Notizie parrocchiali

- di Sara Moscardini

Don Antonio, don Silvio e don Giuseppe nominati canonici del Duomo di Barga

La Chiesa barghigiana è in festa: è stata resa ufficiale la scelta dell’Arcivescovo di Pisa Mons. Giovanni Paolo Benotto di nominare canonici del Duomo di Barga i tre sacerdoti “anziani” del nostro vicariato don Giuseppe Cola, don Silvio Baldisseri, e don Antonio Pieraccini. Nella Chiesa cattolica il titolo di canonico, secondo il Codice di diritto canonico, spetta a un sacerdote che sia membro di un capitolo o una collegiata (in questo caso la pluricentenaria collegiata del Duomo di Barga). Il canonico, secondo la tradizione, assolve alle funzioni liturgiche più solenni nella chiesa collegiale e adempie i compiti che gli vengono affidati dal diritto o dal Vescovo diocesano. Ed è proprio il Vescovo diocesano colui che conferisce i singoli canonicati, che spettano, sempre secondo il diritto, “a sacerdoti che si distinguano per dottrina e integrità di vita e che abbiano esercitato lodevolmente il ministero”. S. E. Benotto ha dunque ritenuto degni di questa nomina i tre sacerdoti che hanno servito la…

- di Redazione

Sabato la nomina a cardinale di Mons. Baldisseri. Da Barga in partenza due pullman

Tutto pronto a Barga e dintorni, per la partenza, destinazione Roma, per assistere alla nomina cardinalizia di mons. Lorenzo Baldisseri, prelato nativo del comune di Barga e molto legato a questa terra dove ancora svolge la sua opera sacerdotale il fratello don Silvio e dove spesso mons. Baldisseri è presente.Sabato 22 febbraio alle 11, durante il Concistoro, monsignor Lorenzo Baldisseri, arcivescovo, segretario del Sinodo dei Vescovi riceverà dalle mani di Papa Francesco la berretta cardinalizia, divenendo appunto Cardinale.Per la comunità cattolica di Barga e non solo per quella cattolica, una grandissima occasione ed un momento storico, da vivere con la massima partecipazione all’evento.Tutta la cerimonia del Concistoro, a cui parteciperà anche l’Arcivescovo di Pisa, monsignor Giovanni Paolo Benotto, si terrà in diretta televisiva trasmessa da Rai 1, Tv2000, e altre emittenti nazionali e regionali a partire dalle ore 11 circa. Ma da Barga e dintorni saranno tanti i presenti… “live” alla cerimonia.Organizzata dall’Agenzia Lucchesia Viaggi per conto dell’unità Pastorale di…

- di Redazione

Concerto di Natale al Santissimo Nome di Maria

Serata di sapore natalizio ieri sera 17 dicembre a Fornaci per il tradizionale concerto di Natale organizzato dalla parrocchia di Fornaci di Barga nella Chiesa del Santissimo Nome di Maria. Protagonisti della serata i coristi della Schola Cantorum diretta da Nilo Riani con il rinforzo della voci bianche delle Chiacchiere Sonore e del gruppo “Donne in cerca di guai” rispettivamente guidati da Rita Bonazinga e Nilo Riani.Particolarmente curata, quest’anno, la parte musicale, composta dall’organo, da un fisarmonica e da cinque chitarre che hanno accompagnato i cantanti nelle esecuzioni dei brani più classici come di alcuni più moderni.L’appuntamento, immancabile ormai da anni, è stata l’occasione per tutti, anziani e giovani, famiglie e bambini, per scambiarsi gli auguri di buon natale e l’auspicio di tanta serenità.

- di Sara Moscardini

Percorsi d’arte, itinerari di fede

L’ultimo giorno della Visita Pastorale a Barga ha visto i fedeli confrontarsi con una tematica tanto attuale quanto interessante per la nostra terra, vale a dire il rapporto tra liturgia ed arte. Presso la chiesa di Santa Elisabetta il Vescovo Benotto ha celebrato messa con il proposto don Stefano, i cappellani don Shyam e don Giovanni e Mons. Timothy Verdon. Mons. Verdon è uno storico dell’arte formatosi alla Yale University e che vive in Italia da 47 anni. Dal 1994 è sacerdote a Firenze, dove dirige sia l’Ufficio Diocesano dell’Arte Sacra e dei Beni Culturali Ecclesiastici, sia il Museo dell’Opera di Santa Maria del Fiore. Mons. Verdon è anche Direttore del Centro per l’Ecumenismo dell’Arcidiocesi Fiorentina, e proprio attraverso l’ecumenica Community of Jesus, installatasi da qualche mese a Villa Gramigna, ha conosciuto Barga. Il Vescovo ha sottolineato due parole tratte dalle letture di oggi: “testimonianza” e “contemplare”. La testimonianza concreta di vita cristiana è la chiave d’accesso che ci consente…

