Tag: asl

- di Redazione

ASL, nomina nuovo direttore generale: la Conferenza dei Sindaci ha espresso parere pressoché unanime sul nominativo presentato dalla Regione Toscana

PISA – “La conferenza dei Sindaci dell’ASL Toscana nord ovest che ho presieduto oggi ha dimostrato come il confronto porti a risultati positivi”. Così l’assessora Stefania Saccardi ha chiuso la seduta di oggi ringraziando i sindaci per il loro contributo al percorso di nomina del nuovo direttore generale della ASL che ora approderà in terza commissione regionale. “La scelta di candidare l’attuale direttore amministrativo, la dott.ssa Maria Letizia Casani è frutto della volontà di puntare su professionalità e capacità, nonché sulla continuità rispetto ad un percorso iniziato dalla dott.ssa De Lauretis in un territorio difficile sia per le dimensioni, sia per la varietà morfologica. “Ho preso l’impegno, anche a nome di Letizia Casani, di incontrare, nei diversi territori, le conferenze dei sindaci per individuare le priorità che dovranno essere affrontate nei prossimi mesi seguendo le indicazioni del PAL”. Soddisfazione per come si sono svolti i lavori della conferenza, l’ha espressa il presidente Samuele Lippi. “Anche oggi la conferenza è stata…

- di Redazione

Mangiare sano fuori casa. Secondo posto meritato per Nicola e Filippo dell’alberghiero di Barga

Una storia di impegno, sacrificio ed anche e soprattutto di tanta e tanta passione per il mestiere e l’arte che si sta imparando. E’ il caso di Nicola Gargani e Filippo Celli, studenti dell’Istituto Alberghiero “Fratelli Pieroni” di Barga  frequentanti la classe V KB. Nicola abita a Monti di Villa, Filippo a Barga ed in questi giorni sono stati protagonisti del concorso gastronomico per gli Istituti professionali alberghieri “GUSTO & SALUTE….ANCHE FUORI CASA”, promosso dall’Azienda USL Toscana nord ovest, in collaborazione con Regione Toscana, Confcommercio Lucca e Massa Carrara, Fondazione Palazzo Boccella, Comune di Capannori, Provincia di Lucca ed Associazione Cuochi Lucchesi, che si è svolto martedì 20 novembre a Palazzo Boccella a San Gennaro (nel comune di Capannori. Hanno conquistato la piazza d’onore, peraltro non aggiudicandosi il primo premio solo per pochissimi punti, ma ricevendo comunque dalla giuria tanti complimenti per il loro piatto ed il loro impegno. Il concorso di Palazzo Boccella era infatti riservato agli studenti delle…

- di Redazione

ASL, info per le prenotazioni telefoniche prestazioni in regime di libera professione

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che dal giorno 1° agosto 2018 si potranno prenotare telefonicamente prestazioni in regime di libera professione per il territorio di Lucca solo componendo il numero 0583/970654 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17. Il numero 800/278526 sarà infatti definitivamente disattivato.

- di Redazione

Presentata a Castelnuovo l’iniziativa “In seno…alla cucina”

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA –   “In seno….. alla cucina” è un progetto nato dalla collaborazione tra l’associazione di volontariato “Il Ritrovo di Roberta” e l’unità operativa di oncologia chirurgica e ricostruttiva della mammella dell’ambito territoriale di Lucca dell’Azienda USL Toscana nord ovest. L’iniziativa è stata presentata il 7 aprile 2018 nella sala ex Archivio messa a disposizione dal Comune di Castelnuovo Garfagnana. Per l’associazione hanno parlato, tra le altre, Catia Donati e Antonella Palandri (che è anche coordinatrice infermieristica dell’Azienda sanitaria): “Questa grande partecipazione – hanno evidenziato – dimostra che quello che stiamo facendo ha una valenza: siamo un’associazione giovane e queste sono le prime iniziative che organizziamo ma i buoni riscontri che stiamo ottenendo ci spingono a fare sempre di più e sicuramente a questo progetto ne seguiranno molti altri. Il nostro gruppo si è formato all’interno del centro culturale San Magno di Pontecosi per creare un ulteriore punto di assistenza per le donne con tumore al seno e per le loro famiglie”.…

