Tag: albiano

- di Redazione

Archi della Ripa, frana Capannelle, tribune stadio Barga, ecco i tempi di conclusione dei lavori

BARGA – Entro la fine di marzo saranno completati i lavori per la messa in sicurezza del versante franoso della strada Capannelle – La Moma e saranno a buon punto quelli per il ripristino degli archi caduti del muraglione della ripa, sotto il duomo. Parola di assessore alla protezione civile ed ai lavori pubblici Pietro Onesti che in questi giorni ha effettuato un sopralluogo sul cantiere di Barga e su quello di Albiano. Ad Albiano, si sta risolvendo ad un movimento franoso verificatosi con gli eventi alluvionali del 2013 e che avevano messo a rischio la stabilità di una bella porzione della strada comunale. I lavoro prevedono il rafforzamento del versante attraverso un sistema di palificazione, e la regimazione di tutte le acque per rendere stabile la strada; peraltro, come informa proprio Onesti, durante i lavori è emersa anche la causa principale del movimento franoso in corso, una sorgente sotterranea, a 4 metri dalla superficie, che in caso di nuovi…

- di Redazione

Partiti i lavori alla strada delle Capannelle

Sono in corso gli attesi lavori per mettere in sicurezza la strada delle Capannelle – Moma, che raggiunge anche l’abitato di Albiano. Minacciata, dopo gli eventi di maltempo del 2013, da un grosso movimento franoso che ha messo a rischio la stabilità di una bella porzione della strada comunale. I lavori ,dopo la ripulitura del versante, andranno avanti  con le opere di consolidamento e di regimazione delle acque, responsabili dello scivolamento del versante stesso. Il tutto per un costo di 250 mila euro  interamente finanziati dalla Regione Toscana, nell’ambito degli interventi per la difesa del suolo. I lavori sono stati affidati recentemente alla Serchio pali ed i tempi per la conclusione dell’intervento non dovrebbero essere estremamente lunghi. “Era tanto che seguivamo questo problema per il quale è stata lunga la ricerca dei finanziamenti che però alla fine siamo riusciti ad avere grazie alla Regione Toscana – dice l’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti- Presto si chiuderà insomma un altro capitolo…

- di Redazione

Un defibrillatore in memoria di Johnny

ALBIANO – Ad Albiano c’è un altro defibrillatore che arricchisce la disponibilità dei già numerosi presenti in molti paesi del comune di Barga. E’ stato installato in memoria di Johnny Ingham, scomparso alla fine del 2017. L’apparecchio è stato acquistato dietro la volontà ed il sostegno della signora Sue, consorte di Johnny. La coppia da tempo viveva ad Albiano e sia Johnny che Sue sono stati sempre molto legati al paese. L’installazione è stata coordinata dagli Amici del Cuore, presenti durante la cerimonia inaugurale con i soci Franco Barbetti e Sandro Adami A contribuire all’acquisto anche i soldi raccolti durante una commemorazione presso il ristorante la Terrazza, al quale hanno dato il proprio sostegno gli amici inglesi e di Albiano. L’apparecchiatura si trova in piazza San Michele ed indubbiamente, ricordando Johnny, è un utile servizio salvavita a disposizione di tutta la comunità La famiglia ringrazia l’Associazione Amici del Cuore per la preziosa collaborazione, ma anche tutti coloro che hanno contribuito a…

- 2 di Redazione

La scomparsa di don Giancarlo Bucchianeri

Stamani è venuto a mancare all’ospedale San Luca di Lucca don Giancarlo Bucchianeri. Il cordoglio è esteso anche alla nostra comunità dove don Giancarlo era largamente conosciuto ed apprezzato per essere stato parroco di Albiano per 17 anni. Aveva lasciato il paese nel 2013 per spostarsi a Ponte San Pietro dove aveva continuato la sua missione sacerdotale. La morte è sopraggiunta per complicanze cardiache, ma don Giancarlo da tempo affrontava una odissea personale essendo in dialisi per problematiche renali; tutto sopportato ovviamente con cristiana rassegnazione e con il supporto di una fede autentica. Aveva 72 anni don Giancarlo ed era originario di Carraia dove lunedì pomeriggio alle 15,30si terranno le sue esequie. Certi di interpretare i sentimenti della comunità di Albino ed anche di tutti i fedeli barghigiani che conoscevano don Giancarlo, inviamo alla famiglia ed ai parenti tutti le nostre condoglianze.

