- di Redazione

Montemagni (Lega): a Castelnuovo il nuovo centro sanitario è ricco di criticità e troppo isolato

“Di solito- afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega-quando si ristruttura un immobile (in questo caso per adibirlo a centro socio-sanitario) si dovrebbero tenere presenti tutti i fondamentali canoni, affinché la struttura sia perfettamente fruibile dai cittadini.” Secondo il consigliere regionale non è così invece: il nuovo centro sanitario è ricco di criticità e troppo isolato. Da qui l’annuncio di una interrogazione per fare chiarezza sulla questione “A Castelnuovo Garfagnana – prosegue la Montemagni –  un gruppo di residenti ha immediatamente segnalato alcune palesi criticità, come il fatto che gli spazi siano troppo angusti, non vi sia una classica scala esterna di sicurezza ed anche l’ascensore non appare idoneo per chi è costretto su una sedia a rotelle.” “Senza tralasciare- precisa l’esponente leghista – l’infelice ubicazione, in piena zona industriale e certamente non così agevole da essere raggiunto dagli utenti.” “Insomma-  conclude -questo agognato centro assistenziale nasce nel peggiore dei modi (per tale motivo, predisporremo un’interrogazione ad hoc)…

- di Redazione

Viabilità: al via i lavori di asfaltatura  sulle strade provinciali di Mediavalle e Garfagnana

Si concentreranno soprattutto nella zona della Mediavalle del Serchio e della Garfagnana gli interventi di asfaltatura sulle strade provinciali del territorio partiti in questi giorni nella Piana di Lucca e in Versilia. L’elenco delle strade interessate, in questo caso, è più fitto sia perché in Valle del Serchio e Garfagnana ci sono più strade di competenza provinciale, sia perché qui le condizioni atmosferiche oltre ai volumi di transito giornalieri incidono particolarmente sulle condizioni del manto stradale. I lavori per la posa in opera del nuovo tappeto di asfalto fanno parte del pacchetto più complessivo che ammonta a 2,5 milioni di investimento sul territorio, ed è finalizzato ad interventi di messa in sicurezza della pavimentazione stradale, in particolare nelle zone e nei tratti più danneggiati, malmessi o rovinati soprattutto per il passaggio dei mezzi pesanti. Ad una prima fase di lavori previsti in queste settimane, ne seguirà un’altra a giugno con ulteriori interventi che completeranno il quadro previsto dall’ufficio tecnico provinciale…

- di Redazione

A Castelnuovo apre uno sportello di consulenza psicoeducativa a supporto di docenti e famiglie

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Comune e Istituto Comprensivo di Castelnuovo di Garfagnana insieme per offrire un importante servizio agli insegnati e alle famiglie. Dal mese di marzo e fino alla fine dell’anno scolastico è stato infatti attivato il progetto denominato “Tandem”. Si tratta di una proposta sperimentale di consulenza psicoeducativa che prevede l’attivazione di uno sportello rivolto a docenti e genitori dei bambini delle Scuole dell’Infanzia e della Scuola Primaria, per offrire un luogo di scambio e di confronto sulle modalità e le strategie di gestione dei comportamenti problematici all’interno del contesto scolastico e familiare. “Il principale scopo dell’intervento – commenta con soddisfazione l’Assessore all’Istruzione Chiara Bechelli –  è quello di creare un luogo di consulenza gratuita dove poter chiarire i propri dubbi e ricevere eventuali consigli relativi alle difficoltà incontrate dai bambini e dai ragazzi. I genitori e gli insegnanti potranno confrontarsi in modo assolutamente riservato con professionisti esperti al fine di stabilire e rafforzare la massima condivisione e…

- di Redazione

E’ stato inaugurato il nuovo centro socio sanitario di Castelnuovo Garfagnana

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA –  E’ stato inaugurato oggi (18 marzo) il nuovo centro socio sanitario di Castelnuovo Garfagnana in via Pio La Torre. La struttura, su due piani, garantirà servizi appropriati alla popolazione, dopo il necessario trasferimento dalla vecchia sede di Via Puccini, ormai inadeguata dal punto di vista strutturale e funzionale. I locali sono tutti donati di riscaldamento, condizionamento e ricambi d’aria. L’apertura era molto attesa e l’Azienda ringrazia la zona distretto della Valle del Serchio, l’ufficio tecnico e tutto il personale per aver reso possibile il trasferimento dell’attività. “Ci tenevo molto ad essere qui a Castelnuovo – afferma la direttrice generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest Maria Letizia Casani – e sono contenta di aver tagliato il mio primo nastro da direttrice generale in questo territorio. Ringrazio tutto il personale che lavora nella struttura: ho trovato un gruppo unito e motivato e questo rappresenta il vero valore aggiunto in un’Azienda come la nostra che deve occuparsi della salute della…

