- di Redazione

Linea Gotica, continuano le iniziative

MOLAZZANA – Continua l’impegno ed il lavoro svolto dall’Associazione Culturale Linea Gotica Garfagnana e del Museo della Seconda Guerra Mondiale della Garfagnana. Numerose sono state le iniziative organizzate dall’attiva Associazione Culturale e il Museo di Molazzana tra le quali convegni, incontri e presentazione di libri. Grande soddisfazione per il primo concorso letterario “Linea Gotica” organizzato nell’ottica di promuovere la memoria storica e culturale nelle giovani generazioni. Il concorso, promosso dall’Associazione Culturale e dal Museo, era aperto a tutti gli studenti della scuola dell’obbligo ed il vincitore è stato decretato da una giuria specializzata presieduta dal Dott. Pier Angelo Scatena. Gli attenti studenti hanno affrontato con diligenza e approfondimento il tema “Storie di vita e di guerra nella Garfagnana e Mediavalle tra realtà e immaginazione”. Difficile è stato il compito della giuria, visto la qualità elevata degli elaborati, ma alla fine è risultata vincitrice la giovane Siham Elarchi residente a Gallicano. La premiazione del concorso, che ha visto una numerosa partecipazione,…

- 1 di Redazione

Valle del Serchio, interrogazione di Giovannetti su agevolazioni per i pendolari. Dalla riduzione del pedaggio autostradale a esenzioni fiscali.

Sconti per i pendolari che per motivi lavorativi percorrono con forte frequenza le autostrade ma anche esenzioni fiscali. Più in generale forme di sostegno alla mobilità per chi vive lontano dai grandi centri, come chi abita inValle del Serchio, e si deve spostare quotidianamente, oltre a un costante lavoro di potenziamento e efficientamento del trasporto pubblico. Quali possibili iniziative si possano prendere in merito, è ciò che chiede alla Giunta Ilaria Giovannetti, consigliera regionale Pd, sottoscrivendo e condividendo l’interrogazione del collega Pd Giacomo Bugliani. “Per evitare che la perifericità dei territori si trasformi in marginalità, è fondamentale lavorare per ridurre i tempi effettivi di spostamento. – spiega Giovannetti –  E se quindi resta cruciale accrescere e  ripensare l’offerta dei servizi di trasporto nelle aree interne, sarebbe utile e necessario individuare anche ulteriori tipologie di sostegno alla mobilità sotto forma ad esempio di agevolazioni o esenzioni in relazione ai tributi regionali. Ancora, si potrebbero studiare agevolazioni sui pedaggi autostradali come è…

- di Vincenzo Passini

Le ragazze del Filecchio Calcio per Non Ti Scordar di Te

Una targa per cimentare l’ amicizia e suggellare il rispetto e l’appoggio ad un’associazione che coinvolge tante donne per aiutarne altrettante di tutte l’ età: l’ASD Filecchio fratres calcio l’ha donata all’associazione Non ti scordar di te con sede a Ponte di Campia nel comune di Gallicano e che da una decina di anni si adopera contro la violenza sulle donne. Venerdì 8 marzo in occasione della festa della donna, presso il campo sportivo di Ponte all’Ania, alla presenza di tutto il settore femminile filecchiese e di una rappresentanza di quello maschile, c’è stato un momento di solidarietà verso quel gruppo di persone che quotidianamente si prodigano e offrono il loro sostegno a quelle donne in difficoltà e che soffrono in molti casi, per paura, senza riuscire ad esternare il loro stato d’ animo. Lorenzo Tonini vicepresidente del sodalizio filecchiese e impegnato da sempre nel sociale, a nome di tutta la società ha consegnato a Maria Stella Adami, membro fondatore…

- di Redazione

Omaggio ai cantautori

Giovedì 14 marzo alle 21.15 presso il Cinema Puccini di Fornaci di Barga si terrà uno spettacolo musicale dal titolo “Omaggio ai cantautori”. L’evento, ideato dalla scuola “Centro D’Arti “di Gallicano, vedrà protagonisti gli allievi della sezione musica, che riproporranno brani della musica leggera italiana cantautoriale, alcuni dei quali saranno accompagnati al piano dal Maestro Andrea Anfuso  e alle chitarre di Debora Lemmetti e Carla Riani. Un viaggio nel tempo, realizzato dalla stessa scuola in collaborazione con “I mercantidarte”, che racconta la storia di coloro che sono considerati “i grandi” della musica leggera italiana, che con i loro successi hanno portato la nostra tradizione musicale in tutto il mondo, grazie anche alle successive interpretazioni di grandi artisti nazionali e non. Un viaggio che verrà ripercorso grazie anche alle bellissime voci di questi giovani ragazzi che hanno avuto modo in questi mesi di conoscere, studiare, confrontarsi  ed arricchire il loro bagaglio musicale con questi brani intramontabili. La serata che sarà presentata…

