Cronaca

- di Redazione

I volontari lavorano al recupero della chiesa di Puticiano del 1600

BORGO A MOZZANO – La terribile epidemia di peste diffusasi nel periodo tra il 1629 e il 1633 che colpì e dimezzo la popolazione della nostra penisola citata anche dal Manzoni ne “I Promessi Sposi” non risparmiò nemmeno alcune piccole comunità della Valle del Serchio. Ci troviamo a Puticiano piccola località nel comune di Borgo a Mozzano e questa è la chiesa romanica dedicata a San Giusto che fu abbandonata dopo la terribile pestilenza che uccise tutta la popolazione della zona. Pare che solo in due riuscirono a salvarsi e scesero nella vicina Anchiano dove portarono anche queste tre bellissime pale. La chiesa semidistrutta rappresenta l’ultimo baluardo a memoria di quella comunità, l’edificio completamente invaso dalla vegetazione ha messo a dura prova i volontari della Misericordia di Borgo a Mozzano guidati dall’instancabile presidente Gabriele Brunini. Oggi questa località è raggiungibile solo con un fuoristrada dalla località Socciglia da li si sale fino ad arrivare in questo luogo davvero molto suggestivo…

- di Redazione

Al via le celebrazioni del bicentenario di Antonio Mordini

A Barga si sono aperte stamani, nel giorno esatto della nascita avvenuta il 1 giugno 1819, le celebrazioni per il bicentenario della nascita di Antonio Mordini Una corona di alloro è stata deposta al monumento del bastione del Fosso che fu inaugurato da Giovanni Pascoli e sotto il quale, 37 anni fa, come ha ricordato il pronipote Leonardo – intervenuto alla cerimonia insieme alla sorella Marianna ed ai figli – si svolse la grande celebrazione per ricordare il senatore Mordini, che vide la presenza dell’allora presidente del consiglio Spadolini che giunse nella cittadina per gli eventi di Barga Garibaldina. La mattinata è stata anche l’occasione della prima cerimonia pubblica ufficiale a cui ha presenziato il neo sindaco Caterina Campani, presente insieme anche al senatore Andrea Marcucci. E’ stata poi Sara Moscardini, presidente dell’istituto storico Lucchese sezione di Barga, a ricordare brevemente la figura di Mordini rammentando anche alcune parole che Pascoli pronunciò nel suo celebre discorso “Antonio Mordini in patria”…

- di Redazione

La tradizione della Madonnina delle Case Operaie è tornata

A Fornaci di Barga è ritornata  la tradizionale processione alle Case Operaie. Alle 20,30 un nutrito gruppo di fedeli si è ritrovato alla mestaina del Ceser per iniziare la preghiera del Rosario in cammino verso la madonnina delle Case Operaie passando per il ponte di via della Repubblica. Ogni mistero del Rosario è stato accompagnato dalla proclamazione del Vangelo e da una piccola meditazione di Papa Francesco. Il tutto naturalmente presieduto da don Giovanni Cartoni ed alla presenza di tanti fedeli.  

- di Redazione

Incidente al pullman del Valdottavo Calcio; solo un grande spavento

BORGO A MOZZANO – Un grande spavento ma per fortuna nessuna grave conseguenza per i bambini del Valdottavo Calcio che sono rimasti coinvolti in un incidente nell’autobus che li stava trasportando sul Monte Amiata. E’ accaduto questa mattina ma per fortuna non ci sono stati feriti. La notizia è stata data dallo stesso sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti sul suo profilo facebook. Pare che l’incidente sia stato provocato da un’auto che viaggiava contromano. Sul posto è arrivato un nuovo pullman e la comitiva ha potuto così proseguire il suo viaggio.