- di Redazione

Inaugurato il nuovo centro socio sanitario di Castelnuovo

CASTELNUOVO – Taglio del nastro per il nuovo Centro Socio Sanitario in via Pio la Torre a Castelnuovo Garfagnana. La struttura, su due piani, garantirà servizi appropriati alla popolazione, dopo il necessario trasferimento dalla vecchia sede di Via Puccini, ormai inadeguata dal punto di vista strutturale e funzionale. All’inaugurazione tante le autorità presenti tra cui il sindaco Tagliasacchi e una buona rappresentanza della sua giunta mentre per Careggine era presente il sindaco Mario Puppa. Tante anche le associazioni, oltre ai vertici dell’ Azienda USL Toscana nord guidati dal nuovo Direttore Generale Maria Letizia Casani. Topo il taglio del nastro è stato il Dott Franco Chierici, responsabile di Zona Distretto della Valle del Serchio, a guidare la comitiva alla visione della struttura voluta fortemente dall’amministrazione comunale proprio con l’obiettivo di migliorare i servizi e l’accessibilità.    

- di Redazione

Torna il festival delle Frazioni

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA  – Anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Castelnuovo insieme ai circoli e comitati paesani organizza il Festival delle Frazioni, una serie di eventi che avranno come protagoniste le Frazioni dello stesso Comune. La Manifestazione nasce per spostare l’attenzione sui piccoli borghi, spesso dimenticati,  autentici gioielli immersi nel verde, ricchi di arte, storia e cultura e custodi di un anima che solo nelle piccole Comunità può esistere. Visitando questi paesi non si può non rimanere catturati da questo senso di Comunità e l’aria che si respira è quella della famiglia, dell’ospitalità, dell’orgoglio, il tutto arricchito da creatività, tradizione, gastronomia e molto altro ancora. Il Format è quello delle scorse edizioni con diverse novità che rendono il Festival ancora più attrattivo infatti, contrariamente agli anni precedenti, gli eventi inizieranno già al mattino con la possibilità di pranzare nella Frazione ospitante. In collaborazione con la Polisportiva Vis Movendi infatti saranno organizzate le “Passeggiate Domenicali – di Frazione in Frazione” che porteranno…

- 1 di Redazione

Valle del Serchio, interrogazione di Giovannetti su agevolazioni per i pendolari. Dalla riduzione del pedaggio autostradale a esenzioni fiscali.

Sconti per i pendolari che per motivi lavorativi percorrono con forte frequenza le autostrade ma anche esenzioni fiscali. Più in generale forme di sostegno alla mobilità per chi vive lontano dai grandi centri, come chi abita inValle del Serchio, e si deve spostare quotidianamente, oltre a un costante lavoro di potenziamento e efficientamento del trasporto pubblico. Quali possibili iniziative si possano prendere in merito, è ciò che chiede alla Giunta Ilaria Giovannetti, consigliera regionale Pd, sottoscrivendo e condividendo l’interrogazione del collega Pd Giacomo Bugliani. “Per evitare che la perifericità dei territori si trasformi in marginalità, è fondamentale lavorare per ridurre i tempi effettivi di spostamento. – spiega Giovannetti –  E se quindi resta cruciale accrescere e  ripensare l’offerta dei servizi di trasporto nelle aree interne, sarebbe utile e necessario individuare anche ulteriori tipologie di sostegno alla mobilità sotto forma ad esempio di agevolazioni o esenzioni in relazione ai tributi regionali. Ancora, si potrebbero studiare agevolazioni sui pedaggi autostradali come è…

- di Redazione

Centri commerciali naturali, dalla Regione più di 430 mila euro. Baccelli: “Anche così si sostengono i piccoli comuni”

Arrivano oltre 430 mila euro in provincia di Lucca a sostegno dei centri commerciali naturali. Sono state infatti pubblicate sul BURT le graduatorie dei Comuni che si sono aggiudicati i finanziamenti relativi al bando per la concessione di contributi per la riqualificazione di infrastrutture, esistenti o in via di realizzazione, dei ccn e delle associazioni che hanno ottenuto quelli relativi a progetti di promozione e animazione, sempre dei CCN. Sono 21 i comuni coinvolti in provincia di Lucca,  Villa Basilica (contributo di 19.634 euro), Gallicano (contributo di 20.000 euro), Pieve Fosciana (contributo di 20.000 euro), Stazzema (contributo di 19,954 euro), Castelnuovo Garfagnana (contributo di 19.555 euro), Borgo a Mozzano (contributo di 19.495 euro), Seravezza (contributo di 19,423 euro), Sillano Giuncugnano (contributo di 19,987 euro), San Romano Garfagnana (contributo di 18.227 euro), Barga (contributo di 19.994 euro), Pescaglia (contributo di 20.000 euro), Forte dei Marmi (contributo di 19,000 euro), Careggine (contributo di 19,992 euro), Montecarlo (contributo di 20.000 euro), Coreglia Antelminelli…

