- di Redazione

Borgo a Mozzano è la capitale della…pioggia

BORGO A MOZZANO – Stavolta le previsioni del tempo non hanno sbagliato: è piovuto moltissimo anche in Valle del Serchio. Borgo a Mozzano è risultata di gran lunga la località più piovosa della nostra provincia con 163 millimetri di pioggia, seguita da Calavorno e Piaggione che a loro volta hanno sfiorato i 140 millimetri. Le piogge insistenti e il fortissimo vento hanno provocato la caduta di alberi causando la chiusura della Statale 12 dell’Abetone nel tratto compreso tra Borgo a Mozzano e Chifenti. Inoltre alcuni alberi cadendo hanno invaso la carreggiata. il personale in servizio appena arrivato sul posto si è reso conto che non si trattava di un solo albero ma di più piante con possibili effetti franosi. E proprio per questo motivo si è reso necessario chiudere la strada per poi intervenire con la luce del giorno e valutare le condizioni della sponda a monte della strada. La polizia stradale di Bagni di Lucca ha coordinato il traffico…

- di Redazione

Unione comuni Media Valle, operai forestali attivi sul Monte Serra

BORGO A MOZZANO – L’incendio boschivo che ha interessato il complesso del Monte Pisano nei comuni di Calci, Vico Pisano e Buti del 24 settembre, protrattosi fino al 28, ha provocato severi danni alla copertura boschiva, arbustiva e al terreno. L’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio è stato uno dei primi Enti ad intervenire sia durante lo stato di prima allerta sia negli incontri per definire gli interventi per la messa in sicurezza del territorio. In considerazione dei danni quantificati sul Monte Serra, luogo di notevole valore paesaggistico ed ambientale, ma anche vista la conformazione del territorio e la sua morfologia, la Regione Toscan, ha immediatamente previsto gli interventi forestali di salvaguardia delle aree interessante dal vasto rogo con l’obiettivo di favorire un più veloce ripristino della vegetazione e la messa in sicurezza del sito. L’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio ha preso parte attivamente al “Progetto di massima per la realizzazione degli interventi pubblici di salvaguardia delle…

- di Redazione

I “Ritrati musicali” del Duo Atzori-Brunini volano fino in Finlandia

Un autunno pieno di impegni artistici quello del duo Atzori-Brunini composto dai giovani chitarristi Dario Atzori e dal borghigiano Giacomo Brunini. Dopo i concerti che li hanno visti protagonisti in Italia nei mesi scorsi i due musicisti sono da poco rientrati da due appuntamenti in Finlandia.  I due eventi, organizzati dalla Turku Guitar Society,  si sono svolti presso la Cattedrale della città di Turku e la Chiesa di Mynämäki il 12 e 13 ottobre scorso dove i giovani interpreti hanno eseguito un programma dal titolo “Ritratti musicali” con musiche di Granados, Albeniz, De Falla, Rebay, Castelnuovo – Tedesco e dei compositori contemporanei Alvaro Company, Girolamo Deraco ed Eduardo Caballero. Molto partecipati i due concerti con un pubblico attento ed interessato anche alle nuove composizioni proposte. “È stata davvero una bellissima esperienza, afferma Brunini, poter portare il nostro progetto musicale in queste bellissime città dove abbiamo trovato molta attenzione per il nostro strumento. Nei due concerti abbiamo avuto inoltre la possibilità…

- di Redazione

Nuova attività di controllo dei Carabinieri. Ritirati cinque patenti e denunciati due giovani per possesso di droga

Nelle ultime settimane sono proseguiti i controlli da parte della Compagnia carabinieri di Castelnuovo di Garfagnana. I militari, nell’ambito degli ordinari servizi preventivi giornalieri, hanno incentrato le attività sulla prevenzione e repressione dei reati, con particolare attenzione ai reati contro il patrimonio e al controllo della circolazione stradale. Numerosi i posti di controllo lungo le maggiori vie di comunicazione e le verifiche nei locali pubblici e/o nei principali luoghi di aggregazione. Nello specifico, il Nucleo Radiomobile ha eseguito numerosi controlli con l’etilometro, elevando 32 contravvenzioni per violazioni varie al Codice della strada, con il ritiro di 5 patenti di guida, di cui  4 per guida in stato di ebbrezza. Di queste ultime violazioni due di natura amministrativa per un tasso alcolico compreso tra 0,5 e 0,8 g/l e due di natura penale – con denuncia all’autorità giudiziaria, per un tasso alcolico compreso tra 0,8 e 1,5 g/l. Infine, nel corso di un servizio antidroga sono state segnalate due persone alla…

