Politica ed amministrazione

- di Redazione

Incontri con gli studenti del Comitato per l’attuazione della Costituzione

Il “Comitato per l’attuazione della Costituzione – Valle del Serchio” ha svolto incontri sull’attualità della Costituzione Italiana con alunni delle scuole superiori(le quinte) di Castelnuovo Garf.na e Barga e con alcune scuole medie della Media Valle. Hanno incontrato gli studenti delle superiori  Nadia Simonini, Italo Galligani, Mario Regoli, Valter Tarabella e per le scuole medie Beppe Rava(ANPI). I membri del Comitato hanno giudicato positivamente l’iniziativa, data l’accoglienza e la partecipazione degli alunni e degli insegnanti intervenuti. I temi trattati, nonostante il poco tempo a disposizione, sono stati numerosi; ne riassumiamo alcuni:  diritto e dignità del lavoro(contro flessibilità e precarietà con richiamo al job act); tutela del lavoro minorile; negatività dell’inserimento del pareggio di bilancio in Costituzione(su pressione della Commissione Europea); la sovranità del popolo(richiamo a Camp Darby); divieto della guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali (accenno alle false missioni di pace); no al finanziamento delle scuole private; la progressività fiscale (confronto con la flat tax); tutela della salute; la libertà…

- di Redazione

Partito l’iter per avviare i lavori per migliorare la viabilità montana dalla Vetricia a San Bartolomeo

BARGA – Oltre 100 mila euro (100 grazie ad un finanziamento regionale e 8 mila con fondi propri del comune), verranno investiti nei prossimi mesi per il recupero funzionale della viabilità forestale riguardante il tratto che dalla località la Vetricia arriva fino a località San Bartolomeo, nella montagna barghigiana. I lavori sono finalizzati a favorire le operazioni Selvi forestali ( i lavori che riguardano i  boschi) della montagna barghigiana ma anche tutte quelle che sono le operazioni per la salvaguardia di questa area, compreso, nel caso, gli interventi dei soccorsi in caso di calamità naturali e incendi boschivi. Nei giorni scorsi la giunta municipale ha approvato uno studio di fattibilità del progetto, primo passo per portare a termine l’iter burocratico ed arrivare la progetto definitivo. Come spiega l’assessore alla montagna Pietro Onesti  il comune intende, grazie ai finanziamenti regionali, procedere alla sistemazione della sede stradale di questo tratto di viabilità montana che dalla Vetricia arriva fino al confine del comune…

- di Redazione

Gassificatore e patto in regione. Per Feniello è tutta colpa del PD

Progetto comune con Francesco Feniello all’attacco degli esponenti regionali locali nel consiglio regionale ed in particolare di Ilaria Giovannetti, consigliera regionale PD, ma non solo. Secondo il gruppo è assordante il silenzio rispetto al patto di fine legislatura siglato in Regione dove è inserito, anche se non se ne parla apertamente, l’impianto gassificatore di Fornaci. “I giorni continuano a passare dalla firma di quel patto e dal grido di dolore e solitudine lanciato dalla Sindaca di Barga. Il silenzio della Consigliera Giovannetti è sempre più assordante e spacca il cuore e le speranze dei tanti e tanti cittadini di Barga che la votarono e che sono contrari a quel progetto di KME.  La Sindaca di Barga continua a rimanere sola…In questo caso siamo vicini alla Sindaca che ringraziamo per la sua presa di posizione e ferma condanna del patto”. Secondo Feniello il sindaco Campani è rimasto abbandonato dal PD che tanto aveva ringraziato in campagna elettorale per l’appoggio dato alla…

- di Redazione

KME, i sindacati nazionali: “Necessità di prorogare ulteriormente gli ammortizzatori sociali”

Il coordinamento sindacale nazionale Fim Fiom Uilm ha incontrato oggi la direzione aziendale nell’ambito del coordinamento nazionale del gruppo KME. Un incontro dove sono emersi elementi che polarizzano l’attenzione dei sindacati: “E’ stata illustrata la situazione del mercato dove si è evidenziato un forte rallentamento per tutto il settore metallurgico in tutta Europa, in particolar modo per la parte più legata all’automotive. Negli stabilimenti del gruppo KME però, Fornaci di Barga  manifesta una condizione di miglior tenuta, ma i carichi di lavoro e le ore lavorate sono inferiori all’anno precedente. Come organizzazioni sindacali abbiamo manifestato la preoccupazione per il rallentamento produttivo, precisando che è necessaria la continuità degli investimenti e la salvaguardia dei livelli occupazionali. In questo quadro è evidente che vi è ancora la necessità di prorogare ulteriormente gli ammortizzatori sociali in modo da accompagnare la ripresa produttiva e il progetto di rilancio”.

