Cultura

- di Redazione

Festa di Santa Elisabetta

Domenica 18 novembre a Barga si celebra la festa di Santa Elisabetta, promossa dalla Fondazione Conservatorio Santa Elisabetta di Barga, per ricordare anche la storia di questo luogo. Alle 16, presso la sala refettorio del conservatorio, la presentazione dei lavori di restauro del dipinto raffigurante la Madonna del Rosario, attribuito a Baccio Ciarpi. La presentazione sarà a cura del restauratore barghigiano Lorenzo Lanciani e del dott. Marcello Lera della Soprintendenza. Alle 17,30 la santa messa che si terrà nella  chiesa del Conservatorio celebrata da don Stefano Serafini ed accompagnata dal Coro del Duomo di Barga.  Seguirà a concludere una cena a buffet preparata dagli studenti dell’Alberghiero di Barga

- di Redazione

Al Barga jazz doppio appuntamento

L’Associazione culturale Barga Jazz Club, affronterà un week-end ricco e di qualità. Venerdì sera, dalle 21,30, lo storico Jazz Club di Via del Pretorio a Barga, ospiterà il live del Michele Tino Trio. Questo trio, nel quale il sassofonista nato a Napoli, ma fiorentino d’adozione da 11 anni, Michele Tino è accompagnato da Matteo Anelli al contrabbasso e Andrea Melani alla batteria, rappresenta uno dei suoi primissimi progetti, una collaborazione che va avanti da circa sei anni. I tre musicisti condividono una grande quantità di ascolti musicali e hanno quindi ben chiaro che tipo di direzione dare a questo tipo di formazione: ad una chiara matrice ispirata alle sonorità del “Cool Jazz”, si sommano influenze di diverso tipo, provenienti da vari rami della tradizione della musica improvvisata. Sabato, invece, grande ed attesa serata con Max Collini ed il suo spettacolo in forma di monologo “Dagli Appennini alle Ande”, dove reciterà – con il cuore in mano e in perfetta solitudine…

- di Redazione

Nessuno cerca di noi. A Castelnuovo si presenta il libro

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Per commemorare il centenario del termine della Prima Guerra Mondiale, domenica 11 novembre (ore 16.00, Saletta Suffredini Ex-archivio) l’Associazione Culturale Progetto Donna di Castelnuovo di Garfagnana presenta il libro – Nessuno cerca di noi – alla presenza dell’autrice Alessandra Favilli. Alessandra Favilli è nata a Firenze 63 anni fa. Diplomata presso il Liceo Classico Galilei di Pisa attualmente lavora come archivista per l’azienda ospedaliera pisana. Abita a Calci, alle pendici dei Monti Pisani. Scrive da sempre, ma per molti anni l’ha fatto solo per se stessa e per gli amici più intimi. Il suo primo romanzo, “Terra degli Orsi”, è stato pubblicato nel 2014 dalla casa editrice I Sognatori di Lecce, e ha vinto il Premio Raffaele Artese nel 2015, mentre nel 2016 è stato finalista al Premio Parco della Majella. Nel 2016 un suo racconto breve è stato pubblicato in antologia dalla casa editrice MDS, e un secondo ancora in antologia quest’anno. “Nessuno Cerca di…

- di Redazione

Cinque concerti ed una masterclass di chitarra per la nona edizione degli “Incontri Musicali”

BORGO  A MOZZANO – Riprenderanno, il prossimo 11 novembre, gli appuntamenti della stagione “Incontri musicali – i luoghi del bello e della cultura” giunta alla sua nona edizione. Sei gli appuntamenti in programma (cinque concerti ed una masterclass di chitarra) che porteranno sul territorio comunale di Borgo a Mozzano la grande musica classica ed ospiti internazionali quali il chitarrista finlandese Patrik Kleemola. I concerti in programma saranno itineranti e toccheranno diversi luoghi del Comune: il Teatro Comunale “Colombo” di Valdottavo, la Biblioteca San Giovanni Leonardi di Diecimo, la Biblioteca Comunale, il Convento di San Francesco ed il Salone delle feste nel capoluogo dando così l’opportunità al pubblico di riscoprire luoghi di importante rilevanza artistico-architettonica del territorio. Il concerto di apertura si terrà domenica 11 novembre, alle ore 17.30, presso il Teatro “Colombo” e vedrà protagonisti la voce recitante di Piero Nannini, la flautista Elisa Cozzini ed i chitarristi Nicola Fenzi, Marta Marchetti, Dario Atzori e Giacomo Brunini uniti per rendere…

