e si è conquistata  con la sua lunga storia di successo un posto speciale nella preferenza di tanti visitatori che non mancano ogni anno di prendere parte ad un evento reso suggestivo anche dalla cornice medievale del borgo di Barga Vecchia. A presentarci a grandi linee l’evento è il responsabile del coordinamento dei gruppi del presepe, Enrico Cosimini. “Il percorso sarà abbastanza simile a quello dello scorso anno pur se con qualche variazione, come ad esempio in via delle Mura dove invece di arrivare fino sotto il Conservatorio, si tornerà a scendere lungo via della Torre per poi riprendere il…

- di Redazione

Barga in cioccolato 2018, bilancio di gran successo

Un bilancio sicuramente più che positivo per Barga in Cioccolato 2018 che, forse come mai da diversi anni a questa parte, ha fatto registrare una partecipazione davvero importante con migliaia e migliaia di presenze nei due giorni dell’evento, l’8 e 9 dicembre scorsi; gente proveniente non solo dalla zona ma da tutta la Toscana e non solo. Il Centro storico di Barga e le piazze e vie adiacenti si sono riempite di persone giunte alla ricerca di tanti gioielli a base di cioccolata, in svariate forme e produzioni, per degustare prodotti del territorio, per gustare le ottime polente della Associazione filecchiese, ma anche per conoscere ed apprezzare la magia del Centro storico di Barga I bambini hanno trovato ad attenderli gli animatori della Associazione Smaskerando ed in piazza Garibaldi non poteva mancare anche la Befana che ha ricevuto le loro letterine. Per i bambini tante proposte anche fuori dalle mura castellane, nel piazzale Fosso e Via Mordini, con i laboratori di…

- di Redazione

Boom di prenotazioni per lo spettacolo di Luca Argentero al Differenti

Uno degli spettacoli più attesi della Stagione di prosa del Differenti sarà in scena venerdì prossimo, 14 dicembre. In È questa la vita che sognavo da bambino? Luca Argentero racconta le storie di grandi personaggi dalle vite straordinarie, che hanno inciso profondamente nella società, nella storia e nella loro disciplina. Raccontati sia dal punto di vista umano che sociale, con una particolare attenzione al racconto dei tempi in cui hanno vissuto. Luisin Malabrocca, Walter Bonatti e Alberto Tomba, tre sportivi italiani che hanno fatto sognare, tifare, ridere e commuovere varie generazioni di italiani. tre storie completamente diverse l’una dall’altra, tre personaggi accomunati da una sola caratteristica, essere diventati, ognuno a modo proprio, degli eroi. C’è stata tantissima richiesta per questo spettacolo, con domande di biglietti arrivate anche dalla Liguria. Così il popolare attore porterà sul palco del Differenti due repliche del suo nuovo spettacolo, una alle ore 18 e una alle ore 21. Lo spettacolo, fra l’altro, ha appena debuttato…

- di Redazione

Molto bene Barga in Cioccolato. Ora secondo appuntamento per domenica 9 dicembre

Tanta gente, tante belle esposizioni dedicate al cioccolato in tutte le sue declinazioni, anche quelle più ardue legate alla birra, una giornata di dicembre più primaverile che natalizia e quindi perfetta per ospitare tanta gente, un centro storico che fa sempre la sua speciale figura e che sa accogliere al meglio i suoi visitatori. Tutto questo Barga in Cioccolato 2018, il bel festival che ha aperto i battenti sabato mattina 8 dicembre e che andrà avanti anche per tutta domenica 9 dicembre dalle 10 alle 20. Già sabato mattina, ma soprattutto nel pomeriggio, tanta gente è salita in Barga vecchia per gustare ed acquistare qualche specialità a base di cioccolato, ma anche per godersi i mercatini i artigianato e le varie proposte che hanno visto coinvolte in vario modo anche le nostre scuole. I ragazzi dell’Alberghiero di Barga presso la Galleria Comunale di via di Borgo, diretti dal Prof Davide Musso, hanno preparato per tutto il giorno speciali creazioni al…

