Salute e Benessere

- di Redazione

USL Toscana nord ovest, chiusi gli uffici dei centri direzionali per il “ponte” del 25 aprile

LUCCA  – In occasione del “ponte” per la festività del 25 aprile alcuni servizi dell’Azienda USL Toscana nord ovest modificheranno i loro orari al pubblico. In particolare venerdì 26 aprile rimarranno chiusi gli uffici dei centri direzionali di Massa Carrara, Viareggio, Lucca, Pisa e Livorno e gli altri servizi che abitualmente osservano il turno di riposo nella giornata del sabato.

- di Redazione

Lions in Piazza per la prevenzione sanitaria gratuita

Anche quest’anno, a maggio, torna la manifestazione “Lions in piazza” organizzata dal Lions Club Garfagnana con la collaborazione delle Misericordie, della Croce Verde e grazie alla sensibilità di numerose aziende locali che partecipano attivamente con il loro sostegno (Studio 92, la Concessionaria Fratelli Biagioni, Euro Spin, la Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana, Theobroma Capolavori di Dolcezza e Cacini Ottica). Partecipano  anche l’Associazione Il Ritrovo di Roberta di Pontecosi e agli amici del Cuore della Val di Nievole. “Quest’anno “Lions in piazza” raddoppia  – racconta il Presidente del Lions Club Garfagnana Carlo Puccini – La grande affluenza delle precedenti edizioni, ci ha spinto ad ampliare ancora di più l’offerta delle visite specialistiche gratuite. Oltre a Castelnuovo di Garfagnana, il 4 e 5 maggio, quest’anno la manifestazione interesserà anche Fornaci di Barga, il 18 e 19 maggio. Durante la scorsa edizione, solo a Castelnuovo di Garfagnana, sono state ben 650 le persone che si sono sottoposte ad una delle visite mediche specialistiche.…

- di Redazione

Sanità, proclamato sciopero per mercoledì 1° maggio

La Unione Sindacale Italiana (Usi) ha proclamato uno sciopero generale di tutte le categorie per l’intera giornata o turno di lavoro di mercoledì 1° maggio 2019. L’Azienda sanitaria USL Toscana Nord Ovest si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi che si dovessero manifestare a livello sia territoriale che ospedaliero. “Come previsto dalla normativa vigente – informa in un comunicato stampa – saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore della Sanità e, per quanto riguarda le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e non dimissibili. A tal proposito ricordiamo che i “servizi minimi essenziali” comprendono: il Pronto Soccorso e servizi afferenti legati a problematiche non-differibili della salute dei cittadini ricoverati (turni dei reparti) e non. Di conseguenza anche il personale tecnico per la preparazione dei pasti e degli altri servizi di base; servizi di assistenza domiciliare; attività di prevenzione urgente (alimenti,…

- di Redazione

Previsti tre nuovi medici di medicina generale in Valle del Serchio

In merito agli articoli sulla carenza di medici di medicina generale in Valle del Serchio, l’Azienda USL Toscana nord ovest fa presente che nel mese di marzo 2019 sono state effettuate tre pubblicazioni per incarichi proprio nella zona Valle del Serchio. Al termine del normale iter regionale ci saranno quindi tre nuovi medici di medicina generale a disposizione della cittadinanza. Questo a conferma dell’attenzione dell’Azienda a garantire alla popolazione un numero adeguato di professionisti sul territorio.

- di Redazione

Sanità digitale: prenotazione online fai-da-te per visite specialistiche e diagnostica strumentale

Prenotare una visita specialistica o una prestazione di diagnostica strumentale online, dal proprio computer o anche dal cellulare. E’ possibile nelle zone di Massa Carrara, Lucca, Viareggio, Livorno e Grosseto, nei prossimi mesi il servizio si estenderà a tutta la Toscana. La novità è stata presentata stamani dall’assessore al diritto alla salute, Stefania Saccardi, nel corso di una conferenza stampa durante la quale sono state date dimostrazioni pratiche di prenotazione online fai-da-te. L’assessore ha sottolineato come, attivando questo nuovo servizio semplice, veloce, sicuro, Regione Toscana continui sulla via della semplificazione, precisando che questo intervento si inserisce nell’ambito delle misure avviate nel novembre 2016, per migliorare le liste di attesa. A inizio marzo 2019 era stato pubblicato il portale dedicato ai cittadini, sui Tempi di attesa delle prestazioni di specialistica ambulatoriale, che, in ottemperanza a quanto previsto dal Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa (PNGLA), e come forte segnale di trasparenza del SSR, mostra, con aggiornamento mensili, i risultati…