- di Redazione

Il vescovo incontra i ragazzi dell’ISI

Continuano gli appuntamenti del Vescovo di Pisa Giovanni Paolo Benotto inseriti nell’ambito la visita pastorale avviatasi nel mese di ottobre.Questa mattina, martedì 26 novembre, il “viaggio” di sua eminenza all’interno delle realtà del vicariato ha incontrato il mondo della scuola, più in particolare gli allievi dell’ISI di Barga, che si sono riuniti nell’aula magna per confrontarsi con l’Arcivescovo.La mattinata, divisa in due incontri, ha visto anche la presenza della dirigente scolastica Giovanna Mannelli, dell’assessore all’istruzione Renzo Pia e del proposto di Barga Stefano Serafini, ed ha toccato i temi della quotidianità e della convivenza, del bene e del male, stimolando i ragazzi alla riflessione. Le domande all’arcivescovo che hanno concluso l’incontro si sono dimostrate attuali e intelligenti, segno dell’attenzione che gli allievi delle nostre scuole hanno avuto durante la mattinata e soprattutto nei confronti della quotidianità e “delle cose della vita”.

- di Sara Moscardini

Il Segno del 1° dicembre 2013

E’ uscito il nuovo numero de il Segno, periodico dell’Unità Pastorale di Fornaci di Barga, Loppia e Ponte all’Ania.Vi troverai tutti gli orari e appuntamenti dal 1° al 15 dicembre 2013. Leggi qui il nuovo numero in formato pdf.

- di Sara Moscardini

Il Vescovo Benotto a Fornaci di Barga

Giornata “fornacina” per S. E. Mons. Giovanni Paolo Benotto che, mercoledì 20 novembre, ha incontrato la realtà ecclesiale e paesana delle tre parrocchie facenti parte dell’Unità Pastorale nel contesto della Visita Pastorale. Nel pomeriggio l’Arcivescovo ha celebrato la S. Messa per anziani e ammalati presso la chiesa di Cristo Redentore, occasione fortemente voluta dal parroco P. Antonio Pieraccini: tantissime le persone convenute che hanno ricevuto dalle mani di Benotto la benedizione e l’unzione per gli infermi. In serata ha avuto luogo l’incontro con le associazioni dell’Unità Pastorale, moderato da Giovanni Lucchesi che ha sottolineato il grande impegno e la buona volontà dei parrocchiani, spesso impegnati a compartecipare a più attività, elemento che emergeva nettamente anche dagli stessi presenti alla serata. Erano presenti il mensile Fornacinforma e i Donatori di Sangue di Fornaci, rappresentati da Lucchesi, il Volley Club Fornaci e i Donatori di Sangue di Filecchio con Lorenzo Tonini, i Donatori di Sangue di Ponte all’Ania con Stefano Montinaro, il…

- di Sara Moscardini

Il Vescovo incontra le Misericordie

Mercoledì scorso, nel suggestivo scenario della millenaria Pieve di Loppia, l’arcivescovo Giovanni Paolo Benotto ha incontrato, nel corso della Visita Pastorale, le Misericordie e i Donatori di Sangue del Vicariato barghigiano. Di stampo e per statuto cattoliche, queste associazioni prendono la forza del proprio operare dal Vangelo. Aiutare il prossimo è un modo di amare il Signore, come ha ricordato il giovane volontario Raffale presentando i sodalizi al Vescovo, poiché Dio ci ha messo al mondo per gli altri, per dare aiuto a chi ha bisogno senza cercare qualcosa in cambio. Un servizio che non è sottrazione di tempo ma un investimento, un impegno a cercare di migliorare, sempre. A celebrare la messa col Vescovo, il proposto don Stefano Serafini, il pievano don Antonio Pieraccini, don Giuseppe Cola, don Shyam e il nuovo viceparroco di Barga, il giovanissimo don Giovanni Cartoni, da poco approdato nella nostra comunità. Dopo la liturgia, S.E. si è intrattenuto con le associazioni, che gli hanno…