- di Redazione

Barga in Cioccolato, appuntamento l’8 e 9 dicembre

Tutto pronto a Barga per un ponte dell’Immacolata davvero intenso. Tra le principali iniziative di sabato e domenica c’è senza dubbio il 13° Festival del Cioccolato, manifestazione organizzata dal Comune di Barga e dalla società WE Planner di Barbara Bonuccelli, con la collaborazione della Associazione Pro Loco e ArtComm.. Barga in cioccolato si terrà l’8 e 9 dicembre con il centro storico principale protagonista. Gli stands della manifestazione, alla quale si accede senza alcun ticket di ingresso, saranno aperti dalle ore 10 alle ore 20 (l’inaugurazione alla presenza del Sindaco e delle autorità locali è programmata a porta Reale per le ore 12 di sabato 8 dicembre). Tra gli espositori, accanto ai cioccolatai del nostro territorio (Dolci di Natura, Lucchesi, Theobroma) saranno presenti le produzioni dei cioccolatai Slitti, Varvaro, Oasi Dolce, Sandro Giraldi, le produzioni di Quetzal il cioccolato di Modica Equo e Solidale, i Brigidini al Cioccolato di Dami Susanna, il panettone al cioccolato della Pasticceria Nutini e una…

- 1 di Redazione

Palazzetto dello sport: “Problemi alle fondamenta ma i lavori riprenderanno a breve”

“C’è stato solo un imprevisto, che sarebbe stato impossibile prevedere in qualche modo, ma niente che pregiudichi la buona riuscita di questa operazione. Il Palazzetto dello Sport si farà, solo c he alla fine ci vorrà qualche soldo in più e slitteranno i tempi di termine dei lavori, anche se poi non di tantissimo”. Così il sindaco Marco Bonini insieme all’assessore ai lavori pubblici, Pietro Onesti, ed al responsabile dell’area lavori pubblici, Ing. Alessandro Donnini, dopo la notizia, resa nota dal consigliere di opposizione Luca Mastronaldi, di uno stop ai lavori per la ricostruzione del palazzetto dello sport “Ceccarelli” di Barga “Lo stop ai lavori è stato necessario – spiegano – per poter procedere ad una variante in corso d’opera del progetto rispetto a quanto previsto con l’intervento avviato nei mesi scorsi. Nel progetto dovevano essere risparmiati dalla demolizione i pilastri su cui poggiava la vecchia struttura ed il manufatto delle tribune e dei sottostanti spogliatoi – spiegano gli amministratori…

- di Redazione

Il Doppio e la fiaccolata dell’Immacolata

Ad aprire le festività natalizie a Barga come da tradizione sarà il “Doppio dell’Immacolata”,  il tradizionale “concerto” di campane del Duomo di Barga che, alla vigilia dell’Immacolata Concezione vengono suonate per un’intera ora dai valorosi campanari di Barga. Come ogni anno, dalle 21 alle 22, la squadra dei campanari di Barga, riunita al gran completo, regalerà così questa emozione immancabile per tutti i barghigiani: un vero e proprio concerto dove le immense campane barghigiane saranno suonate a distesa da una squadra davvero nutrita di suonatori che si daranno il cambio nel difficile e faticoso compito di tirare le tre antiche campane: diffonderanno per tutta la vallata il loro dolce suono che tanto ispirò anche il poeta Giovanni Pascoli, tanto da scrivere la celebre L’Ora di Barga. Il “doppio” dell’Immacolata è un appuntamento atteso dai barghigiani e rappresenta uno dei momenti irrinunciabili delle festività made in Barga. In concomitanza con il doppio infatti, si accendono in tutto il comune le illuminazioni natalizie perché…

- di Redazione

Dalla Festa di San Nicolò a Castelvecchio al Doppio ed alla Fiaccolata dell’Immacolata a Barga

Tanti appuntamenti religiosi nell’unità pastorale di Barga nei prossimi giorni. A cura della Parrocchia di San Nicolò in Castelvecchio Pascoli, giovedì 6 dicembre nel paese si terrò la festa del patrono San Nicolò- Alle 18, nella chiesa di Castelvecchio, la celebrazione eucaristica ed alle 19,30 una pizzata dei parrocchiani presso il ristorante Zi’ Meo (Prenotazioni entro  domenica 2 dicembre in parrocchia oppure al Happy Market di Castelvecchio) Venerdì 7 dicembre invece, in occasione della ricorrenza dell’Immacolata Concezione , il Vicariato di Barga organizza la consueta fiaccolata che si svolge in contemporanea con il tradizionale “Doppio dell’Immacolata” La fiaccolata partita, portando l’immagine della Madonna del Mulino fino in Duomo, dalla chiesa della SS: Annunziata alle 21. Alla stessa ora dal campanile del Duomo di Barga partirà il concerto delle campane di Barga, un “doppio” suonato a distesa, come vuole la tradizione, per un’ora intera e che vedrà protagonisti i campanari di Barga

- di Redazione

La Valle del Serchio regina al concorso nazionale dolci a base di castagne svoltosi a Bologna

