Primo Piano

- di Redazione

Nuova luce pubblica e miglioramento risparmi riscaldamento. Aperto il bando

Il Comune di Barga ha pubblicato il bando per l’affidamento in concessione, mediante finanza di progetto, del servizio di gestione degli impianti di illuminazione pubblica, del servizio energia degli impianti termici degli edifici comunali e dei lavori di riqualificazione ed efficienza energetica degli impianti tecnologici del comune Il bando, che scadrà il prossimo 14 novembre, si basa su una proposta di finanza di progetto che era stata presentata al comune dall’Ati  tra Engieservizi e Idea Luce e che il comune aveva approvato come progetto base per il bando. L’operazione  prevede  la messa in sicurezza e soprattutto l’efficientemento energetico di tutti gli impianti di illuminazione pubblica nel territorio del comune di Barga. Una operazione che riguarda anche l’adeguamento e l’efficientamento di tutte le centrali termiche per il riscaldamento degli edifici pubblici, ma non solo. Una operazione di circa 2,135 milioni di euro da realizzarsi grazie al project financing, che vedrà la totale sostituzione di tutte le lampade dei lampioni con nuovi…

- di Redazione

Pirogassificatore. Bonini: “Le alternative ci sono, ma solo se vogliamo trovarle”

A pochi giorni dalla manifestazione popolare contro il pirogassificatore torna ad intervenire il sindaco di Barga, Marco Bonini che peraltro è stato tra i protagonisti della manifestazione stessa chiudendo gli interventi in piazza IV Novembre con parole che sono state peraltro molto apprezzate dai presenti. A lui abbiamo rivolto una domanda anche sulla possibilità di fare intervenire nella vicenda anche il Governo oltre che per sapere se ci sono stati contatti successivi con KME. Ecco la sua risposta: “Credo che ci si a la possibilità a partire dai Ministeri  di industria ed ambiente e dalla Regione Toscana di poter lavorare per trovare tutti insieme soluzioni alternative per l’autoproduzione energetica. Il Governatore della Regione Toscana Enrico Rossi qualche indicazione in merito l’ha fornita in passato, ma vorrei ricordare che di soluzioni ne ho indicato anche io. Penso ai co-generatori a metano ed anche al fotovoltaico, sistemi che potrebbero lavorare df pari passo per ottenere una produzione adeguata di energia elettrica tale…

- di Redazione

Rinnovati gli incarichi dell’Arciconfraternita di Misericordia

BARGA – Dopo le elezioni per il rinnovo degli incarichi in seno  all’Arciconfraternita di Misericordia di Barga, avvenute il 29 e 30 settembre, martedì 9 ottobre i nuovi eletti sono stati convocati, presso la sede alla chiesa di San Felice, dal Consigliere Anziano Miriam Moretto per decidere gli incarichi dirigenti per il quinquennio a venire. Il Magistrato, composto di 11 membri: Fortunata Barsotti, Marcello Bernardini, Paolo Capecchi, Pier Giuliano Cecchi, Enrico Cosimini, Dario Giannini, Giuseppe Lazzerini, Antonietta Mantile, Miriam Moretto, Cristian Tognarelli e Mario Venturi, ha provveduto alle nomine, che sono state le seguenti: Governatore è stato rieletto Enrico Cosimini; vice Governatore Pier Giuliano Cecchi; segretaria Antonietta Mantile e Vice Segretario Paolo Capecchi; cassiere economo Marcello Bernardini. E’ stato poi riconfermato a Cappellano Correttore il proposto di Barga mons. Stefano Serafini. Sono state definite anche le cariche del collegio dei revisori: Paola Pia presidente, vice Tommaso Lemmi e segretario Luigi Moscardini. Lo stesso è avvenuto per il collegio dei probiviri…

- 4 di Redazione

Un fiume di migliaia di persone per il no al pirogassificatore

Impossibile fare una stima precisa ma sicuramente si discosta poco dalla realtà scrivere  che circa 4000 persone hanno preso parte alla manifestazione per dire no al pirogassificatore di KME che si è svolta questo pomeriggio a Fornaci.Tutto è filato via liscio, senza incidenti particolari e contestazioni, con una manifestazione svoltasi nel modo più pacifico possibile, per la piena soddisfazione della Libellula che con Maria Elena Bertoli intervistata ai microfoni di noi tv ha detto che è stato “Un risultato meraviglioso, al di là di ogni aspettativa. Tutti insieme, associazioni, movimento, cittadini, istituzioni per dire che questo pirogassificatore non s’ha da fare”. Il corteo, partito dalla zona industriale del Chitarrino, a pochi passi dai cancelli da dove entrano i mezzo pesanti diretti a KME, si è allungato per un chilometro e forse più. Una moltitudine di gente, con un corteo aperto dalla musica di una street band, di bandiere delle associazioni sociali ed ambientaliste del territorio che hanno aderito alla manifestazione…