- di Redazione

Lucca, Capannori e Castelnuovo Garfagnana: una rosa gialla contro la violenza

 LUCCA –   Nella giornata dell’8 marzo personale sanitario dell’Azienda USL Toscana nord ovest ed in particolare del percorso Codice Rosa è stato presente in tre piazze dell’ambito territoriale di Lucca per fornire informazioni e consegnare rose gialle ed opuscoli informativi sul percorso del Codice Rosa per le vittime di violenza. In particolare gli eventi pubblici di informazione e sensibilizzazione si sono svolti:  in Piazza Napoleone a Lucca, dove si è svolto anche  lo screening  gratuito per la giornata mondiale del rene, insieme alla Polizia di Stato; in Piazza Duomo a Castelnuovo Garfagnana insieme alle Pari Opportunità del Comune di Castelnuovo ed all’Arma dei Carabinieri; al Distretto di Capannori, in piazza Aldo Moro,  insieme alle Pari Opportunità del Comune di Capannori ed al personale dell’Igiene Pubblica, che ha fornito informazioni sull’utilità dei vaccini per le donne. Da ribadire poi che per tutto il mese di marzo 2018 gli operatori e le operatrici delle strutture di Pronto Soccorso di Lucca e Castelnuovo…

- di Redazione

RSA Belvedere, la preoccupazione del personale e l’appello alle istituzioni

C’è preoccupazione alla Residenza per anziani Belvedere di Barga a causa della sempre maggiore diminuzione dell’assegnazione  delle quote sanitarie da parte dell’ASL che fa ridurre di molto il numero dei posti letto occupati. La RSA Belvedere che da lavoro a 25 persone tra dipendenti diretti e cooperativa La Cerchia, ha 33 posti letto, tutti regolarmente autorizzati, ma attualmente l’occupazione è di 27 posti letto e capita spesso che si arrivi anche a nemmeno 25 posti letto, ovvero al di sotto di quello che il personale e la dirigenza della struttura considera la soglia operativa per non andare in rosso. Secondo la RSA Belvedere il drastico calo delle quote sanitarie e l’accreditamento dunque di pazienti che possano beneficiare di questa specifica, è dovuto ad un atteggiamento particolarmente penalizzante da parte delle Commissioni UVM Piana di Lucca e Media Valle e per questo motivo ha richiesto un incontro con il primo cittadino di Barga, Marco Bonini, nella veste anche di presidente della…

- di Redazione

Disagi per alcune prestazioni all’ospedale di Barga

L’Azienda  USL Toscana nord ovest comunica che nella serata di ieri 26 settembre si è verificata un’interruzione della linea dati dell’ospedale di Barga e che quindi, nella giornata di mercoledì 27 settembre, potrebbe creare difficoltà  nell’erogazione di alcune prestazioni. L’Azienda si scusa con i cittadini per gli eventuali disagi originati da questa situazione, dipendente comunque dalla rete esterna e non da problematiche interne.    

- di Redazione

“I benefici del camminare”, una conferenza alla Fortezza di Mont’Alfonso

“I Benefici del Camminare”. E’ questo il tema della conferenza organizzata per sabato 19 marzo a partire dalle ore 10.30 alla Fortezza di Mont’Alfonso di Castelnuovo Garfagnana dall’Azienda Usl Toscana nord ovest in collaborazione con l’associazione “Tra Terra e Cielo” e con la Provincia di Lucca. Alberto Tomasi, direttore del Dipartimento della Prevenzione di Lucca, illustrerà i benefici fisici e mentali dell’andare a piedi, e l’incontro sarà preceduto da una passeggiata facile dal centro di Castelnuovo alla Fortezza, imponente complesso tornato negli ultimi anni agli antichi splendori grazie al recupero effettuato dalla Provincia di Lucca e per questo oggi fruibile a tutti come importante polo di attrazione della Garfagnana. Nel programma della manifestazione, inserita nell’ambito della “Festa del Camminare” (che si svolge da venerdì 18 a lunedì 28 marzo 2016 ed ha come fulcro è il Rifugio Isera a Corfino) è previsto alle ore 9.30 il ritrovo dei partecipanti in Piazza “Umberto I” a Castelnuovo. Dopo una passeggiata di circa…