- di Redazione

Commercio, Barga ha salutato gli alimentari Marchetti

BARGA – Proprio una bella cosa quella che ieri hanno realizzato in particolare Nicola Guidi della Gelateria Il Giardino, ma con l’aiuto anche di tanti commercianti del posto, in occasione della chiusura dello storico negozio di alimentari Marchetti, in via Pontevecchio. L’attività, gestita per 46 anni da Franco Marchetti e Laura Pighini con l’aiuto della sorella Maria Pighini e del figlio Marco Marchetti. Il negozio è stato rilevato da Dalida Gonnella che il 15 giugno aprirà “Il tuo minimarket” con tante proposte anche di prodotti tipici.  Ma indubbiamente il fatto che Laura e tutta la sua famiglia lascino l’attività che con grande caparbietà, con impegno e passione, pur in momenti difficili come quelli  che stiamo vivendo ormai da troppi anni, ha lasciato tutti un po’ più tristi. Non vederli più in via Pontevecchio i Marchetti ed i Pighini, mancherà a tutti. Così non è mancato il doveroso saluto che i commercianti hanno voluto rivolgere ai titolari degli alimentari Marchetti. Ai…

- di Redazione

ASBUC; approvato il bilancio consuntivo 2018

E’ stato approvato il 30 maggio a Barga, nell’assemblea generale dell’ASBUC di Barga, il bilancio consuntivo 2018 dell’Amministrazione Separata, oggetto anche di alcune polemiche nel corso della campagna elettorale. E’ stato il presidente Mario Bonuccelli, alla presenza di oltre venti appartenenti all’ASBUC, tra cui anche l’ex presidente Francesco Feniello e l’ex assessore alla montagna Pietro Onesti, in odore di rinomina con la nuova giunta Campani. Va detto intanto che il bilancio è stato approvato dai presenti con una sola astensione, e che il bilancio 2018 si è chiuso, come peraltro già specificato all’ASBUC durante una campagna elettorale che non ha risparmiato anche la gestione dell’ASBUC visto che tra i candidati figurava anche l’ex predicente ASBUC Francesco Feniello dimessosi per portare avanti la sua candidatura politica, con un utile di 7.199 euro; utile che inverte la tendenza rispetto agli ultimi due esercizi dell’ASBC che avevano fatto registrare una perdita di esercizio di circa 32 mila euro. Significativa la situazione affitti relativa…

- di Redazione

Un asteroide potenzialmente pericoloso osservato speciale anche da Castelvecchio Pascoli

Un asteroide potenzialmente pericoloso  per la  la Terra sarà visibile dall’Italia con piccoli telescopi fino a circa meta  giugno.  1999 KW4  questo è il suo nome  ha un diametro stimato 1,3 chilometri   l’asteroide è binario  e il suo satellite misura circa 500 metri. La coppia si è avvicinata alla distanza di sicurezza di circa 4,5 milioni di chilometri . La sua osservazione in diretta streaming è in programma alle 22,00 sul canale Scienza e Tecnica dell’Ansa, in collaborazione con l’Unione Astrofili Italiani (Uai) . Scoperto il 20 maggio 1999 dal progetto americano Linear , l’asteroide appartiene alla categoria dei potenzialmente pericolosi, che comprende gli asteroidi dal diametro superiore a 150 metri e che sfrecciano entro la distanza di 7,5 milioni di chilometri dalla Terra. Questo passaggio è un’occasione importantissima per osservarlo, perché il corpo celeste è molto luminoso e quindi è possibile utilizzare piccoli telescopi per studiarlo e determinare, a esempio, il periodo di rotazione” ha detto all’ANSA l’astrofilo di…

- di Redazione

Tutto pronto a Fornaci per la festa del 2 giugno

BARGA – Tutto pronto a Fornaci per la consueta festa che accompagna la ricorrenza del 2 giugno che coincide nel paese con il compleanno del Centro Commerciale Naturale. Il CIPAF ha organizzato per questo 2019 due giorni di festa e vi da appuntamento a  “Fornacilandia”, che si terrà sia sabato che domenica. La festa coincide con quella della Repubblica, ma a Fornaci oltre agli appuntamenti istituzionali ci sarà veramente tanto da fare e da scoprire con un evento  anche dedicato ai bambini: giochi, gonfiabili, laboratori creativi, animazione animeranno via della Repubblica specialmente nella giornata di domenica 2 giugno. Per quanto riguarda i negozi di Fornaci saranno aperti sabato sera dalle 21 alle 23,30 e domenica con orario continuato fino a dopo cena. Tra le proposte clou, il ritorno di Street Food. La sagra delle sagre, un percorso gastronomico che sia sabato sera 1 giugno per la cena, che domenica 2 giugno a pranzo e cena,  sarà possibile scoprire in piazza IV…