- di Redazione

Tante iniziative di spettacolo, cultura e letteratura a Barga per dire no alla violenza sulle donne

La Commissione Pari Opportunità di Barga in collaborazione con il Comune e con tante realtà del territorio organizza, in vista della ricorrenza del 25 novembre “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”, tante iniziative di sensibilizzazione sulla tematica principale e sulla parità di genere: Si parte mercoledì 14 (20,30) con la proiezione del film premiato al Festival di Venezia “L’Affido – Una storia di violenza” ( Cinema Puccini Fornaci di Barga) in collaborazione con l’Associazione Luna. La proiezione sarà preceduta da un breve intervento su questo argomento da parte di un avvocato che collabora con il centro anti-violenza. Nel weekend del 25 novembre la Commissione propone una bella iniziativa di integrazione e parità di genere, in collaborazione con l’ISI Barga. In programma uno spettacolo di danza, poesia e pittura “Zarpamos: donne che salpano” organizzata dall’associazione culturale barghigiano “Cento Lumi” Il tutto sarà aperto sabato 24 novembre e domenica 25 da un workshop di danze rom con la ballerina Ivana Nikolic…

- di Redazione

Lampi teatrali all’Alfieri: dalla Grande Guerra alla mitica Ungheria del 1954

CASTELNUOVO GARFAGNANA – Lampi Teatrali è il titolo della rassegna di Teatro Off che si svolge al Ridotto del Teatro Alfieri di Castelnuovo di garfagnana, la rassegna organizzata dalla “Via lattea” compagnia residente nel Teatro Castelnovese propone un cartellone di sei appuntamenti, domenica scorsa alle ore 17.30 c’è stato il primo dedicato al tema della Grande Guerra.   Lo storico Roberto Benassi ha guidato per oltre un’ora i presenti nel prendere coscienza dei fatti accaduti oltre un secolo fa secondo una visione certamente non interventista, alternando riflessioni anche molto toccanti alla lettura di memorie di soldati in trincea affidati all’attrice Michela Innocenti: Erik Franchi Coordinatore della rassegna “lampi teatrali”. Domenica prossima secondo appuntamento alle 17.15 con Davide verazzani che ci racconterà le vicende della nazionale di calcio ungherese che pareva imbattibile. Tra epopee sportive e tragedie sociali il racconto di un sogno interrotto troppo presto dall’invasione dei carro-armati sovietici nel 1956

- di Redazione

Parte al “Differenti” la stagione di prosa con Lillo e Greg e con l’apertura della nuova area di caffetteria nel foyer. Sold out lo spettacolo

All’insegna della comicità e della leggerezza, con Gagmen, il nuovissimo spettacolo di Lillo e Greg, venerdì sera 9 novembre (ore 21) debutterà la stagione di prosa 2018/19 del Teatro dei Differenti di Barga promossa da Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus. Si parte già con un sold out grazie alla campagna abbonamenti che ha ottenuto un successo oltre ogni aspettativa e alla vendita dei biglietti per Gagmen ormai esauriti. L’Assessore alla Cultura Giovanna Stefani ha espresso grande soddisfazione per il successo della campagna abbonamenti e per l’acceso interesse che molti cittadini hanno dimostrato per le nuove proposte in cartellone. Le novità in programma quest’anno sono molte, a partire da Eventi Differenti, una serie di iniziative culturali di vario genere, ad ingresso libero, offerte non solo per il pubblico del teatro ma anche per la cittadinanza, in anteprima tardo pomeridiana a tutti gli spettacoli in cartellone della nuova stagione, che saranno accompagnati da una nuova area ristoro del teatro.…

- di Redazione

Al teatro dei Differenti sold out con lo spettacolo Lillo e Greg

BARGA – All’insegna della comicità il nuovo spettacolo di Lillo e Greg, venerdi 9 novembre alle ore 21:00 debutterà la stagione di prosa 2018/19 del Teatro dei Differenti di Barga promossa dall’amministrazione e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus. A seguito dei biglietti quasi esauriti l’Assessore alla Cultua Giovanna Stefani ha espresso grande soddisfazione per il grande successo anche della campagna abbonamenti e per l’interesse che molti cittadini hanno dimostrato nei confronti delle nuove proposte in cartellone. Un altra grande novità della stagione è l’apertura del “Caffè dei Differenti” dove la cerimonia di apertura si terrà venerdi alle ore 20:00 con madrina d’eccezione l’attrice Vania Della Bidia.  

