Cronaca

- di Francesca Tognarelli

QUESTIONE DI MINUTI… ALLE PIAZZETTE

Anche ieri sera è stato un successo. Erano presenti in tutto il centro storico tanti turisti e barghigiani. Barga ha saputo accoglierli piacevolmente accompagnandoli con buon gelato e musica in piazza Santissima Annunziata; con bomboloni allo Scacciaguai di fronte al teatro; buon kebab dei ragazzi dell’associazione Barga Città Aperta; con ottimi grigliati e musica sotto il Duomo, alla Vignola .In piazza Angelio il cuore musicale della festa con il concerto del giovane, ma già affermato gruppo lucchese QDM (Questione di Minuti) che hanno regalato una bella serata ai tanti presenti ai tavoli della birreria creperia dei Gatti Randagi e dell’Osteria di Riccardo Negri, con musica di loro produzione e diverse cover. Con bravura e simpatia hanno davvero trascinato il pubblico. Tante le mostre, i laboratori artistici e non solo che hanno accolto e che accoglieranno in questi giorni i visitatori. In proposito vi segnaliamo in via di Borgo l’apertura dell’esposizione “Fotografica” di Federica Piacentini. Ricordiamo gli appuntamenti per la giornata…

- di Luca Galeotti

CALEDONIAN PIPING BAND: CORNAMUSE SCOZZESI A BARGA

Il fascino della musica scozzese, il suono della cornamusa, il kilt. Il tutto a Barga… del resto qui siamo nella “The most scottish town in Italy” e quindi non c’è da stupirsi.L’occasione è stata quella dell’arrivo a Barga della banda di cornamuse Caledonian Piping Band provenienti da Saltcoats, nella regione dell’Airshire, una delle aree dove maggior è la presenza della comunità bargo-scozzese.Le cornamuse ed i tamburi della Caledonian, prima sono stati ricevuti ufficialmente dal sindaco Sereni in Comune e poi hanno eseguito un bellissimo concerto in piazza Angelio davanti ad un pubblico davvero numeroso che ha avuto modo anche di fare amicizia con i componenti della banda che tra un intervallo e l’altro non hanno mancato di fraternizzare, magari davanti ad una buona birra. C’è stata anche l’occasione, per gli amici scozzesi, di accompagnare l’ingresso in piazza Angelio di due sposini freschi di cerimonia, scesi in quel momento dal Duomo.La musica scozzese, le sue tradizioni sono tornate così ancora una…

- di Francesca Tognarelli

LA FESTE DELLE PIAZZETTE E “TRA LE RIGHE DI BARGA!”

E’ iniziato ieri sera, giovedì 17 luglio, uno degli appuntamenti più attesi dai Barghigiani. La festa durerà per dieci giorni cioè fino al 27 luglio. Barga vecchia offrirà nell’occasione un mix di gastronomia, spettacoli, concerti, mostre e tanta musica. Le Piazzette sono tre: In Piazza Angelio è situato il chiosco dei Gatti Randagi Footballclub che serviranno birra e creps e poi l’Osteria Angelio che servirà le specialità locali. Assoceranno musica e spettacoli dal vivo curati da BargaJazz Club. Alla Vigonalo, sotto il Duomo, invece, verrà offerta musica e buon cibo alla griglia.Infine sotto la Vilta dei Menchi c’è la Piazzetta Barga Città Aperta, condotta da un gran gruppo di amici e la loro specialità sarà il Kebab accompagnato da musica elettronica.A dar manforte, comunque, ci saranno anche i ristoranti presenti in Barga Castello che offriranno,oltre alle loro specialità gastronomiche, anche bomboloni ad esempio, come lo Staff dello Scaccia Guai.L’inizio si può dire che ha avuto un grande successo. Molta è…

- di comunicato

STUDENTI TEDESCHI A BARGA

Quaranta studenti tedeschi in visita a Barga. Il gruppo è stato ricevuto dal sindaco Umberto Sereni che ha accolto i ragazzi sulla terrazza del Palazzo Comunale.Il gruppo arrivava da Schwäbisch Gmünd, una città tedesca situata nel land del Baden-Württemberg. La città ha oltre 60mila abitanti ed è il secondo più grande comune del Landkreis Ostalbkreis e dell’intera regione del del Baden-Württemberg. Alla città tedesca è legato il celebre attore e regista Peter Ustinov. A Barga sono stati ricevuti ufficialmente con tanto di consegna della bandiera italiana e del gagliardetto del Comune da riportare in Germania come ricordo della giornata. Il gruppo, che in questi giorni si trova a Torre del Lago per unire il mare della Versilia con la possibilità di conoscere le opere del grande compositore Giacomo Puccini, si è detto soddisfatto dell’accoglienza spiegando di aver visitato molti posti ma mai nessuno con un’accoglienza così.Dopo le foto di rito sono stati consegnati dei materiali promozionali e turistici di Barga…

