- di Redazione

Inaugurata l’Officina della solidarietà

BORGO A MOZZANO – A poche settimane dalla festa per i 20 anni della nuova sede della misericordia di Borgo a Mozzano, sono stati inaugurati  i nuovi locali dell’Officina della Solidarietà, un laboratorio di “piccolo” artigianato e di altri percorsi di autonomia destinati a persone diversamente abili. La cerimonia si è aperta con la santa messa nella chiesa del convento, celebrata don Giovanni Michelotti. A seguire, all’interno del suggestivo chiostro, gli interventi  degli ospiti e la presentazione del nuovo logo del Convento di San Francesco R.S.A., costituito da una rielaborazione grafica di un particolare dell’estimo del convento del 1649. Alla cerimonia, animata dalle note della Banda della Misericordia, sono intervenute tante autorità: Tiziano Pieretti per la fondazione Cassa Risparmio, l’On Riccardo Zucconi, Sergio Pagliai della Federazione Toscana Misericordie e altri ancora ma soprattutto tanti cittadini e tanti volontari. Dopo la benedizione il taglio del nastro e la visita alla struttura realizzata grazie ad un finanziamento della Fondazione per la Coesione…

- di Redazione

Corso 2019-2020 di pesca a mosca a Borgo a Mozzano

BORGO A MOZZANO – L’associazione di Pescatori a mosca e Salvaguardia dell’ambiente organizza un corso teorico e pratico di pesca a mosca che si terrà a Borgo a Mozzano. Le lezioni teoriche avranno inizio il 9 Novembre e termineranno il 14 Dicembre 2019 con nozioni base di pesca a mosca, entomologia, costruzione artificiali, attrezzature e nodi, saranno gli argomenti principali del corso. A Gennaio 2020, quattro lezioni pratiche di lancio.  

- di Redazione

Officina della Solidarietà: sabato 12 ottobre l’inaugurazione dei locali

BORGO A MOZZANO – Sabato 12 ottobre, ancora un importante appuntamento per la Misericordia di Borgo a Mozzano, che vedrà protagonista il convento San Francesco, con l’inaugurazione dei nuovi locali della “Officina della Solidarietà”. Alle 17, il correttore della Misericordia Don Francesco Maccari celebrerà la santa messa. Al termine, verranno inaugurati i locali del laboratorio per persone diversamente abili, denominato “Officina della Solidarietà”, realizzati con il contributo della Fondazione per la Coesione Sociale Onlus. Verrà inoltre presentato il nuovo logo del convento di San Francesco e la nuova denominazione “Convento S. Francesco RSA” per la residenza sanitaria assistenziale che opera ormai dal 1983 e che ha sede proprio nell’antico complesso francescano, oggi di proprietà della Misericordia. All’inaugurazione saranno presenti le autorità, i rappresentanti della Fondazione per la Coesione Sociale e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e sicuramente tanti volontari della Confraternita borghigiana. L’ appuntamento è particolarmente atteso dai ragazzi che già frequentano le attività del centro diurno, che ha…

- 1 di Redazione

Pubblicato il bando per la concessione delle palestre di proprietà della Provincia in orario extrascolastico fino al 30 giugno. Domande da presentare entro il 9 ottobre

E’ pubblicato sul sito della Provincia (www.provincia.lucca.it) sia in home page, sia nella sezione ‘avvisi bandi e gare’, l’avviso pubblico rivolto alle società sportive interessate alla concessione in uso delle palestre di proprietà dell’amministrazione provinciale in orario extracurricolare. Ai fini dell’assegnazione saranno stipulate convenzioni annuali con la possibilità di rinnovo fino ad un massimo di tre anni. Per il 2019-2020 la decorrenza sarà dal 14 ottobre 2019 al 30 giugno 2020. Nell’avviso sono elencate tutte le modalità di partecipazione, i requisiti per i soggetti che ne hanno diritto, le tipologie di palestre (classificate in categoria A – B e C) e l’elenco degli impianti di proprietà provinciale messi a disposizione nella Piana di Lucca, in Mediavalle del Serchio e in Versilia per un totale di 16 strutture adibite allo sport. Le società e le associazioni interessate dovranno presentare domanda entro e non oltre le 12,00 di mercoledi 9 ottobre 2019 (farà fede la data di ricezione della domanda presso l’Ufficio…

- di Redazione

Patto tra sindaci per una mobilita sempre più sostenibile, competitiva e condivisa

