Uomo morso da serpente sul Pisanino

- 1

MINUCCIANO – La Stazione di Lucca del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano è stata attivata per intervenire su un escursionista morso da serpente sul Monte Pisanino. L’uomo, originario di Lucca, che aveva percorso la “Bagola Bianca” è stato morso alla mano destra da un serpente ed ha provveduto da solo ad allertare i soccorsi.

Sul posto, nonostante le nuvole presenti in quota, si è diretto Pegaso Uno, che ha provveduto al recupero in “hovering”, delicata operazione con stazionamento in volo sopra la vetta. L’uomo, A.R. le sue iniziali, è stato quindi trasportato in ospedale per le cure di rito. La mano si presentava infatti gonfia con evidenti segni di morso da rettile.

Tag:

Commenti

1


  1. Sarà stata una vipera delle nevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*