- di Redazione

Bene il Gran Galà delle Arti

Lions Club Garfagnana, con la collaborazione del Centro D’arti di Gallicano scuola di danza musica e teatro, sabato 13 aprile 2019 hanno organizzato presso l’Auditorium Sala Pascoli del Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa, uno spettacolo di beneficenza intitolato Gran Galà delle Arti. L’intero ricavato della serata, con la presenza di circa 400 persone, è stato destinato in parte a sostenere un progetto di particolare rilevanza dei Lions Toscani, finanziato anche dalla Lions Club International Foundation, ovvero l’acquisto di apparecchiature e materiali per il nuovo laboratorio per la preparazione dei farmaci antitumorali all’interno dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, ed in parte devoluto alle Misericordie della Garfagnana. “Più di 100 ragazzi si sono esibiti per i ragazzi del Meyer – racconta il Presidente del Lions Club Garfagnana Carlo Puccini – e fra incasso della serata, la raccolta fondi e la magnanimità di alcuni sponsor abbiamo donato, subito dopo la performance, 2500 € per il Meyer di Firenze e 1500 €…

- di Redazione

Valle del Serchio: finanziato un progetto da oltre 115mila euro per l’ accompagnamento al lavoro di persone svantaggiate; durerà fino al 18 giugno 2020

VALLE DEL SERCHIO – n progetto già in corso e che durerà fino al 18 giugno 2020 con servizi di accompagnamento al lavoro di soggetti svantaggiati in carico ai servizi socio-sanitari. E’ stato presentato dalla Zona Distretto Valle del Serchio dell’Azienda USL Toscana nord ovest che, insieme ad altri enti ed associazioni del territorio, ha partecipato all’avviso regionale del Fondo Sociale Europeo – programma operativo regionale 2014-2020, ottenendo un finanziamento di 115.167 euro. Un analogo progetto era stato portato avanti negli anni precedenti, con ottimi risultati, per persone disabili e con problematiche afferenti alla salute mentale. Per la Valle il progetto, che è stato denominato TEAM (reTE, lAvoro, crEscita, eMpowerment), è stato proposto dall’Azienda sanitaria come capofila a seguito di un processo di co-progettazione e di un partenariato che si è costituito con Agenzia Formativa PerCorso, Zefiro Società Cooperativa Sociale, Arcidiocesi di Lucca – Ufficio Pastorale Caritas, Consorzio Mestieri Toscana e Misericordia di Corsagna. Nella Zona Valle del Serchio è…

- di Redazione

Vaccinazioni 2019, al via la somministrazione gratuita per i 65enni (nati nel 1954) contro il “fuoco di Sant’Antonio”

PISA – Tutti i 65enni, ovvero le donne e gli uomini nati nel 1954, hanno diritto alla vaccinazione gratuita contro l’herpes zoster, meglio conosciuto come “fuoco di Sant’Antonio”. Agli aventi diritto arriverà una lettera di invito a fissare un appuntamento per la vaccinazione, da somministrare in una sola dose. Restano validi, per chi non ne avesse ancora usufruito, gli inviti fatti negli scorsi anni e il diritto alla gratuità per i nati nel 1952 e 1953. L’herpes zoster è una malattia molto comune e debilitante causata dalla riattivazione del virus della varicella. Circa il 95 per cento della popolazione adulta ha contratto nel corso della vita la varicella ed è quindi a rischio. In media una persona su quattro sviluppa il “fuoco di Sant’Antonio” che porta a una cosiddetta nevralgia post erpetica ovvero un dolore cronico resistente a molti trattamenti. Oltre all’età, anche condizioni mediche come il diabete o eventi stressanti della vita possono aumentare il rischio di riattivazione. Il…

- di Redazione

Azienda USL Toscana nord ovest: oltre 300 assunzioni nel 2019 per garantire il turn over