- di comunicato

APPROVATO IL PROGETTO INFEA: OLTRE 30 MILA EURO PER L’EDUCAZIONE AMBIENTALE

Approvato dalla Conferenza dei Sindaci per l’Istruzione della Valle del Serchio il progetto Infesa, progetto di educazione ambientale che coinvolgerà 7000 studenti in tutta la Valle del Serchio dalle materne fino alle superiori. L’investimento è di 31mila euro.Il progetto nasce da un lavoro di Valle che ha visto coinvolti i Comuni, Comunità Montane, Azienda USL, ATO, Centro territoriale per l’Educazione Permanente e anche le tre aziende che operano nel territorio nella raccolta e smaltimento rifiuti. E’ incentrato sugli aspetti della produzione dei rifiuti e sulla raccolta differenziata, sul rispetto dell’ambiente. Ci saranno interventi di esperti degli enti e aziende, percorsi didattici e laboratori, esperienze sul compostaggio, concorsi. “Con questo progetto – ha spiegato il presidente Renzo Pia – abbiamo messo insieme tutta la Valle con lo scopo di educare e formare i ragazzi. Questa è la Valle che vogliamo, è la dimostrazione che se si lavora insieme i risultati arrivano. Ringrazio per questo i componenti della Conferenza, per il loro…

- di comunicato

NOVITÀ IMPORTANTI PER I SERVIZI EDUCATIVI COMUNALI PER LA PRIMA INFANZIA

Novità importanti per i servizi educativi comunali per la prima infanzia. Da settembre il Comune di Barga avrà un asilo nido. Questo significa la possibilità per 24 bambini di poter frequentare una struttura aperta dalle 8 del mattino fino alle 16 con servizio mensa. Il nido troverà la sua collocazione nei locali della ex scuola di San Pietro in Campo dove l’Amministrazione in questi anni ha aperto un Centro Gioco Educativo. In pratica, rispetto al Centro Gioco Educativo, si amplia l’offerta per le famiglie con un orario allungato, la mensa e una fascia d’età d’accesso che si allarga dai 12 ai 36 mesi. Il tutto a conclusione di una fase sperimentale avviata in febbraio con i “nidi ragnatela”, progetto finanziato dalla Regione Toscana, che ha permesso la frequenza giornaliera con mensa a 5 bambini.Da settembre il Comune offrirà un servizio molto più completo prevedendo una quota d’iscrizione abbastanza contenuta alla quale si aggiungerà il costo dei pasti effettivamente consumati dai…

- di Redazione

TANTA GENTE AL MERCATINO SOTTO LE STELLE. SI REPLICA IL PROSSIMO MERCOLEDI’

Primo appuntamento con il Mercatino sotto le stelle, manifestazione organizzata dall’Amministrazione Comunale tra luglio ed agosto, che si svolte al “Giardino”, nella parte nuova di Barga.Come gli altri anni la gente non si è lasciata scappare l’occasione di trascorrere una piacevole serata tra le tante bancarelle presenti, magari fermandosi a provare anche qualche degutazione proposta da alcuni negozi di Barga, come le attività di via Pascoli, vicino al Ponte, o qualche cosa di più sostanzioso come le bistecche della Macelleria Angelini in via Mordini; o le gustose crepes preparate dalla Misericordia del Barghigiano in piazza San Rocco.E’ stata la prima “prova generale” in attesa della più famosa Fiera di Santa Maria e San Rocco dal 14 al 16 agosto. C’è comunque ancora tempo per provare. Si replica le sere del 23 e30 luglio e poi ancora la sera del 6 agosto.

- di Redazione

CENE A TEMA ALLO SCACCIAGUAI

Allo Scacciaguai, uno de ristoranti più alternativi ed interessanti della provincia, sono in programma una serie di cene a tema. Gli appuntamenti inizieranno il prossimo 24 luglio con “Aria di Sicilia”, una cena di pesce con vino Cosumano.Sempre in luglio (31 luglio) è in programma la serata “I sapori del poeta”, una cena con presentazione del vino bianco del Podere Concori dove si produce il vino ispirato a Pascoli.Giovedì 7 agosto andrà in scena invece il cacciucco, piatto tipico livornese e domenica 10 agosto “Gusto Samba”, serata a metà tra gastronomia e musica.Per saperne di più, tel. 0583 711368, 340 8305142 – www.scacciaguai.it