- di Redazione

Presentati i progetti di valorizzazione delle fortificazioni della Media Valle e della Garfagnana

Torneranno all’antico splendore, grazie ad un capillare progetto di recupero storico-architettonico e di valorizzazione alcune rocche e fortezze ubicate nella Mediavalle del Serchio e in Garfagnana. Gli interventi di restauro e di recupero di questi importanti manufatti del patrimonio storico del territorio lucchese erabno stati annunciati nei mesi scorsi e sono stati illustrati oggi – venerdì 2 febbraio –, a Palazzo Ducale, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte il Soprintendente ai beni archeologici, alle belle arti e al paesaggio Luigi Ficacci, i sindaci di Castelnuovo, Andrea Tagliasacchi, di Barga Marco Bonini, di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, di Careggine Mario Puppa, di Minucciano Nicola Poli, nonché alcuni tecnici della Sovrintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa-Carrara. La presenza dei parlamentari locali si spiega con il fatto che il progetto in questione, varato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo del Governo Gentiloni, ha recentemente avuto…

- di Redazione

Vini di qualità a Castelvecchio ed Albiano

ALBIANO – I vini più noti in provincia di Lucca si fa nelle colline lucchesi, ma da qualche anno ci sono altre zone da scoprire. Anche la Garfagnana, terra dove fino a pochi decenni orsono il massimo del vino era il classico “striscino” spesso in grado di regalare qualche bruciare di stomaco di troppo, ci sono invece diverse aree che rappresentano le nuove eccellenze del territorio e dove ci sono le condizioni ideali per una produzione di livello. Una di queste è senza dubbio quella delle coste che vanno da Castelvecchio Pascoli fino ad Albiano, raggiungendo anche le terrazze ed i poggi sottostanti Sommocolonia. Qui ci sono il sole g, la terra e l’aria giusta per farne aree a vocazione vinicola. Se ne era accorto anche il Pascoli più di un secolo fa, tanto che nella sua “chiusa” realizzò un vino di sua produzione, il Flos Vinae, in questi anni di nuovo ripreso nella solita piccola produzione e nella solita vigna…

- di Redazione

ArtComBarga, una serata con Emma e per Emma

Una serata speciale quella vissuta ed organizzata dalla giovanissima associazione ArtCom Barga (artigiani e commercianti) e che si è svolta ieri sera presso il ristorante La Terrazza di Albiano della famiglia Lugliani. Era l’occasione per riunire insieme tutti i componenti di questo sodalizio, ma soprattutto la serata era stata organizzata per esprimere tutta la riconoscenza dell’associazione nei confronti di Emma Morton, l’artista scozzese molto legata a Barga, per il concerto regalato ai commercianti nei mesi scorsi che ha permesso di mettere insieme un bel po’ di soldi per le popolazioni terremotate del centro Italia. I commercianti lo hanno voluto fare in modo concreto, non solo con la cena, ma riservando parte del contributo di partecipazione alla serata a sostenere il disco che Emma sta realizzando con il suo nuovo progetto “Emma Morton & the Graces” che condivide con Luca Giovacchini e con Piero Perelli. Emma ha raccontato durante la serata che l’ispirazione per il disco è venuta proprio durante il…

- di Redazione

Ladri di nuovo in azione in valle del Serchio. Rubati tre veicoli (poi ritrovati)

Ladri nuovamente in azione in Valle del Serchio dove nella notte tra domenica e lunedì sono state rubate ben tre veicoli. Tutti i mezzi, un furgone rubato a Gallicano e due auto tra Molazzana ed Albiano nel comune di Barga, sono stati ritrovati dai carabinieri che hanno recuperato anche la poca refurtiva che a quanto si sa era stata rubata insieme alle auto. Nel comune di Barga il furto dell’auto è avvenuto in loc. Pellicci dove oltre ad un’auto, una Punto, sono stato rubati anche alcuni oggetti che si trovavano all’esterno di un’abitazione. L’allarme sarebbe scattato già durante la nottata ed immediate sono partite le ricerche serrate dei carabinieri della compagnia di Castelnuovo e delle locali stazioni. Proprio la presenza delle forze dell’ordine sul territorio, forse ha fatto desistere i ladri che hanno abbandonato i tre mezzi che poi oggi sono stati ritrovati. Le indagini dei Carabinieri sono naturalmente ancora in corso. Per quanto riguarda il nostro territorio, ora c’è…

-

Thieves at large yet again in the Serchio Valley – three vehicles stolen (later found)