- di Redazione

Osservatorio: urgente il potenziamento degli ospedali della Valle

Lo afferma l’Osservatorio della sanità Valle del Serchio in questo comunicato: “Sembra finalmente conclusa la lunga disputa circa la costruzione di un nuovo ospedale in Valle del Serchio, dopo che l’assessore regionale alla sanità ha espresso parere positivo sulla conservazione dei due ospedali già esistenti: il San Francesco di Barga e il Santa Croce di Castelnuovo che costituiscono un unico valido Presidio Ospedaliero. È tempo allora di provvedere in modo rapido ad un POTENZIAMENTO e ad una RIORGANIZZAZIONE dei medesimi dopo il lento, silenzioso stillicidio di impoverimento dei servizi esistenti, effettuato in nome di un necessario risparmio economico che, sfortunatamente, ha nociuto alla prestazione delle cure necessarie per quel bene primario che è la salute. Senza perderci in inutili recriminazioni e tenuto conto dei servizi già esistenti, in sintesi, avanziamo le seguenti proposte ai nostri amministratori, ai dirigenti ASL e ai vertici politici: DEROGA DEL DECRETO BALDUZZI in forza della particolare situazione ambientale sia sotto il profilo sismico che viario…

- di MeCap

Formazione dirigenti ASL al Renaissance Tuscany il Ciocco, spesi quasi 94mila euro

Il 16 e 17 ottobre il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort e Spa ha ospitato 177 dirigenti delle Asl di Firenze, Pistoia, Prato e Empoli per un momento formativo voluto dal commissario Paolo Marchese Morello in vista dell’unificazione delle quattro aziende sanitarie in un’unica macroarea. Costo dell’operazione: quasi 94mila euro, una spesa che secondo il commissario “rientra nei piani annuali di formazione”; una spesa – secondo il calcoli del quotidiano La Nazione, che equivale a 2929 elettrocardiogrammi. Barga e la sanità, un rapporto quanto mai complicato. Anche quando non si parla di servizi ospedalieri ma solo di formazione dei dirigenti. È notizia di questi giorni, questa mattina riportata anche dal quotidiano la Nazione, che il nostro territorio è stato scelto per una speciale due-giorni di formazione dedicata ai dirigenti delle ASL di Firenze, Prato, Pistoia e Empoli in vista dell’unificazione nella prevista macro area che accorperà le quattro aziende in un’unica entità. A quanto si apprende, il commissario nominato dalla…

- 1 di Redazione

Comitato Sanità su incontro con assessore Saccardi e raccolta firme contro la Legge 28

Anche il Comitato per la sanità nella Valle del Serchio interviene sull’incontro avuto tra i sindaci della Valle e l’assessore alla sanità regionale, Stefania Saccardi. Il Comitato si chiede quanto sia credibile la brusca inversione di marcia della Regione, con l’accantonamento del progetto ospedale unico ed il salvataggio delle due strutture esistenti. “La scorsa settimana gli amministratori della Valle hanno incontrato l’assessore regionale alla Sanità Stefania Saccardi: la riunione si è purtroppo svolta a porte chiuse, ma al termine dell’incontro è stato possibile per i cittadini avere un breve scambio di battute con l’assessore. Il comitato Per la Sanità nella Valle del Serchio ha chiesto alla Saccardi rassicurazioni rispetto a quanto Enrico Rossi, per bocca della dottoressa Sabina Nuti, prospettò tempo fa per il nostro presidio: un drammatico ridimensionamento, con trasformazione dell’ospedale in un “PIOT – Presidio Integrato Ospedale Territorio”, cancellazione di moltissimi reparti e drastica riduzione dei posti letto. A questa preoccupazione, la Saccardi ha risposto in modo sprezzante:…

- di Redazione

In conferenza dei sindaci si è discusso della riorganizzazione dei servizi socio-sanitari

La riorganizzazione dei servizi socio-sanitari sul territorio dell’Azienda USL 2 di Lucca è stata l’argomento centrale della seduta della Conferenza dei sindaci che si è svolta oggi (mercoledì 23 settembre 2015) nella sede direzionale dell’Azienda a Monte San Quirico, alla presenza del commissario Maria Teresa De Lauretis, del responsabile della programmazione di Area Vasta Edoardo Majno e del vice commissario Joseph Polimeni. La riunione è stata aperta dal presidente della Conferenza, il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, che ha evidenziato l’importanza del momento: cambiano gli interlocutori a livello locale e regionale ed è fondamentale che Lucca continui ad essere protagonista nell’area vasta tirrenica e a livello regionale. “Come Conferenza dei sindaci – ha detto Tambellini – dobbiamo lavorare sempre di più per migliorare la sanità territoriale e per incentivare l’integrazione tra questa e l’ospedale”. Tambellini ha anche rilanciato la candidatura di Lucca come sede della Direzione della nuova grande Azienda che sta nascendo, anche per la sua posizione baricentrica. Lucca,…

  • 1
  • 2