Il Museo della linea gotica festeggia i tre anni di intensa attività

-

MOLAZZANA – Il museo della linea gotica di Molazzana ha festeggiato i 3 anni di attività. E lo ha fatto ampliando l’area museale, portata da due a tre le sale che espongono con rigore storico le attrezzature belliche utilizzate dai soldati dell’asse italo tedesco e quello anglo-americano con il movimento partigiano durante la seconda guerra mondiale proprio su questo territorio.

Finora il museo aveva dedicato due distinte sale a reperti e attrezzature come erano divisi in guerra ma da oggi vanta anche una nuova sala che raccoglie tanti reperti di aerei caduti in Valle del Serchio durante il secondo conflitto mondiale. L’inaugurazione della nuova sala museale è stata anticipata dai saluti istituzionali poi l’intitolazione ad Ivano Guidi scomparso pochi mesi fa all’età di 95 anni. A suggellare l’intitolazione la presenza dei figli di Ivano Guidi, Patrizia e Franco, che hanno accolto con soddisfazione l’idea di ricordare il valoroso tenente pilota dedicandogli appunto una sala museale.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*