- di Manuel Graziani

Il vescovo incontra le compagnie parrochiali per la visita pastorale

Continua nel segno dell’intensa partecipazione la visita pastorale di S.E. Mons. Giovanni Paolo Benotto. Ieri sera alle 21 presso la Chiesa della S.S. Annunziata a Barga, appuntamento speciale con le compagnie religiose della cittadina, testimonianza attuale di una antica tradizione, oggi più che mai rinnovata dai nuovi inserimenti e da un generale risveglio di questo tipo di partecipazione alla vita parrocchiale. A fare gli onori di casa il parroco, Mons. Stefano Serafini, che ha lasciato la parola al dialogo tra l’Arcivescovo e i vari gruppi, contornato da una bella ricerca storica sul tema condotta da Antonio Nardini e da una proiezione di foto e documenti storici curata da Cristian Tognarelli.Le compagnie sono sinonimo di tradizione, in questo senso basta ricordare che in molti casi l’investitura passa di padre in figlio. L’appartenenza al gruppo avviene sia per motivi di tradizione familiare, sia per motivi di devozione verso un particolare Santo o comunque riconducibile all’attaccamento del fedele ad una Chiesa nella propria…

- di Sara Moscardini

Cede una grondaia dell’antica pieve romanica di Loppia

Le foto in questione sono state scattate questa mattina, 5 novembre, presso la pieve romanica di Loppia.Per ragioni non meglio precisate, ma sicuramente potrebbero essere legate al maltempo degli ultimi giorni, una grondaia ha ceduto e una porzione di tetto è caduta sul retro della chiesa. Adesso la zona è transennata perché esiste ancora il rischio di nuovi distacchi.L’arciprete di Fornaci don Antonio Pieraccini ha immediatamente contattato il proposto di barga, don Stefano Serafini ed i tecnici del comune per un sopralluogo.La preoccupazione ovviamente ètanta. La Pieve di Loppia è sicuramente uno dei tesori architettonici ed artistici della comunità barghigiana e don Antonio non nasconde il proprio timore sulla necessità di interventi onerosi. Come spiega è davvero tanta la fatica a preservare questo antico edificio di culto, fondamentale per la storia del nostro territorio, data la cronica mancanza di mezzi e risorse.

- di Sara Moscardini

Il Vescovo incontra il G.V.S.

Un momento commovente e partecipato, quello vissuto nel corso della Visita Pastorale con l’arcivescovo Giovanni Paolo Benotto e l’associazione barghigiana Gruppo Volontari della Solidarietà, che da quasi trent’anni opera sul territorio in favore dei ragazzi diversabili. All’incontro hanno partecipato, oltre ai ragazzi di Barga e della Valle del Serchio che normalmente seguono le attività, il proposto Mons. Stefano Serafini, il viceparroco don Shyam, il diacono Luigi Moscardini, Nicola Boggi in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale e la dr.ssa Cinzia Benelli. La presidente dell’associazione Myrna Magrini ha dato via al pomeriggio porgendo il benvenuto a S.E., che pur conoscendo a apprezzando da sempre l’operato del G.V.S., ha colto questa occasione per toccare per la prima volta con mano questa realtà. Il Gruppo in questi tre decenni ha sempre offerto una testimonianza di impegno cristiano e civile per dare voce a chi non ha voce, ricercando costantemente occupazioni ed attività di integrazione per le persone più fragili. Attualmente dà vita a sette laboratori che…

- di Sara Moscardini

Il Vescovo incontra l’Amministrazione Comunale

Un consiglio comunale straordinario ha visto l’incontro dell’Amministrazione con l’Arcivescovo Giovanni Paolo Benotto, programmato nel corso della Visita Pastorale al Barghigiano. Il Sindaco Marco Bonini ha sottolineato l’importanza di questo evento, che costituisce il primo incontro ufficiale di questa Amministrazione con S.E.: per l’occasione, oltre alla quasi totalità dei consiglieri, erano presenti anche i rappresentanti istituzionali del territorio. Il Sindaco, sottolineando la costante e attiva presenza dell’Arcivescovo sul territorio di Barga, a discapito della lontananza della diocesi, ha fornito alcune notizie intorno al consiglio comunale e alla sua composizione, sottolineando le difficoltà fronteggiate nell’ultimo anno, dall’allerta sismica alla crisi economica, fino ad arrivare alle ultime vicende legate all’alluvione. Hanno poi porto il proprio saluto al Vescovo i capigruppo Oriano Bartolomei, Guido Santini e Caterina Campani, il Presidente dell’Unione dei Comuni Nicola Boggi e il Senatore Andrea Marcucci. Benotto, ringraziando per la possibilità offerta di questo incontro, ha invitato i presenti a cogliere l’importanza del senso della relazione: un vescovo deve…