Un viaggio nell’arte di Giovanni Raffaelli

-

LUCCA – “Il nostro cervello, come un oceano, ha una propria risacca” sono queste le parole con cui Adolfo Lippi, curatore della mostra, introduce “La creazione della memoria” esposizione di 60 opere del pittore Versiliese Giovanni Raffaelli. Un percorso artistico allestito al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca nel centro storico della citta’

L’immagine della risacca è voluta per spiegare come affiora, portata dalle onde continue, dall’energia psichica, una consistente serie di immagini che ci portiamo dentro, da anni, e che una sorta di risacca restituisce nel tempo. Giovanni Raffaelli espone così una serie di opere che testimoniano come di queste immagini l’artista che le racconta,sappia esprimere il valore e l’incanto. La mostra aperta a ingresso libero fino al 29 settembre, racconta la visione dell’artista che lavora con materiali e tecniche misti dando vita, nell’ultima produzione in particolare, a singolari ex voto e caleidoscopici reliquiari, con evidenti caratteristiche di ironia, di dissacrazione e di grottesco.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*