PISA –  L’Azienda USL Toscana nord ovest assumerà oltre 300 persone, tra dirigenza e comparto, nel corso del 2019. Lo rende noto un comunicato dell’azienda. “I nuovi ingressi permetteranno, anche su input della Regione Toscana, di garantire il turn over del personale e di prevedere nuovi incarichi per attività ritenute fondamentali per il buon funzionamento dell’Azienda. Le assunzioni avverranno secondo le normali modalità di reperimento del personale pubblico, con l’utilizzo, dove possibile, delle graduatorie di mobilità in essere e in corso di emissione in Azienda e mediante la richiesta all’ESTAR di utilizzo di valide graduatorie concorsuali e selettive nelle discipline e nei profili richiesti. In assenza di graduatorie esistenti, verranno avviate le procedure di nuovi concorsi, sempre con il supporto di ESTAR. La ricerca del personale rappresenta quindi una priorità assoluta per la Direzione e per gli uffici competenti, che anche nell’ultimo periodo si sono trovati ad affrontare alcune difficoltà. Ad esempio, ha avuto un peso non indifferente il limite…

- di Redazione

Inaugurata all’Ospedale San Francesco la nuova sala operatoria a servizio del reparto di ostetricia

E’ stata inaugurata stamattina all’Ospedale San Francesco di Barga, la nuova sala operatoria per il parto cesareo e per le emergenze in chiave ginecologica, che sarà attiva 24 ore su 24 a servizio del reparto di ostetricia e ginecologia. Era atteso da qualche anno e finalmente si è realizzato l’ultimo progetto del percorso di adeguamento normativo e funzionale e di riorganizzazione del materno infantile al san Francesco con un importante passo in avanti che ha visto un investimento di alcune centinaia di milioni e che conferma la volontà di credere e di valorizzare il punto nascita di Barga, vero presidio per tutte le mamme della Valle del Serchio, che viene anche dall’azienda USL Toscana Nord Ovest e prima ancora dlala regione Toscana, come ha voluto sottolineare il primo cittadino Marco Bonini, presente all’inaugurazione. Era presente stamani anche il direttore generale dell’azienda USL Toscana Nord Ovest, Maria Letizia Casani, che ha detto, e la cosa ci rassicura, di credere molto nell’importanza…

- di Redazione

La Misericordia del Barghigiano ringrazia la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

La Misericordia del barghigiano negli ultimi anni ha aumentato in maniera notevole il suo impegno sul territorio, soprattutto sull’emergenza, infatti oltre al punto PET (punto emergenza territoriale) di Fornaci di Barga, attivo 24 ore su 24, è insieme ad altre 4 Misericordie e alla Croce Rossa di Bagni di Lucca sul PET di piano di Gioviano, anch’esso H24, inoltre è impegnata anche sul PET di Camporgiano. Tutto questo nello spirito di coprire, per le necessità sanitarie urgenti, un territorio difficile come quello della Valle del Serchio. “Lavorare insieme – ci spiega il governatore Carla Andreozzi – permette di gestire i servizi obbligatori con maggior flessibilità, i nostri volontari sono abituati a lavorare in squadre miste, e questo è importantissimo soprattutto nei grandi eventi, o in quelli dove sono necessari più equipaggi di soccorso”. Tutto questo ha un costo e va sostenuto però come ricorda la stesa Andreozzi: “Siamo tutti coscienti che i rimborsi Asl non coprono i costi di tale…

- di Redazione

Lorenzo Roti nuovo direttore sanitario dell’Azienda USL Toscana nord ovest; sarà in servizio da lunedì 1° aprile

PISA – Entra in servizio lunedì 1° aprile il nuovo direttore sanitario dell’Azienda USL Toscana nord ovest, Lorenzo Roti, 48 anni, proveniente dalla Asl Centro e fino all’inizio del 2019 direttore del Settore Organizzazione delle cure e percorsi cronicità della Regione Toscana. La direttrice generale Maria Letizia Casani prosegue quindi nella sua opera di revisione dei quadri, con l’obiettivo di salvaguardare e valorizzare le ottime competenze presenti in Azienda ma anche di sviluppare nuovi percorsi: “L’obiettivo – spiega la dottoressa Casani – è costituire una squadra dinamica, in grado di affrontare al meglio le importanti sfide che ci attendono, come ad esempio la gestione delle liste d’attesa, la continuità delle cure ed il miglioramento dei percorsi di Pronto Soccorso. Il dottor Roti è un manager giovane ma già con una lunga esperienza nelle Aziende territoriali (è stato già direttore sanitario nell’ambito del nostro territorio, a Lucca, prima dell’unificazione delle Asl) ed in Regione Toscana, dove ha curato questioni di grande…