LUCCA – Decisi passi avanti per la costituzione del Pums, il Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile per il quale la Provincia di Lucca ha già adottato un documento strategico che è alla base del percorso partecipativo tra enti locali che punta alla riduzione del traffico su gomma, delle auto private, ma anche del trasporto merci su rotaia a favore di una maggiore diffusione degli spostamenti in bicicletta e all’uso del treno. Ieri pomeriggio – 26 settembre – a Palazzo Ducale è stato firmato un protocollo d’intesa che rappresenta un patto tra i sindaci per un lavoro condiviso tra Provincia, Unione dei Comuni e Comuni, per ottenere una mobilità sostenibile sul territorio, in un’ottica di città effettiva, la città delle relazioni quindi oltre i confini comunali. Da sottolineare che la Provincia di Lucca (insieme a quella di Monza) è tra le prime in Italia ad aver avviato un percorso di costruzione condivisa sul PUMS. Il documento siglato in Provincia, che…

- di Redazione

Fridays for future,  Appello alle scuole: “Piantiamo un albero contro il cambiamento climatico”

VALLE DEL SERCHIO – In occasione del terzo sciopero per il clima che si terrà venerdì 27 settembre, il comitato Fridays for future della Valle del Serchio, come già in occasione dei precedenti due scioperi del 15 marzo e 24 maggio 2019, invita le scuole della Valle del Serchio a partecipare con una nuova iniziativa. L’azione che è stata scelta, dopo il girotondo e l’attività sulla biodiversità, è quella di piantare un albero nel giardino della scuola di appartenenza. Gli alberi verranno forniti alle scuole dall’Unione dei Comuni della Garfagnana e non ci saranno costi da sostenere. Visto che per il 27 è previsto uno sciopero da più sigle sindacali, fa sapere il comitato, è meglio svolgere l’iniziativa nei giorni precedenti, documentarla con foto e filmati che verranno poi raccolti, montati e divulgati via web il 27 stesso. Per maggiori informazioni e per comunicare la partecipazione all’iniziativa, fa sapere il comitato, si può contattare il referente d’Istituto . Care alunne e…

- di Redazione

Bene la festa per i dieci anni della Misericordia di Borgo a Mozzano

BORGO A MOZZANO – E’ stata una bella giornata di festa per la Misericordia di Borgo a Mozzano quella di sabato 21 settembre, per la celebrazione dei dieci anni di costruzione della nuova sede di via San Francesco. Una bella cornice di pubblico, tanti dipendenti e volontari della Confraternita, le autorità civili e militari, tante fraternite di Misericordia e associazioni del territorio, hanno arricchito un pomeriggio speciale. Nel contesto delle celebrazioni, è stato presentato e benedetto il quadro del Beato Ercolano da Piegaro, ed è stato inaugurato un nuovo mezzo attrezzato per il trasporto di disabili. Come detto, tanta la gente che ha partecipato, come tante sono state le autorità presenti a partire dal Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Castelnuovo, Maggiore Giorgio Picchiotti, il nuovo Comandante della Stazione dei Carabinieri di Borgo a Mozzano Mar. Gennaro Matuozzo, il Comandante del servizio associato di Polizia Municipale Marco Martini, il sindaco Patrizio Andreuccetti, oltre a diversi componenti della giunta e del consiglio comunali,…

- di Redazione

Avviso: ritiro di farmaci a base di ranitidina

L’AIFA , Agenzia Italiana del Farmaco informa che è stato predisposto il ritiro dalle farmacie di tutti i lotti di medicinali contenenti il principio attivo ranitidina prodotto presso l’officina farmaceutica Saraca Lab. LTD – India . Il provvedimento si è reso necessario a seguito della presenza di una impurezza denominata NDMA . A scopo precauzionale l’AIFA ha disposto il divieto di utilizzo di tutti i lotti commercializzati in Italia di medicinali contenenti ranitidina ,anche se prodotti da altri laboratori , in attesa che vengano analizzati . I farmaci relativi sono : ranitidina generica delle varie aziende, Ranidil , Zantac . Coloro che utilizzano il farmaco possono rivolgersi per informazioni alla farmacia e contattare il proprio medico curante per valutare la sostituzione del farmaco con altri protettori gastrici

- di Redazione

Allarme vespa velutina anche in Toscana? Marchetti (FI): «Sul calabrone killer delle api una brochure e un sito due anni fa. Poi?»