Thieves were at large yet again in the Serchio Valley when, in the early hours of Monday morning, they stole three vehicles, a van from Gallicano and one car from Molazzano and the other from Albiano in the Burgh of Barga, which were later found by the Carabinieri together with the few stolen goods which seemed to have been taken with the vehicles. In the burgh of Barga, the theft took place in the locality of Pellicci, where apart from the car, a Punto, some small objects were taken from outside the house. The alarm went off during the night at the Police Station and immediately the Police cars left the stations of Castelnuovo and other local stations. Maybe the presence of the Police cars on the roads made the thieves abandon the three vehicles which were found the next day. The police search is naturally ongoing. With regards the area around Barga, the fear after last night’s activity is…

- di Redazione

Furti nel barghigiano. Riunione tecnica in Prefettura: decisa intensificazione dei controlli.

(in apertura una immagine dell’incontro sulla sicurezza con la popolazione di Mologno e San Pietro in Campo) – Si è parlato principalmente di questo nella riunione tecnica di coordinamento delle forze di polizia tenutasi in Prefettura a Lucca il 30 giugno scorso, presieduta dal Prefetto Giovanna Cagliostro. Hanno anche partecipato, per il Comune di Barga, l’Assessore Pietro Onesti accompagnato dal Comandante della Polizia Municipale,Cristina Saisi. Una riunione convocata a seguito della forte ondata di furti sul territorio, in particolare tra Castelvecchio e Mologno. Nel corso della discussione – come spiega una nota della Prefettura – si è proceduto ad un esame generale della situazione, riferita al territorio barghigiano, ai suoi sistemi di videosorveglianza, all’andamento del fenomeno relativo ai furti, inquadrandone in particolare il profilo della georeferenziazione. E’ stato peraltro rilevato peraltro che il fenomeno, – come avviene in molte altre realtà – fa registrare un lieve aumento dei furti anche nel comune di Barga particolarmente nel periodo estivo. Rassicurazioni sono…

- Commenti disabilitati su Furti nelle case. Affollata assemblea a Castelvecchio. Cresce l’esasperazione della popolazione. Nuovo tentativo di furto nella notte di Luca Galeotti

Furti nelle case. Affollata assemblea a Castelvecchio. Cresce l’esasperazione della popolazione. Nuovo tentativo di furto nella notte

Paura, esasperazione e, di conseguenza, anche tanta voglia di farsi giustizia da soli. Questi senza dubbio i sentimenti dominanti tra gli abitanti di Castelvecchio Pascoli e Albiano che ieri sera hanno preso parte in massa, con oltre 200 persone, all’assemblea pubblica indetta da Comune di Barga e Compagnia Carabinieri di Castelnuovo per affrontare il tema della sicurezza nei paesi.Paura ed esasperazione. Che sono emersi in tutta la loro chiarezza anche durante la stessa assemblea quando è giunta la notizia di un allarme scattato in una casa di Castelvecchio (situazione poi risultata un falso allarme): la tensione e l’agitazione tra la gente è stata per qualche minuto più che palpabile.Una riunione dunque più che mai importante per fornire un supporto alla popolazione dei due paesi ormai fortemente provata dalla continua raffica di furti nelle abitazioni. La maggioranza dei quali avvenuti quando gli occupanti dormivano. Purtroppo il fenomeno non si è ancora esaurito. E’ di stanotte la segnalazione di un nuovo tentativo…

- di Redazione

Furto nella notte nella villa del Senatore Andrea Marcucci

Ladri in azione stanotte nella villa del senatore Andrea Marcucci, nella tenuta del Ciocco a Castelvecchio Pascoli. Le indagini sono ancora in corso, ma vige il più stretto riserbo anche se si parla di un bottino che tra preziosi e denaro si aggirerebbe su diverse migliaia di euro. Nessuna informazione trapela dalle autorità competenti e per il momento quelle che si sentono in giro sono solo voci. Tutto sarebbe successo stanotte, mentre, a quanto si sente dire, il senatore e gli altri occupanti della casa stavano dormendo. Nessuno degli occupanti si sarebbe comunque accorto di niente fino a stamattina quando, al risveglio, si sarebbero trovati di fronte la casa rovistata e messa in disordine dai ladri. Immediato l’allarme alle forze dell’ordine che però, a quanto riportano ancora alcune voci, erano già nella zona di Castelvecchio fin dalla nottata. Pare che infatti un altro tentativo di furto sia stato compiuto prima del colpo andato a segno, anche sui colli della vicina…