- di Redazione

Aveva manomesso il contatore per ottenere abusivamente la corrente elettrica. Denunciato un uomo a Borgo a Mozzano

I carabinieri di Borgo a Mozzano hanno denunciato per furto aggravato un quarantottenne di origine marocchina residente a Borgo a Mozzano, B.A., operaio e con precedenti penali. L’uomo è stato in particolare denunciato in quanto aveva manomesso il contatore della luce nella propria abitazione per prelevare abusivamente corrente. I carabinieri hanno scoperto la cosa a seguito di alcune indagini circa alcuni fatti avvenuti nei giorni scorsi, controversie tra persone; si sono recati presso la casa dell’uomo perché volevano risposte ad alcune domande, ma durante la conversazione hanno notato la presenza del contatore della luce che emetteva la luce rossa fissa e presentava la leva dell’interruttore abbassata mentre le luci di casa erano regolarmente accese. Da un rapido controllo i carabinieri hanno accertato che il contatore era stato manomesso con un collegamento per il prelievo di corrente a monte del misuratore. L’utenza peraltro, intestata alla persona in questione, era stata disattivata per morosità dal gestore che aveva apposto i sigilli; sigilli…

- di Redazione

Un nuovo servizio della Misericordia di Borgo a Mozzano: lo sportello informativo  “Pronto Badante”

BORGO A MOZZANO – La prima fase di fragilità nell’anziano è sempre un momento destabilizzante per una famiglia. La Misericordia di Borgo a Mozzano, nel suo lungo percorso di assistenza alle persone in difficoltà del nostro territorio, lo ha riscontrato in numerose occasioni: si ha difficoltà nel reperire informazioni e, soprattutto, non si hanno risposte tempestive. Per questo motivo l’Associazione ha aderito al progetto “Pronto Badante”, attraverso uno sportello informativo e di promozione del progetto, attivo nelle giornate di lunedì (dalle 9 alle 12), mercoledì (dalle 15 alle 19) e venerdì (dalle 8 alle 11). “Pronto Badante” è un progetto della Regione Toscana che ha come obiettivo il sostegno alla famiglia per affrontare il momento in cui si presenta la prima fase di fragilità dell’anziano non autosufficiente. Il progetto prevede, nello specifico: l’intervento diretto di un operatore presso l’abitazione della famiglia dell’anziano, il sostegno economico per l’attivazione di un rapporto di assistenza familiare con una persona scelta dalla famiglia, la…

- di Redazione

Inizia un nuovo anno scolastico alla Scuola Civica di Musica di Borgo a Mozzano

BORGO A MOZZANO – Sono ripresi con il 1° di ottobre i corsi della Scuola Civica di Musica “Salotti” di Borgo a Mozzano. Una realtà che promuove lo studio della musica e delle arti da ben più di trenta anni organizzando inoltre masterclass e concerti con importanti musicisti nazionali ed internazionali. La scuola di musica offre corsi di strumento ad indirizzo classico (fiati, archi, arpa, fisarmonica, pianoforte, canto e chitarra) e ad indirizzo moderno (tastiera, chitarra e basso elettrico, batteria) oltre a corsi collettivi di propedeutica musicale (da 3 ai 6 anni), teoria e solfeggio, canto corale, coro “sing a song” (per ragazzi dai 6 ai 12 anni), laboratorio orchestrale ed orchestra di chitarre tutti tenuti da insegnanti qualificati e diplomati nei propri strumenti. I corsi sono rivolti a persone di qualsiasi età dai bambini fino agli adulti. La scuola inoltre, credendo nell’importanza data dall’unione e dalle possibilità espressive di ogni disciplina artistica, da molti anni promuove corsi di arte, di…

