L’incognita della Lucchese grava sul girone E della serie D che verrà

-

CALCIO D – A meno di 50 giorni dall’inizio del campionato 2019/2020 che scatterà domenica 1 settembre, si comincia a delineare il girone in cui saranno impegnate le nostre formazioni di serie D: Ghiviborgo, Real Forte e Seravezza. Naturalmente su tutto il raggruppamento incombe la pesante ombra della Lucchese qualora la Pantera fosse iscritta in sovrannumero in un girone a 19.

Proviamo, perlomeno ci soffriamo di farlo, ad ipotizzare nel dettaglio il nostro girone che ci terrà compagnia per lunghi nove mesi. 38 giornate che rischiano però di allungarsi. E veniamo al punto interrogativo che si chiama Lucchese. E’ tutta indivenire e molto fluida la situazione della società rossonera che dopo il fallimento rimane da capire quando e come ripartirà. Chiaro che l’inserimento della Lucchese cambierebbe le carte in tavola anche nella lotta per la vittoria del campionato. Nel dettaglio: 14 formazioni toscane e quattro umbre. Sono questi i numeri del girone “E” di serie D che vedrà ai nastri di partenza solamente due capoluoghi di provincia: Grosseto e Prato. La provincia più rappresentata è quella di Perugia con ben quattro squadre, seguita da Lucca e Firenze a quota 3. Prato e Grosseto sono le nibili decadute anche se i maremmani sono appena risaliti dall’Eccellenza. Il tutto naturalmente aspettando eventualmente la Lucchese.

Aglianese
Aquila Montevarchi
Bastia
Cannara
Foligno
Gavorrano
GHIVIBORGO
Grassina
Ponsacco
Prato
REAL FORTE Q.
San Donato Tavarnelle
Sangiovannese
Scandicci
SERAVEZZA
Sporting Trestina
Tuttocuoio
Us Grosseto

LUCCHESE ?

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*