- di Redazione

Tante novità commerciali tra Barga vecchia e il Giardino

BARGA – Non mancano in queste settimane prefestive le novità commerciali per quanto riguarda Barga, soprattutto nel centro storico. A maggio ha aperto i battenti il ristorante Piazzangelio , nella storica piazza di Barga, ed altri due locali sono attesi all’avvio a giugno. Si tratta della grill house Al Ro Manzo  di Alberto Pellegrini e Romano cardini che aprirà i battenti in via di Mezzo, di fronte a Piazza SS Annunziata a breve con la ciccia naturalmente come piatto principe, e di Elisa, bar & ristorante di Elisa Da Prato alla scoperta di sapori nuovi e antichi e con spazio anche per i cocktail che aprirà i battenti anch’esso a breve. In verità nel centro storico, per i locali pubblici,  è attesa anche un’altra apertura che avverrà a breve ancora in piazza Angelio, dove aprirà un lounge bar con gestione L’osteria di Riccardo Negri. Aprirà i battenti nell’ex enoteca Colordivino, proprio accanto al ristorante. Per il centro storico le novità non…

- di Redazione

Il Largo Biondi le panchine gialle per la lotta al bullismo

BARGA – Un no simbolico al bullismo quello che hanno voluto esprime le Donne di Barga per Barga, il gruppo di volontarie (ed anche di volontari) che da più di un anno operano per abbellire il paese con fiori e con il restauro di panchine pubbliche e non solo. Stavolta hanno voluto lanciare un messaggio preciso, ristrutturando le due panchine che si trovano il Largo Biondi, accanto alla cabina telefonica rossa, e rinnovandole con un bel colore giallo acceso. La Panchina gialla, così come quelle rosse sono il simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, è una nuova iniziativa adottata anche in altre città e località italiane per esprimere dissenso contro il bullismo e il cyberbullismo e per lanciare un messaggio per educare alla cultura del rispetto soprattutto le giovani generazioni. Brave donne di Barga!

- di Redazione

Torna “Lungo la Linea Gotica”. A Mosceta si chiude la Festa del Parco 2019.

STAZZEMA – Si chiuderà il 2 giugno a Mosceta (Stazzema), l’edizione 2019 della Festa del Parco delle Alpi Apuane. Per il secondo anno consecutivo la Festa dei Parchi incontra quella della Repubblica e, insieme, promuovono il progetto dedicato alla conservazione della memoria storica della seconda guerra mondiale nelle Alpi Apuane realizzato dal Parco. Quella di domenica è anche la quarta occasione consecutiva, per la “Settimana europea dei Parchi”, di concludere qui l’intera manifestazione con il suo evento clou. L’argomento del 2019, in tutto il continente, è la “Natura, il nostro tesoro”. E la Natura è oggi un tesoro godibile da tutti in ogni angolo di Europa, anche perché, da oltre settant’anni, sono stati progressivamente superati gli odi e gli orrori dei due conflitti mondiali dello scorso secolo. Questo il programma della giornata:   Alla base del programma 2019 di “Lungo la Linea Gotica” c’è (come avvenuto nella passata edizione) il recupero delle testimonianze materiali della Linea Gotica. L’itinerario illustrato di…

- di Redazione

500mila euro per la nuova illuminazione a Castelnuovo Garfagnana

CASTELNUOVO GARFAGNANA – A breve Castelnuovo Garfagnana e tutte le località del comune saranno illuminate con una luce nuova che renderà tutto più luminoso ma anche più sicuro e più ecologico. Sono questi in sintesi i vantaggi del Project Financing che l’amministrazione Tagliasacchi ha concluso con un’importante azienda del centro Italia specializzata in questi services. L’accordo avrà una durata di 14 anni e consentirà una serie di interventi e miglioramenti dell’illuminazione pubblica sul territorio comunale per un investimento di quasi 500 mila euro grazie ad un particolare accordo. Di fatto saranno quasi mille i punti luce che verranno forniti di luce a led; alcuni saranno sostituiti totalmente mentre altri saranno messi in sicurezza. Castelnuovo come molti altri centri ha una storica illuminazione pubblica e questo progetto rilancia di fatto Castelnuovo con i suoi monumenti ma anche con le sue frazioni anche dal punto di vista turistico.