I fumetti e la birra artigianale si incontrano al  Magione Beer Art festival

-

ALTOPASCIO – I fumetti e la birra artigianale si incontrano ad Altopascio, in piazza Ricasoli, per dare vita al Magione Beer Art Festival, la manifestazione a ingresso libero  organizzata da La Magione del Tau, che si terrà da venerdì 21 giugno dalle ore 19:00 con l’apertura degli stand gastronomici, dei birrifici e la prima spillatura che darà il via all’evento, a domenica 23 alle 23:30. Sabato 22 e domenica 23 gli stand, invece, apriranno alle ore 17:00.

In particolare, per quanto ci riguarda, al Magione Beer Art Festival sarà presente il birrificio artigianale “La Petrognola” di Petrognola – Piazza al Serchio e il disegnatore Simone Togneri di Barga.

Torniamo all’evento in genereale: sette i birrifici artigianali presenti in piazza, ognuno con il proprio stand dove sarà possibile degustare le nuove produzioni, le ammiraglie e le birre che hanno contraddistinto ciascun birrificio grazie alla passione, all’attenzione e alla sapiente creatività: da Buti il Birrificio di Buti; da Ponte a Moriano il birrificio Bruton; da Torre a Cenaia J63; da Pisa La Gilda dei Nani Birrai; da Livorno il Piccolo Birrificio Clandestino; da Piazza al Serchio La Petrognola e da Montecarlo Toptà.

Il food track di 9 metri, con una zona distribuzione di oltre 70mq, allestito per l’occasione da La Magione del Tau, invece, servirà focacce, fritture, hamburger, hot dog e, per la prima volta ad Altopascio, la polenta alla spina.

I fumetti saranno i co – protagonisti di questa manifestazione, e il primo appuntamento sarà con Vignette sul ring venerdì 21 alle ore 21:30: uno “scontro” ad eliminazione diretta tra disegnatori sul palco allestito in piazza Ricasoli. Verrà scelto un tema e i concorrenti si daranno battaglia “a colpi di vignette” che verranno proiettate alle spalle dei disegnatori per essere visibili anche agli spettatori in piazza. Una giuria, composta  dal pubblico, con votazione per applauso, e una giuria tecnica, con votazione con alzata di paletta, decreteranno il vincitore. Sabato 22 alle ore 21:30 si terrà la seconda eliminatoria e domenica 23 alle ore 21:30 la finale. Le serate saranno presentate da Gianfranco Tartaglia, in arte Passepartout.

Ma non è finita qui: sabato 22 a partire dalle ore 19:30 infatti, si terrà un round speciale di A colpi di pennarello, la performance artistica dei cinque disegnatori: Elena de Nard, Gabriele Muratori, Riccardo Innocenti, Riccardo Pieruccini e del barghigiano Simone Togneri che saranno affiancati dagli ospiti che questo inverno hanno partecipato alla performance di “A colpi di pennarello” a “La Magione del Tau” insieme a tutti i disegnatori presenti per il Magione Beer Art Festival e saranno: Franco Bianco, Dario Di Simone, Leo Magliacano, Marcello Mangiantini, Passepartout, Alessandro Sesti e Giovanna Strivieri.

Sarà un modo per tutti i presenti di assistere a come nasce un bozzetto o un sketch e anche l’occasione di portarsi a casa un disegno con dedica.

Ma gli appuntamenti con il fumetto non sono finiti: infatti domenica a partire dalle ore 17:30 tutti e 12 i disegnatori presenti alla manifestazione lavoreranno live, in piazza Ricasoli, e in quelle adiacenti, al fumetto sulla storia di Altopascio ispirato all’ospitale dei cavalieri del Tau e alla battaglia di Castruccio Castracani del 1325. I disegni verranno messi all’asta la sera stessa alle ore 22:30 e il ricavato andrà in beneficenza alla Croce Rossa Italiana.

Per gli amanti degli abbinamenti cibo – birra due saranno gli eventi all’interno della manifestazione: sabato 22 alle ore 18:00 in sala dei Granai in piazza Ospitalieri ad Altopascio sarà possibile degustare un aperitivo con formaggi e birra e gli abbinamenti curati da Simone Cantoni assaggiatore, giornalista, docente di corsi di formazione, giudice di gara in concorsi nazionali e internazionali.

Mentre domenica 23 alle ore 13:00, sempre in sala dei Granai, si terrà un pranzo dal tema “Birra e cucina Toscana” dove Simone Cantoni spiegherà gli abbinamenti dei piatti cucinati dallo chef Marco Reggiani. Sarà possibile partecipare solo su prenotazione chiamando, entro sabato 22 alle ore 13:00, il numero +39 392 405 8337.

Le serate di venerdì 21 e domenica 23 saranno allietate dalla musica di L&D Acoustic Duo mentre sabato 22 sarà presente lo showman Fabio Carrara.

 

 

 

Simone Togneri vive, ascolta le voci, disegna e scrive le sue storie in una grande casa ai margini di un bosco dell’alta Toscana, ai piedi dell’Appennino Tosco-Emiliano, insieme a un manipolo di gatti che, a suo dire, tengono lontani lupi e briganti. Diplomato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze, ha trasformato le immagini in parole grazie alla scrittura. Con Frilli Editori ha pubblicato i romanzi Arnoamaro (2013), Nature morte a Firenze (2015) e Dio del Sagittario (2016). Ha pubblicato racconti sul Giallo Mondadori, Cronaca Vera, Sherlock Magazine, Il Carabiniere, Il Manifesto. Negli ultimi anni è tornato a occuparsi anche di satira e umorismo, collaborando con Arsenale K e pubblicando le sue vignette sui portali Barganews, Buongiorno Miami, Italian Comics e La Gazzetta di Lucca. Le sue strisce Minimum Leader, satira dedicata al dittatore nord coreano Kim Jon Un, sono pubblicate sulla rivista Buduàr (dove ha firmato la copertina del numero di settembre ottobre 2018) (https://goo.gl/HMct7k). Ha vinto  edizione 2017 della manifestazione satirica Vignette sul Ring a Diamante (CS), durante la 25^ edizione del Festival del Peperoncino. Ha illustrato il libro Editing di Merda – La Mattanza dell’Ignoranza di Laura Platamone (Nero Press, 2017). La sua pagina Facebook (https://goo.gl/an2UNK) e il suo sito (https://goo.gl/3gYR22). Attualmente è docente nel progetto Cartoon School.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*