- di Redazione

Barga, depuratori fuori parametri da un anno per Marchetti (FI) : «Batteri fecali oltre i limiti e solidi sospesi mai sufficientemente abbattuti»  

«Venerdì scorso la giunta regionale ha emesso due decreti di diffida nei confronti di Gaia Spa a causa dei ripetuti sforamenti nei limiti degli inquinanti rilevati presso i due depuratori di acque reflue di Barga Castelvecchio Pascoli e Rio Fontanamaggio. Gaia adesso ha 30 giorni per attuare misure correttive, abbattere i livelli di inquinanti e comunicare con relazione tecnica interventi e risultati, altrimenti incorrerà in “ulteriori provvedimenti”. Ma i dati su cui si basano i decreti sono del 2018, noti ufficialmente come minimo dal marzo scorso quando Arpat li ha relazionati alla Regione. E ora si continua a sversare fuori dai parametri, con una condotta che lascia prodursi quanto meno il rischio di danno ambientale»: a dare la notizia è il Capogruppo di Forza Italia Consiglio regionale Maurizio Marchetti che, sfogliando con la solita pazienza i decreti dirigenziali della Regione Toscana, si è imbattuto nel numero 11730 (Gaia SpA. Impianto di depurazione di acque reflue urbane denominato CASTELVECCHIO PASCOLI ubicato…

- di Redazione

In via di conclusione i lavori effettuati lungo la SR. 445 in località “Passo dei Carpinelli” nel comune di Minucciano

MINUCCIANO –  Procedono con celerità i lavori lungo la SR 445 “della Garfagnana” al km 51+000 relativi all’intervento di manutenzione straordinaria per il consolidamento del corpo stradale franato in loc. “Passo dei Carpinelli”, nel territorio del comune di Minucciano. Ieri pomeriggio (16 luglio) si è svolto un sopralluogo alla presenza del presidente della Provincia di Lucca Luca Menesini, del sindaco di Piazza al Serchio e consigliere provinciale Andrea Carrari, del sindaco del comune di Minucciano Nicola Poli e dei tecnici della Provincia di Lucca che hanno preso atto dei lavori di consolidamento effettuati. Negli anni scorsi, un rilievo tecnico effettuato da parte della Provincia di Lucca evidenziò un movimento franoso a valle della sede stradale che aveva provocato la lesione della pavimentazione bituminosa ed un cedimento del ciglio e della scarpata, aggravatosi con successivi eventi atmosferici. La Provincia di Lucca ha ottenuto un finanziamento dalla Regione Toscana per un importo complessivo di 420.000,00 Euro e l’attuazione dei lavori ha comportato…

- di Redazione

Intesa per Sviluppo Toscana. Fattori (Sì): “Rossi dà per scontato pirogassificatore KME continuando a ignorare contrarietà Consiglio regionale e amministrazione locale”

“Nel recente patto per lo sviluppo firmato dal Presidente Enrico Rossi con diversi soggetti appartenenti a categorie produttive, sindacati e parti sociali si continua a dar per scontata la realizzazione del progetto del pirogassificatore di KME a Fornaci di Barga, pur celato dietro la sibillina frase che allude allo smaltimento di ‘scarti residui per almeno 70,000 t/a di pulper presso un futuro impianto in corso di autorizzazione’, contenuta nell’intesa. Un’autorizzazione che non c’è affatto, è bene sottolinearlo”, ricorda Tommaso Fattori, capogruppo di Sì-Toscana a Sinistra in Consiglio Regionale. “Il Presidente della Regione – aggiunge – si ostina a ignorare le svariate e nette pronunce del Consiglio regionale contro questo progetto il cui impatto ambientale e sanitario sulla zona sarebbe terribile. Un progetto spacciato come soluzione ai problemi energetici dell’azienda che potrebbero benissimo essere risolti ricorrendo alle migliori pratiche di autoproduzione di energia da fonti davvero rinnovabili, utilizzando le tariffe agevolate per il settore. In realtà è evidente che KME intende…

- di Redazione

Treni odissea Pisa-Lucca-Aulla, Marchetti (FI): «Basta disagi. La Regione pretenda sicurezza e standard di servizio adeguati»

FIRENZE – «Il 12 luglio è stata una giornata da odissea, poi Giove Pluvio ci ha messo del suo con a suon di saette: fatto sta che i pendolari ma tutti i viaggiatori che si muovono sui treni nella tratta Pisa-Lucca-Aulla non possono essere sottoposti a disagi quotidiani nel trasporto ferroviario. La Regione deve pretendere dal gestore sicurezza e standard di servizio adeguati, perché a preoccuparmi non sono tanto gli eventi meteo avversi ma i ripetuti guasti. Che convogli ci sono, in circolazione? Chi viaggia ha diritto a farlo su carrozze di qualità»: a incalzare la Regione sul tema dei trasporti ferroviari tra Pisa, Lucca e Aulla è il Capogruppo di Forza Italia Consiglio regionale Maurizio Marchetti che è andato a spulciare treno per treno gli eventi che su quella tratta si sono verificati nei giorni scorsi. «In calendario ho dovuto segnare una serie inenarrabile di giornate no. La peggiore è senza dubbio quella del 12 luglio – ripercorre Marchetti…