FIRENZE – «Dopo le brochure informative e l’attivazione del sito di monitoraggio due anni fa, sulla vespa velutina la Regione che ha fatto? Si è preparata all’espansione dell’areale del calabrone killer delle api già presente in Liguria? No perché adesso che l’insetto alieno è qui urge un salto di qualità nelle misure di contrasto: siamo pronti?» E’ quanto domanda alla giunta toscana il Capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti, appreso che dai controlli effettuati come sempre dagli apicoltori sono emerse colonizzazioni del pericoloso insetto alieno. «Purtroppo – incalza Marchetti – la possibilità che anche in Toscana giungesse la temibile presenza di questo calabrone di origine asiatica era nel novero delle prospettive. La vespa velutina infatti – ricorda Marchetti – era già presente da qualche anno in Liguria, penetratavi dal confine francese, e fino a La Spezia. Che espandesse il proprio areale non era ipotesi peregrina, e proprio per questo nel 2017 la Regione Toscana aveva preparato una brochure informativa…

- di Redazione

Primo giorno di scuola. In classe 1800 alunni nel comune di Barga

Primo giorno di scuola per 1800 studenti circa degli istituti superiori che fanno capo all’ISi di Barga e di tutte le scuole dell’obbligo che fanno capo all’istituto comprensivo. Stamani all’ISI Barga, presso l’aula magna, c’è stata l’accoglienza di tutti gli studenti che frequenteranno le classi prime, dall’alberghiero ai licei di Barga, fino all’ITI di Borgo a Mozzano. Era presente a salutare i ragazzi la nuova dirigente Iolanda Bocci insieme ai docenti della sua squadra di direzione ed ai sindaco di Barga, Caterina Campani e di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreucetti. “Qualche insegnante manca ancora in tutti gli indirizzi – ci ha detto la dirigente – ma la presenza degli attuali ci permette intanto questa settimana di garantire le tre ore e di fare quindi una settimana di accoglienza e di ripresa. Dalla prossima settimana speriamo di poter salire a quattro ore e stiamo lavorando per fare le chiamate annuali; questo ci dovrebbe permettere entro i primi di ottobre di essere…

- di Redazione

22 posti per il Servizio Civile Universale alla Misericordia di Borgo a Mozzano

BORGO A MOZZANO – Sono ben 22 i posti per volontari da impiegare in quattro progetti del Servizio Civile Universale, presentati dalla Misericordia di Borgo a Mozzano. Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il bando per la selezione di Volontari in Servizio Civile Universale. I progetti approvati sono i seguenti: “Anziani Attivi” che prevede l’impiego di sei giovani presso il Centro Accoglienza Anziani della Misericordia e nelle attività domiciliari rivolte agli anziani del territorio; “Strade di solidarietà” che prevede l’impiego di sei giovani nei servizi sanitari ordinari, di emergenza e nei trasporti sociali; “Ascoltare per aiutare” che prevede l’impiego di sei giovani (quattro presso la sede di Borgo a Mozzano e due presso la Sezione della Val di Turrite) nei servizi di telesoccorso, di centralino, nei servizi a domicilio come la consegna dei pasti e dei farmaci, il trasporto sociale e sanitario ordinario; “Dopo di noi percorsi di inclusione” che prevede l’impiego di quattro  giovani…

- di Redazione

Lucca e Valle del Serchio: eco addome in open access; prestazioni garantite in 5-7 giorni

LUCCA – L’azienda sanitaria informa che anche nell’ambito territoriale di Lucca (Piana di Lucca e Valle del Serchio), come previsto nella programmazione aziendale, l’erogazione della prestazione eco addome completo è stata trasformata in modalità open access: tutte le prescrizioni non urgenti di eco addome di primo accesso, ovvero quelle provenienti dai medici di medicina generale, con qualsiasi priorità, dal 1° settembre vengono soddisfatte con appuntamento entro 5/7 giorni. Il tempo di attesa per questa prestazione in classe D definito dal Piano regionale di governo delle liste d’attesa (PRGLA) è di 30 giorni, ma la scelta dell’Azienda è stata di soddisfare tutta la filiera di richiesta di primo accesso nel minor tempo possibile, per la valenza clinica dell’esame, in modo da poter concludere tempestivamente il quesito diagnostico che ha condotto alla prescrizione. Per l’eco addome completo, ad esempio, nel mese di marzo 2019 i tempi di attesa erano di 15 giorni nella Piana di Lucca e di 143 in Valle del…