- 2 di Redazione

Le scuole di qua e di là dal Serchio musicalmente insieme contro la violenza sulle donne

Ascoltami è il titolo dell’interessante CD realizzato con il lavoro musicale, i testi e tanti altri contributi da parte dei ragazzi delle medie dell’Istituto Comprensivo di Gallicano e di Barga, con le scuole medie  in questo caso di Barga e di Fornaci ed anche con la partecipazione dell’ISI di Barga e quindi  anche della scuola superiore. Il tutto fa parte del progetto discografico “Musicalmente Donna” ed è l’iniziativa che quest’anno ha voluto portare avanti il comune di Gallicano con l’assessore alla cultura del comune di Gallicano Serena Da Prato, nell’ambito delle iniziative che ogni anno vengono organizzate con “Essere donna oggi”. A collaborare al progetto, oltre alle scuole di Gallicano e di Barga, anche l’Associazione Culturale L’Aringo di Gallicano, l’associazione culturale e teatrale Il Circo e La Luna e la Fondazione Kennedy molto sensibile al problema della violenza sulle donne. Oggi, nel giorno della festa della donna, nell’auditorium dell’Istituto Comprensivo di Gallicano la presentazione. I brani del CD sono cinque…

- di Redazione

L’Occhio su Pechino di Fabrizio Da Prato

Dal 7 al 10 marzo i suoi “Occhi” sono in uno dei più importanti eventi fieristici d’oriente. Dopo le installazioni “site specific” di #Richiami Pistoia 2017 e #Richiami Palermo 2018, ed in attesa della sua prossima individuale – “Codici” – a Barga preso la galleria  OXO Collection dal 16 al 30 giugno – , gli “occhi” di Da Prato  scrutano l’Ovest del globo, lasciandosi osservare dal pubblico della Repubblica Cinese che già da anni apprezza i lavori dell’artista Garfagnino. “Occhio – Eye, si ispira allo sguardo di Dio, simbolo dell’Arte Bizantina in Sicilia. Da Prato ha poi  vestito come spiega Oxo Collection –  l’Occhio con cromatismi e reinterpretazioni stilistiche pop, tatuandolo in blu con l’ideogramma che raffigura l’occhio in cinese. Oltre all’esposizione del grande occhio rosso, l’evento prevede una performance dove Da Prato dipingerà a mano” 100 laser-print numerate per farne dono ai visitatori dell’installazione. Nato Castelnuovo di Garfagnana, Da Prato cresce e matura in Toscana dove tutt’ora vive. Pittore,…

- di Redazione

La Gardensia di Aism torna questo fine settimana su tutto il territorio lucchese

LUCCA – Venerdì 8 per la Festa della Donna, sabato 9 e domenica 10 marzo, oltre 5 mila piazze italiane, si “colorano di rosa”, per ricordarci che ci sono donne che hanno bisogno che ciascuno di noi scelga una pianta di Gardenia o di Ortensia (con un contributo minimo di 15 euro l’una) o entrambe: due fiori che sottolineano lo stretto legame tra le donne e la sclerosi multipla (SM), che colpisce la popolazione femminile in misura doppia rispetto agli uomini. Ogni giorno, in Italia, 6 donne ricevono una diagnosi di sclerosi multipla. #Gardensia racconta l’impegno a vivere il presente con forza, grinta, gioia di tante donne, che come Cinzia, Barbara, Cristina e Antonella (ndr l’attrice Antonella Ferrari la madrina di AISM) combattono con ogni mezzo la propria malattia. Sono i loro gesti quotidiani a renderle grandi: l’impegno di essere moglie, di fare la mamma, di impegnarsi al lavoro e anche un po’ per gli altri, all’interno di ambiti di volontariato, di passioni, sport e teatro. E’ così che si costruisce il futuro, dice Barbara, giovanissima neo mamma: “è grazie al sostegno e l’assistenza di…

- di Redazione

Fridays for future: il 15 marzo manifestazioni per il clima in Valle del Serchio

In valle del Serchio c’è grande impegno per una mobilitazione delle scuole per aderire allo sciopero mondiale del 15 marzo per l’emergenza climatica. Il tutto con il lavoro del coordinamento nato per lo scopo dal nome Fridays for future Valle del Serchio che ha aderito alla rete nazionale legata all’impegno di una ragazza svedese, Greta Thunberg  che lotta per innescare una mobilitazione di massa per costringere governi, amministrazioni e istituzioni di tutto il mondo ad agire, e a farlo in fretta, contro il cambiamento climatico. Il coordinamento è costituito da insegnanti, studenti, cittadini e amministratori, che hanno preso a cuore il problema del riscaldamento globale. Anche nelle scuole della Valle del Serchio si manifesterà così venerdì 15; nell’ambito di quello che è stato definito un evento planetario, in cui in tutto il mondo migliaia studenti e di persone scenderanno in piazza. Molte le scuole che hanno aderito da Barga a Gallicano, a Borgo a Mozzano, Castelnuovo e non solo. A spiegare meglio…