- di Redazione

Ecco “Superabile 2018”, per combattere le barriere architettoniche

Ritorna il “Superabile” e, dopo quattro edizioni, cambia ancora la veste ma non la sostanza che rimane quella di focalizzare l’attenzione dell’opinione pubblica verso il tema delle Barriere architettoniche. In questi anni qualcosa è stato fatto in questa direzione ma i risultai raggiunti non sono certo all’altezza delle aspettative e tutto sembra procedere a passo troppo lento per chi vive un disagio quotidiano costretto all’ipomobilità o limitato sotto altri aspetti del vivere di ogni giorno. Per questo motivo il Gruppo dei Superabili ha deciso di cambiare rotta e di destinare la propria attenzione ad una platea che sarà la cittadinanza attiva del domani e che , già da subito , può dare un forte contributo nella direzione suddetta: i giovani . A partire da giovedì 4 ottobre un gruppo di ragazzi con disabilità motoria incontrerà nell’ordine gli studenti di: Isi Garfagnana (giovedì mattina), Ipsia Castelnuovo G. (venerdì mattina), Isi Barga (lunedì 8 ) e Iti Borgo a Mozzano (martedì 9)…

- di Redazione

Grande successo per la “Smart Green Power Run”, alla scoperta dell’energia del futuro

BORGO A MOZZANO –  – Grande successo per il passaggio della Smart Green Power Run dalla centrale Enel Green Power di Piano della Rocca, nel comune di Borgo a Mozzano, e dalle terre idroelettriche della Mediavalle. Un viaggio partito da Firenze fino a Larderello, e poi Amalia Laghi e Piano della Rocca a bordo della nuova Smart EQ fortwo, alla scoperta dell’energia pulita che nasce negli impianti toscani di Enel Green Power, leader globale nella produzione di energia da fonti rinnovabili. Dal 25 al 27 settembre, infatti, ogni giorno una carovana di Smart EQ fortwo ha percorso questo lungo tragitto a impatto zero, che dal capoluogo toscano ha condotto le auto elettriche a Larderello, per fare un pieno di energia prodotta grazie al vapore contenuto nel cuore della terra, e approdare, dopo un’altra tappa ad Amalia Laghi a Pontedera, alla centrale idroelettrica di Piano della Rocca per un ulteriore rifornimento di elettricità da fonte rinnovabile. “Poter ricaricare completamente la nostra…

- di Redazione

Aveva rubato una bici; arrestato e condannato

Ladri di biciclette in azione a Borgo a Mozzano dove i carabinieri della Compagnia di Castelnuovo hanno arrestato Mohamed Souini di Cascina, trentunenne di origini marocchine, disoccupato, con precedenti di polizia. L’uomo è stato notato mentre prendeva una bicicletta presente all’interno del recinto della ditta Tecno Clean di Fornoli. Un dipendente ha telefonato al 112 e poco dopo una pattuglia del NORM lo ha rintracciato a Chifenti, nel comune di Borgo a Mozzano e lo ha arrestato il flagranza di reato. I giudici del Tribunale di Lucca hanno condannato l’uomo a un anno di reclusione e mille eurto di multa,  disponendo l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

- di Redazione

Per il rilascio delle certificazioni di idoneità sportiva agonistica e non agonistica.

In data 17 settembre 2018 è stata firmata la Convenzione tra Azienda USL Toscana Nordovest e CONI – Comitato Regionale Toscana per il rilascio delle certificazioni di idoneità sportiva agonistica e non agonistica. Le prestazioni sanitarie verranno effettuate applicando le seguenti tariffe: • Visita volta al rilascio di idoneità agonistica e non per atleti di età compresa trai 18 e 40 anni, comprensiva di spirometria, elettrocardiogramma basale e dopo sforzo ed esame urine completo € 60; • Visita volta al rilascio di idoneità sportiva agonistica e non per atleti di età superiore ai 40 anni comprensiva di spirometria, elettrocardiogramma basale e sotto sforzo al cicloergometro ed esame urine completo € 85. La prenotazione della visita avverrà a cura dell’atleta munito della richiesta compilata dal Soggetto Sportivo.

- di Redazione

Borgo a Mozzano presenta richiesta di finanziamento per nove progetti

BORGO A MOZZANO – Il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreucceti nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta presso il comune ha annunciato di aver presentato richiesta di finanziamento al Ministero dell’Interno, più esattamente al dipartimento degli affari interni e territoriali, per finanziare nove progetti che rientrerebbero nelle dinamiche richieste dal bando ministeriale. Gli interventi suddetti, per un importo di circa 5 milioni di euro, riguardano scuole, strade e anche il recupero di alcuni edifici e interesserebbero sia il centro ma anche alcune frazioni del comune borghigiano.