- di Redazione

Un ordine del giorno per il no al pirogassificatore

Anche la giunta di Barga ha approvato l’ordine del giorno che il sindaco di Barga Marco Bonini aveva inviato all’approvazione delle giunte delle due Unioni dei Comuni di Garfagnana e Media Valle. Nella prima l’ordine del giorno è stato approvato in questi giorni e sottoscritto, in quella della Media Valle il punto è stato rinviato a data da destinarsi; che poi persegue la linea che il Sindaco di Barga chiedeva di appoggiare e che è quella più volte ribadita dopo il 6 agosto scorso: ovvero, sì al piano di rilancio Kme ma non attraverso il pirogassificatore. Ecco comunque il testo completo  dell’ordine del giorno.   “La giunta del Comune di Barga, alla luce del piano di sviluppo recentemente presentato da Kme, con l’approvazione del seguente documento: Esprime piena soddisfazione per la volontà dall’azienda di investire sul territorio della Valle del Serchio, con l’intento di aumentare la produzione e i livelli occupazionali,  consentendo allo stabilimento produttivo di Fornaci di Barga di…

- di Redazione

La Libellula: con indosso una maglietta bianca invitiamo tutti a partecipare alla manifestazione per dire no al pirogassificatore

“Sarà una manifestazione democratica, pacifica e di popolo, in cui ciascuno potrà portare il suo messaggio e le sue insegne” così il movimento La Libellula nell’invitare tutti a partecipare alla manifestazione contro il pirogassificatore della KME che si terrà sabato 13 ottobre a Fornaci. Oggi a Fornaci, in una conferenza stampa la presentazione dei perché e dei particolari dell’iniziativa, voluta fortemente dalla Libellula per portare un forte messaggio popolare contro la realizzazione di un pirogassificatore a Fornaci. “È un momento importante di partecipazione democratica per le tantissime persone preoccupate e che finalmente hanno la possibilità di manifestare tutti insieme – dicono i componenti della Libellula –  vogliamo superare l’inesistente conflitto tra salute e lavoro ed esprimere piena solidarietà ai lavoratori KME; in tal senso, ci associamo alla richiesta lanciata da Rossano Ercolini di Zero Waste perché venga avviato un tavolo tecnico con l’azienda per studiare soluzioni di efficientamento energetico e autoproduzione che si pongano come alternative al pirogassificatore e salvaguardino…

- di Redazione

Rapporto di sostenibilità KME. Ok per Greening Italia la fotografia dello stabilimento di Fornaci. Per il 19 ottobre a Firenze la presentazione del piano industriale

C’era molta attesa per l’incontro organizzato per oggi pomeriggio presso l’ex cinema SMI e l’area del centro ricerche da poco rimessa a nuovo (qui dovrebbe sorgere la famosa Academy  per lo studio dell’economia circolare che è uno dei filoni di investimento del piano industriale di cui si discute in questi mesi ndr) per la preentazione del primo bilancio di sostenibilità, uno strumento che KME vuole adottare a livello di gruppo nel prossimo futuro, ma che parte intanto da Fornaci di Barga, in quanto questo stabilimento è oggetto di una fase di rilancio ma soprattutto perché qui sono previsti importanti sviluppi con il nuovo piano industriale ed energetico che passa anche dal gassificatore. La presentazione è avvenuta alla presenza di istituzioni locali, i sindacati ed anche di una parte delle maestranze. E all’esterno dell’ex centro ricerche, lungo viale Battisti, non è mancato anche un presidio pacifico degli attivisti del no al pirogassificatore con uno striscione e con le mascherine, che hanno…

- di Redazione

Situazione poste: calano le segnalazioni di disservizi. Bonini: “C’è bisogno di fare il punto della situazione”

Situazione ritardi nella consegna della posta. Per quanto riguarda il comune di Barga la problematica, dopo le notevoli difficoltà ed i disservizi registrati in alcune zone in particolare in questi mesi, sembra essere diminuita. La conferma ci viene dal sindaco di Barga, Marco Bonini, secondo il quale: “Rispetto al passato ho ricevuto meno segnalazioni di disservizi e questo è sicuramente un dato positivo. Le lamentele sono calate ma è chiaro che va mantenuto costante il monitoraggio;  c’è necessità di fare un nuovo punto della situazione sia a livello comunale che per quanto riguarda l’intero territorio della Valle del Serchio” Per questo il sindaco ha annunciato che oggi, mercoledì, nell’ambito della giunta dell’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio, dovrebbe essere deciso di inviare a Poste una richiesta per un nuovo incontro  per fare un’esatta foto di quella che è la situazione a livello dell’intero territorio. Per quanto riguarda il comune di Barga Bonini spiega anche alcuni disservizi dei mesi…