- di Redazione

Toner nel caffè, Progetto Comune: solidarietà alla dipendente. “Auspichiamo che le autorità facciano presto chiarezza sull’accaduto”

Sull’accaduto di ieri mattina a Barga che ha visto vittima una dipendfente dell’ufficio ragioneria, emergono alcune novità sulle indagini inc orso.Pare acclarato cvhe si possa trattare, quella presente nel serbatoio dell’acqua della macchina per caffè, di polvere di toner. Le indagini proseguono e nuovi rilievi sono stati eseguiti dai carabinieri di Barga anche oggi. Sullo spiacevole episodio, che ancora si ignora se possa essere attribuito a evento accidentale, scherzo di cattivo gusto o atto doloso inteso proprio a far male a qualcuno, interviene anche il capogruppo di Progetto Comune, gruppo di opposizione, Francesco Feniello, che esprime solidarietà alla dipendente ed anche al sindaco di Barga. “Oggi, con amara sorpresa, attraverso la stampa, siamo venuti a conoscenza dell’increscioso quanto pericoloso  episodio relativo alla presenza di toner all’interno della macchinetta del caffè in comune e del successivo accertamento in pronto soccorso delle condizioni della dipendente. Si legge che gli investigatori  ipotizzano un’azione dolosa. Trattandosi di ipotesi delittuosa ancora da provare, se cosi…

- di Redazione

Pirogassificatore. Per chi parla Marco Scaltritti?

La lettera sulla questione pirogassificatore e sul suo appoggio al progetto di KME scritta da Marco Scaltritti, ha innescato la replica del comitato per l’attuazione della Costituzione – Valle del Serchio che attacca:   “La vicenda dell’inceneritore voluto dalla Kme per far soldi con il business dei rifiuti è ad un passaggio decisivo. Il Comitato per l’attuazione della Costituzione si associa a quanto scritto dagli amici della Libellula sugli ultimi atti partoriti dalla Giunta regionale. Atti che vanno denunciati per quel che sono: un incredibile e manifesto disprezzo per il no al pirogassificatore deliberato all’unanimità dal Consiglio Regionale nel gennaio scorso. Mentre diamo atto al sindaco di Barga di essersi mossa con coerenza nella circostanza, ci pare grave che questo stravolgimento delle più elementari regole democratiche non venga denunciato in primo luogo dai consiglieri regionali, anzitutto quelli della zona. E’ evidente come nel partito che governa la Toscana siano in molti a remare contro la popolazione di Barga e della Valle del…

- di Redazione

Divieto utilizzo acqua potabile per usi non alimentari. Ricordatevi che c’è l’ordinanza e che trasgredire può costar caro

BARGA – Come tutti gli anni il Comune ha emesso l’ordinanza per cercare di limitare il consumo di acqua potabile durante questi mesi estivi. L’ordinanza, prevede il divieto di uso di acqua potabile per usi impropri.  Dai primi di luglio è insomma vietato l’uso dell’acqua del pubblico acquedotto per usi impropri e sono vietati i prelievi abusivi, ed in particolare: prelevare acqua dalle fontane pubbliche per usi diversi dall’alimentazione, dai servizi igienici e dagli impieghi ordinari domestici e, comunque, applicando alle bocche delle fontane tubi di gomma o d’altro materiale equivalente, allo scopo di convogliare acqua; prelevare acqua dalle bocche d’innaffiamento stradale e dei pubblici giardini, nonché di lavaggio delle fognature, se non da persone a ciò autorizzate e per gli usi cui tali prese sono destinate; prelevare l’acqua dagli idranti antincendio installati nelle strade se non per spegnimento di incendi. Inoltre è vietato l’utilizzo di acqua proveniente dal pubblico acquedotto per scopi irrigui connessi con attività produttiva; è vietato…

- di Redazione

Asilo Nido, aperto il bando per le iscrizioni (le domande fino al 2 agosto)

BARGA – E’ aperto il bando per le Iscrizioni all’Asilo Nido “G. Gonnella” di San Pietro in Campo per l’anno educativo 2019-20 Le domande di iscrizione dovranno essere presentate all’ufficio protocollo di una delle amministrazioni associate entro il 2 agosto 2019  utilizzando la domanda che è anche disponibile presso Ufficio Scuola – sito internet di ciascuna Amministrazione. Il nido ospita solitamente fino ad un massimo di 33 bambini. Il servizio è aperto dal lunedì al venerdì con orario 7.30 – 18.00 per i bambini dai 12 ai 36 mesi. Saranno accolte iscrizioni per la copertura dei posti che si renderanno disponibili al primo settembre 2019 (preventivabili in n. 13 ) e comunque dei posti che si renderanno disponibili nel corso dell’anno educativo medesimo (ai bambini già ammessi alla frequenza nel precedente anno educativo viene automaticamente garantita l’ammissione al Nido salvo rinuncia). La graduatoria di accesso verrà redatta garantendo la priorità per l’accesso per i bambini residenti nei Comuni facenti parte dell’ambito della funzione associata…