- di Redazione

UNA PISCINA PER TUTTI AD ALBIANO

Per gli amanti della tintarella, per coloro che vogliano rinfrescarsi dal caldo estivo, immersi in un’acqua cristallina e ammirando un panorama mozzafiato, allora la scelta non può essere che la nuova piscina che è stata realizzata ad Albiano dall’infaticabile Sauro Lugliani, titolare dell’albergo ristorante La Terrazza.La piscina si trova appunto ad Albiano ed è aperta non solo alla clientela dell’albergo, ma a tutti coloro che vogliano godere di questo luogo davvero speciale. E’ stata realizzata in un punto panoramico e gode di una vista spettacolare su Barga e sulle Apuane che rende ancora più piacevole e rilassante prendere il sole nell’ampio solarium ed anche nella bella terrazza soprastrante. Il Sauro l’ha definita un angolo di paradiso ed in effetti la descrizione calza a pennello.La piscina, profonda da 1 a 1,50 metri, lunga 18 e larga 8, è adatta a tutti, circondata peraltro da un bel prato molto curato. In dotazione sdraie, ombrelloni e lettini.L’iniziativa dell’amico Sauro è davvero interessante e…

- di Redazione

BOSSI A BARGA? CHISSA’…

Il leader leghista Umberto Bossi a Barga. Parrebbe strano, ma potrebbe essere proprio così.Tutto nasce da un invito a Umberto Bossi fatto recentemente dall’imprenditore barghigiano Leonardo Mordini, proprietario assieme ad Andrea Marcucci del lussuoso resort svedese ubicato nel castello di Fjallans vicino a Gallivare.Bossi era infatti nei giorni scorsi a Gallivare, ospite nel Castello. Da qui, anche in seguito all’apprezzamento del ministro per l’accoglienza, l’occasione di un invito a Bossi per una visita nella cittadina e all’agriturismo I Cedri che si trova a Albiano anche questo di proprietà della Famiglia Mordini. Date e certezze non ce ne sono, ma l’occasione potrebbe essere quella delle molte manifestazioni che Barga propone in luglio e agosto. Detto questo vien da chiedersi che ci faceva Bossi a castello di Fjallans, così lontano dalla sua Padania. Si trovava a Gallivare come tifoso della nazionale della Padania, impegnata nel campionato mondiale delle squadre “separatiste”, la Viva World Cup. La squadra verde, battendo per 2-0 in finale…

- di Francesca Tognarelli

GRANDE SUCCESSO PER IL SOUL FESTIVAL DEI LAKE ANGELS

Si è conclusa ieri sera, 13 luglio, la grande iniziativa promossa dall’associazione Lake Angels, dal titolo “Lake Angels soul festival”. La manifestazione ha offerto, dopo la serata inaugurale di cui abbiamo già scritto, sabato sera il concerto dei Jacks Pack e domenica un coinvolgente concerto soul della Joanas poket band che ha accompagnato la cena a base di cacciucco. La serata finale si è poi conclusa con la travolgente musica de La Ghenga; in entrambi i casi si tratta di gruppi eccezionali e conosciuti dalla comunità.I tre giorni di soul organizzati dai Lake Angels presso lo stadio ” Jhonny Moscardini” di Barga, hanno riscosso uno strepitoso successo sostenuto dall’ampio consenso di giovani e meno giovani. Buona musica e buon cibo sono andati a bracceto nella “tre giorni”. Tutto l’incasso adesso, sarà devoluto all’Associazione Kwizera che opera in Rwanda, tema molto caro al gruppo dei Lake Angels e a tal fine il gruppo ringrazia tutta la popolazione che in questi giorni…

- di Redazione

LA FESTA DELL’ARMA CELEBRATA A FORNACI

Recentemente, a cura della Sezione di Fornaci dell’Associazione Nazionale Carabinieri, è stato celebrato nella cittadina il 194° Annuale della Fondazione dell’Arma.Presso la chiesa di Cristo Redentore , Mons Antonio Pieraccini ha celebrato la S. Messache si è conclusa con la lettura della preghiera del Carabiniere . Hanno preso parte alla cerimonia varie autorità civili, militari ed ecclesiastiche, oltre all’On. Nedo Poli, il Vicesindaco del comune di Barga Maria Carla Andreozzi, il proposto di Coreglia Don Nando Ottaviani, i Comandanti delle Stazioni carabinieri di Barga, Fornaci di Barga, Coreglia Antelminelli.Un corteo composto dalle Autorità, dei vari Associati e dei rappresentanti delle Associazioni (Marina, Alpini e combattenti), ha poi raggiunto la Piazza IV Novembre dove è stata deposta una corona al monumento ai caduti. La giornata si è conclusa con il pranzo sociale al quale hanno preso parte oltre 150 commensali.