- di Redazione

Primarie PD, ecco come si è votato a Barga e dintorni

Se a livello nazionale il risultato della vittoria di Zingaretti era assai scontato e lo si è visto anche dalle percentuali, a livello locale era invece atteso anche il sostegno alla candidatura di Martina che in special modo a Barga, dove c’era la candidatura nella lista del senatore dem Andrea Marcucci, ha dato i risultati che erano attesi alla vigilia. Ecco qualche dato dei luoghi dove si è votato nel comune: Barga Martina 250 Zingaretti 121, Giachetti 13; Mologno: 126 Martina, 19 Zingaretti, 2 Giachetti; Castelvecchio -Albiano Martina 153, Zingaretti 31, Giachetti 3; Filecchio Martina 90, Zingaretti 58, Giachetti 3; Fornaci di Barga,  Martina 112, Zingaretti 53, Giachetti 14. In totale nel comune di Barga i voti sono stati 1071; per Martina hanno votato in 731, i voti di Zingaretti sono stati 282 e quelli di Giachetti 35. In Valle del Serchio il voto è stato invece diversificato: a Coreglia, dato complessivo dei seggi  (votanti totali 879) l’affermazione di Zingaretti…

- di Redazione

In Rwanda… sulla strada tracciata da Sara

Per la prima volta mancava Sara Da Costa, al consueto viaggio annuale che i componenti di Amatafrica organizzano in Rwanda dove di anno in anno continuano a portare avanti importanti traguardi e progetti per aiutare quelle popolazioni in difficoltà; contribuendo alla realizzazione di infrastrutture necessarie alla sopravvivenza ma non solo. Non poteva esserci Sara, perché il 30 luglio scorso se n’è andata, a soli 51 anni, colpita da un male incurabile Sara, nativa di Barga e residente a Gallicano, era una delle fondatrici di Amatafrica, insieme al marito Luca Lorenzi e di lei oggi resta il ricordo dell’infaticabile impegno a favore delle popolazioni rwandesi e di chi soffre in generale. Resta il ricordo e l’esempio; con un impegno che quindi va avanti anche nel suo nome. I volontari di questa organizzazione, che provengono principalmente dalla Valle del Serchio, ma anche dalla Versilia e dalla Lunigiana si preparano per mesi per quella che è la loro annuale missione in Rwanda. Il…

- di Redazione

La plurisecolare questione del Monte di Gragno, tra Barga e Gallicano

Sabato 2 Marzo alle ore 16 presso la Fondazione Ricci Onlus (via Roma,20 – Barga) si terrà la conferenza “La plurisecolare questione del Monte di Gragno tra Barga e Gallicano”, a cura di Luigi Santini, direttore della sezione Versilia Storica dell’Istituto Storico Lucchese. Nell’occasione sarà distribuito un estratto degli atti del convegno “La Garfagnana: relazioni e conflitti nei secoli con gli stati e i territori confinanti” (Castelnuovo di Garfagnana, 9-10 settembre 2017) con la relazione sul Monte di Gragno.

- di Redazione

Furio Valiensi candidato Sindaco a Gallicano

GALLICANO – Dopo la rinuncia forzata per motivi di salute da parte di Fabrizio Riva i componenti e simpatizzanti della lista Uniti per Gallicano si sono ritrovati lunedì 18 febbraio per decidere il candidato Sindaco al comune. All’unanimità degli oltre quaranta partecipanti è stato scelto il dottore Furio Valiensi, un passato di lunga esperienza lavorativa presso gli ospedali della Valle del Serchio Medico anestesista in pensione ha alle spalle anche un’esperienza amministrativa  da consigliere comunale nei primi anni 90; appassionato di ciclismo ,è anche membro del Viola Club di Barga. Vive con passione il Palio di San Jacopo, impegnato nel rione Borgo Antico. “Nell’accettare la candidatura – come dice Uniti per Gallicano in un comunicato – Valiensi ha espresso le sue idee sul futuro del suo Comune partendo dalla necessità di lavorare per un ulteriore sviluppo che crei lavoro, per migliorare e incrementare i servizi sociali, culturali e sportivi, in un ottica di collaborazione con i comuni limitrofi”.