Il 13° concorso nazionale dolci a base di castagne, marroni e farina di castagne, quest’anno si è svolto a FICO Eatealy, a Bologna, il 25 novembre scorso. Al concorso hanno partecipato 68 dolci da tutta Italia, categorie professionisti e non professionisti, con dolci al cucchiaio e lievitati e la Valle del Serchio ha fatto come al solito una gran bella figura. Dalla Valle del Serchio erano presenti oltre venti dolci e sono arrivati molti risultati importanti come ci dice il presidente dell’Associazione Città del Castagno (che organizza il concorso) Ivo Poli:  “Nella categoria professionisti, dolci lievitati si è aggiudicato primo, secondo e terzo premio la pasticceria Fratelli Lucchesi di Barga che poi si è aggiudicato il primo e terzo posto anche nella categoria  dolci al cucchiaio Professionisti. In questa categoria da registrare anche il secondo posto dell’agriturismo il Mulin del Rancone di Camporgiano”. Nei dolci al cucchiaio non professionisti, si è aggiudicato poi il terzo posto l’azienda Agricola Fratelli Filippi…

- di Redazione

Per rilanciare il centro storico… pubblico e privato insieme. Si lavora per creare un progetto

Un altro piccolo passo verso un progetto che l’Amministrazione Comunale di Barga sta sostenendo da tempo, ma che per il momento non ha trovato applicazione concreta anche per mancanza di aiuti che in questo caso sono basilari: il rilancio del centro storico di Barga attraverso la ristrutturazione e la valorizzazione di tanti fondi sfitti per creare nuove attività commerciali e ricettive. Ora si apre una possibilità concreta grazie alla occasione di poter proporre entro il 14 gennaio 2019 un progetto integrato territoriale PIT da presentarsi in ordine al bando pubblico emesso dal Gal Montagnappennino e finanziato dalla Regione Toscana sul PSR 2014-2020 (pubblicato sul B.U. n.40 parte III del 03/10/2018). Tale iniziativa è finalizzata all’aggregazione di soggetti pubblici e privati per affrontare a livello territoriale specifiche criticità ambientali. Attraverso l’attuazione congiunta di più sottomisure /operazioni del Piano di sviluppo regionale, il PIT prevede che i soggetti pubblici e privati interessati al progetto si aggreghino attraverso l’adesione ad un accordo territoriale,…

- di Leonardo Barsotti

Seconda vittoria di fila per il Barga Juniores

La squadra Juniores del Barga ottiene la seconda vittoria consecutiva battendo per 2-1 a domicilio il forte San Giuliano, per la soddisfazione del trainer Francesco Notini, del suo vice Fernando Andreuccetti e del Direttore Generale Nicola Autiero. Gli azzurri dopo il successo nel derby a Pieve Fosciana riescono a dare continuità al suo ottimo momento, nonostante diverse assenze per squalifica, e qualche scelta dettata dalle esigenze della prima squadra; il risultato si sblocca con la rete del giovane Ghafouri, ma poco dopo il Barga rimane ingenuamente in dieci per l’ espulsione di Nebush. La squadra pisana trova coraggio e raccoglie i frutti arrivando al pareggio. Nel secondo tempo, nonostante l’ inferiorità il Barga continua a giocare bene, costringe il San Giuliano alla fase difensiva e raccoglie la rete della vittoria con il centravanti Fornesi, ma anche lui per doppia ammonizione viene espulso e così, seppur ridotti in nove, a denti stretti capitan Agostini e C. sanno soffrire, ma meritatamente riescono…

- di Redazione

Elezioni comunali. Lavori in corso…

BARGA – A poco più di sei mesi dalla conclusione del secondo ed ultimo mandato amministrativo a guida del sindaco Marco Bonini ancora non si riescono ad intravedere con chiarezza su Barga le strategie che le varie forze politiche seguiranno per dare l’assalto allo scranno più alto di Palazzo Pancrazi. Se ancora s’attendono le prime mosse sulla “scacchiera” della politica barghigiana appare invece ben chiaro quale sarà l’argomento principe che potrebbe scompaginare il quadro delle forze in campo oltre a monopolizzare inevitabilmente il dibattito della campagna elettorale: l’accesissima discussione legata al piano di rilancio della KME di Fornaci di Barga. Sul fronte del centro-sinistra (PD e Rifondazione Comunista – rappresentate anche in consiglio comunale – ed altri partiti della sinistra radicale) la posizione rispetto a tale progetto appare sostanzialmente uniforme e registra una determinata quanto difficile azione guidata dall’amministrazione cittadina e dai principali rappresentanti politici nelle istituzioni mirata a persuadere l’azienda ad orientare le proprie strategie su forme di autoproduzione…