- di Redazione

A Barga domenica il mercatino nel centro storico

Il 14 ottobre, seconda domenica del mese, mercatino in Barga nel centro storico e piazzale antistante Porta Reale speciale miele. Oltre ai banchi degli antiquari e di hand made il 14 ottobre il mercatino ospita banchi di prodotti tipici del territorio: salumi, confetture, biscotti, farro, lo zafferano e altro ancora. Fra i prodotti del territorio, particolare attenzione agli apicoltori che proporranno i loro migliori prodotti. L’apicoltore barghigiano Pieroni permetterà di scoprire “Il regno delle api” portando una speciale arnia che mostra la vita delle api all’interno dell’alveare. E ancora sulla apicoltura alle 11 un incontro nel Palazzo Comunale con l’apicoltrice Francesca Bonagurelli e con Francesco Ambrogini , apicoltore e tecnico del settore nonché rappresentante della Associazione Toscana Miele. L’incontro, aperto agli operatori del settore e a tutti coloro che intendono scoprire di più sul mondo delle Api ci consentirà di approfondire il ruolo insostituibile delle api nell’eco sistema. Il mercatino regalerà ai visitatori anche la dimostrazione della macinazione del grano, macine azionate a mano per percorrere la storia della macinazione dalla…

- di Redazione

Idea Pieroni vuole la finale di salto in alto alle Olimpiadi giovanili

ATLETICA – Appuntamento con Idea Pieroni e il suo sogno olimpico venerdì prossimo alle 19,30 ora italiana. La giovane atleta della Virtus CR Lucca sarà infatti impegnata nelle qualificazioni del salto in alto femminile alle Olimpiadi Giovanili (15-18 anni) che sono in pieno svolgimento a Buenos Aires, in Argentina. Idea, campionessa italiana allieve e quarta ai recenti europei, cercherà la qualificazione alla finale che invece è in programma lunedì 15 ottobre. Ricordiamo che la giovane campionessa barghigiana quest’anno è salita fino a metri 1,79.

- di Redazione

Ruba nel furgone di una donna barghigiana. Arrestato un pregiudicato di Gallicano

Un uomo di Gallicano, le iniziali sono SM, 52 anni, pensionato e con precedenti penali è stato arrestato dai carabinieri del NORM di Castelnuovo Garfagnana per rapina impropria e ricettazione: Il tutto è avvenuto sabato scorso a Piano di Coreglia dove l’uomo ha forzato un finestrino di un fugone Iveco in sosta per rubare poi all’interno un cellulare ed trousse per trucchi appartenenti alla proprietaria del mezzo, una giovane trentunenne di Barga. La donna però si è accorta di quello che stava accadendo ed insieme ad altre persone presenti è intervenuta. La donna è  quasi riuscita ad immobilizzare l’uomo che però con alcuni spintoni si è poi liberato tentando la fuga utilizzando una Vespa ET3, priva di targa con la quale era sicuramente arrivato sul posto. La corsa del motociclo è però stata subito interrotta da un gruppetto di persone che erano accorsi in aiuto alla donna e nel frattempo sul posto è giunta un’auto dei carabinieri che erano stati…

- 1 di Redazione

KME presenta il report di sostenibilità su produzione industriale, occupazione e ambiente

Si possono coniugare produzione industriale, occupazione e rispetto per l’ambiente? Su questa e su altre tematiche verterà l’incontro promosso da KME per mercoledì 10 ottobre alle 15 presso l’ex cinema SMI di viale Cesare Battisti a Fornaci, nell’ambito della presentazione del primo Report di sostenibilità dello stabilimento KME. Un report al quale sono state invitate autorità ed autorizzazioni sindacali dove si parlerà delle capacità di sostenibilità dello stabilimento fino ad ora e sicuramente anche guardando al futuro. Da ricordare infatti che c’è in ballo il progetto di rilancio ed autoproduzione energetica di cui tanto si discute; che l’azienda intende portare all’approvazione degli enti competenti, in primis la Regione Toscana, molto presto. Forse a giorni.. L’incontro sarà introdotto dall’AD di KME Claudio Pinassi mentre il report sarà presentato da Francesco Ferrante, greening Marketin Italia e seguirà un dibattito. Tra le domande alle quali il convegno si impegna a rispondere quella sul come si inserisce un’azienda metallurgica in un territorio conosciuto per…