- di Redazione

La Gardensia di Aism torna questo fine settimana su tutto il territorio lucchese

LUCCA – Venerdì 8 per la Festa della Donna, sabato 9 e domenica 10 marzo, oltre 5 mila piazze italiane, si “colorano di rosa”, per ricordarci che ci sono donne che hanno bisogno che ciascuno di noi scelga una pianta di Gardenia o di Ortensia (con un contributo minimo di 15 euro l’una) o entrambe: due fiori che sottolineano lo stretto legame tra le donne e la sclerosi multipla (SM), che colpisce la popolazione femminile in misura doppia rispetto agli uomini. Ogni giorno, in Italia, 6 donne ricevono una diagnosi di sclerosi multipla. #Gardensia racconta l’impegno a vivere il presente con forza, grinta, gioia di tante donne, che come Cinzia, Barbara, Cristina e Antonella (ndr l’attrice Antonella Ferrari la madrina di AISM) combattono con ogni mezzo la propria malattia. Sono i loro gesti quotidiani a renderle grandi: l’impegno di essere moglie, di fare la mamma, di impegnarsi al lavoro e anche un po’ per gli altri, all’interno di ambiti di volontariato, di passioni, sport e teatro. E’ così che si costruisce il futuro, dice Barbara, giovanissima neo mamma: “è grazie al sostegno e l’assistenza di…

- di Redazione

Fridays for future: il 15 marzo manifestazioni per il clima in Valle del Serchio

In valle del Serchio c’è grande impegno per una mobilitazione delle scuole per aderire allo sciopero mondiale del 15 marzo per l’emergenza climatica. Il tutto con il lavoro del coordinamento nato per lo scopo dal nome Fridays for future Valle del Serchio che ha aderito alla rete nazionale legata all’impegno di una ragazza svedese, Greta Thunberg  che lotta per innescare una mobilitazione di massa per costringere governi, amministrazioni e istituzioni di tutto il mondo ad agire, e a farlo in fretta, contro il cambiamento climatico. Il coordinamento è costituito da insegnanti, studenti, cittadini e amministratori, che hanno preso a cuore il problema del riscaldamento globale. Anche nelle scuole della Valle del Serchio si manifesterà così venerdì 15; nell’ambito di quello che è stato definito un evento planetario, in cui in tutto il mondo migliaia studenti e di persone scenderanno in piazza. Molte le scuole che hanno aderito da Barga a Gallicano, a Borgo a Mozzano, Castelnuovo e non solo. A spiegare meglio…

- di Redazione

Nursind: “Pochi infermieri e clima teso in ospedale a Lucca e in Valle del Serchio: sbloccare le assunzioni a tempo indeterminato”

LUCCA – “Servono almeno 30 infermieri e 15 operatori sociosanitari tra presidi ospedalieri e territoriali tra Lucca e la Valle del Serchio: tutti i settori sono in sofferenza, tra ferie sospese, malattie non sostituite e continuo ricorso a straordinari e reperibilità. Le rassicurazioni fornite dall’Azienda sanitaria sono del tutto insufficienti”. Con queste parole il Nursind, sindacato autonomo degli infermieri, torna sulla questione della carenza di organico nell’Asl Nord Ovest, dopo i numeri forniti dagli stessi vertici aziendali. “Ventotto infermieri assunti in 2 anni, come la stessa Asl Nord Ovest ha documentato – dichiarano Teresa Porta e Roberto Pasquinelli della segreteria provinciale Nursind di Lucca – non possono essere sufficienti a coprire il fabbisogno di organico, né tantomeno a fare fronte a turn over e pensionamenti. E’ necessario subito sbloccare le assunzioni a tempo indeterminato, attingendo dalla graduatoria ancora in essere”. “La situazione è drammatica a causa del picco di accessi al pronto soccorso per malattie stagionali – continua il sindacato –…

- di Redazione

Difesa del suolo, più di 6 milioni di euro in provincia di Lucca

Oltre sei milioni e 300 mila euro tra interventi e progettazioni. Sono le risorse che arrivano a Lucca e provincia dalla Regione Toscana grazie al Documento operativo per la difesa del suolo 2019. Soddisfatti Stefano Baccelli, consigliere regionale Pd e presidente commissione Ambiente, e Ilaria Giovannetti, consigliera regionale Pd che spiegano:  “La Toscana sta mantenendo gli impegni presi in tema di mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico con una cifra che complessivamente ammonta a 30milioni di euro nel triennio 2019-2021: rilevante in questo contesto è l’attenzione che viene data al nostro territorio, con risorse ingenti che superano i 6 milioni di euro e vanno a finanziare 13 azioni in fase di realizzazione e 8 in fase di progettazione. – dicono Baccelli e Giovannetti – Fondi rilevanti insomma, che consentiranno finalmente di dare risposte a problematiche importanti e fornire quindi ai cittadini la sicurezza di cui hanno bisogno. La Regione sta lavorando in maniera meticolosa e precisa su questo fronte, consapevole che…