- di Redazione

Sabato la presentazione del libro “La Cucirini Cantoni a Gallicano”

GALLICANO – Sabato 10 novembre alle ore 15,30 presso la Sala Guazzelli a Gallicano verrà presentato il libro “La Cucirini Cantoni di Gallicano. Le donne in fabbrica ad inizio Novecento” curato dal Circolo Culturale “Gilberto Tognotti” e pubblicato da Garfagnana editrice. Il libro sulla fabbrica della Cucirini raccoglie le testimonianze e i ricordi di una intera generazione di operaie e operai. Una manifattura importante per la società lucchese e garfagnina che ha offerto nuove strade per trovare un’emancipazione sociale e culturale in un territorio agricolo, arretrato e povero. Sono state soprattutto le donne a scoprire ai filatoi e alle macchine della Cucirini un nuovo mondo fatto di opportunità e  libertà. Donne del paese che hanno fatto la  microstoria di un paese e che hanno offerto le proprie testimonianze. Il libro ha diversi autori: tutti sono citati. Annarosa Bacci con Emma Saisi hanno coordinato il gruppo di lavoro del Circolo “Tognotti”. La storia a Gallicano inizia con i primi cucirini, la…

- di Redazione

Mondinari a confronto a Barga; gli artisti della castagna all’opera

BARGA – La gara è stata organizzata da Pro Loco e ArtCom Barga in collaborazione con l’associazione città del Castagno, ed ha visto la partecipazione di diversi concorrenti provenienti anche da fuori comune. Il tutto di fronte ad un bel pubblico che si è divertito molto ad assistere ad una gara insolita, quanto originale, alla scoperta ed alla riscoperta di una vera e propria arte.   Ma quanto ancora è praticata questa cottura? Ce lo dicono gli stessi protagonisti della serata. (I concorrenti dovevano cuocere 200 castagne per ogni padella. Alla fine venivano giudicati sia il numero delle mondine non cadute dalla padella, ma anche quelle integre e quindi vendibili; la qualità della cottura e di presentazione, e, in caso di parità, anche il tempo di preparazione. ) Alla fine la vittoria è andata a Raffaele Marchi di Pegnana, un giovane che si è imposto per le sue mondine cotte molto bene e sbucciate in padella senza bruciature. Di un soffio ha…

- di Redazione

Le mostre barghigiane sulla Grande Guerra su Dido. A Fornaci il 6 novembre una serata speciale

Martedì 6 novembre a Fornaci di Barga, presso la biblioteca degli “Incartati” al primo piano della stazione di Fornaci, alle 21 si terrà una bella iniziativa promossa dalla Fondazione Ricci di Barga e dagli Incartati. Verranno ricordati i cento anni dall’armistizio con la serata dal titolo “La fine della Grande Guerra a Fornaci e nella Valle del Serchio”. Ci sarà nell’occasione la proiezione di un eccezionale filmato sulla Grande Guerra in Valle del Serchio oltre agli interventi di Pier Giuliano Cecchi, Sara Moscardini e Ivano Stefani, curatori della mostra svoltosi a Barga alla Fondazione Ricci, “La Grande Guerra. La stampa ritrovata”. A proposito di questa mostra Noi Tv  ha dedicato un bellissimo speciale alle esposizioni dedicate alla Grande Guerra in corso a Barga. Se n’è occupata nella rubrica Dido ed ampio spazio è dedicato proprio alla mostra della Fondazione Ricci. Ecco il servizio integrale:

- di A.G.

Dieci anni di Garfagnana in Giallo Barga Noir. Il programma dal 22 al 25 novembre tra Lucca e Barga

BARGA – Dal 22 al 25 novembre si svolgerà la decima edizione del premio e festival letterario Garfagnana in giallo Barga Noir – da quest’anno con l’inserto Lucca noir – dedicato al mondo della lettura e della scrittura che si svolge tra Lucca e Barga. Tra gli ospiti di questa edizione Valerio Varesi, Andrea Carlo Cappi, Matteo Bortolotti e molti altri scrittori e scrittrici. L’evento ideato da Andrea Giannasi e curato con Fabio Mundadori è patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Lucca, dal Comune di Lucca, dal Comune di Barga, con la collaborazione di Tralerighe libri, Garfagnana editrice. Promosso da Prospektiva, il Garfagnana in giallo Barga noir è inserito nel programma delle Città del Libro del Centro per il libro e la lettura e il Mibact. Barga e Lucca sono inserite nel programma “Città che legge”. L’edizione 2018 del festival è dedicata a Ian Fleming, già preceduto da Alfred Hitchcock (2017), Truman Capote (2016) e Georges Simenon (2015). Il…