Alla RSA Belvedere di Barga giudizio positivo dei familiari degli ospiti

-

Buone notizie per la RSA “Belvedere” a Barga gestita da “Sereni Orizzonti”. Sono infatti largamente positivi i riscontri ottenuti dall’équipe di infermiere che dallo scorso marzo telefonano, uno per uno, ai familiari o amministratori di sostegno di tutti gli ospiti allo scopo di verificare il loro livello di soddisfazione e registrare eventuali criticità.

Il sistema adottato in tutta Italia è rigoroso, nell’interesse stesso dell’azienda: un programma interno di help desk registra ogni singola telefonata (ticket) e classifica la risposta ottenuta per codice verde (nessun problema), giallo o rosso. L’eventuale lamentela viene inoltrata al responsabile regionale e al dirigente d’area che si attivano per affrontare e risolvere il problema entro 3 giorni (codice rosso) o 7 giorni (codice giallo). Trascorsa una settimana dalla segnalazione, il familiare o amministratore di sostegno dell’ospite viene ricontattato per verificare l’avvenuta risoluzione del caso.

Per quanto riguarda la situazione nella RSA “Belvedere” a Barga, nel periodo 20 marzo–10 maggio sono stati raggiunti i familiari di 20 ospiti sui 33 posti letto (60,6% del totale). Al termine di questa prima rilevazione sono stati registrati 15 codici verdi (75%), nessun codice giallo e nessun codice rosso. Altri 5 familiari o amministratori di sostegno (25%) hanno invece preferito non rilasciare dichiarazioni. Va precisato che tra i codici verdi compare la segnalazione di un familiare che, pur dichiarandosi soddisfatto del servizio erogato, al tempo stesso ha avanzato suggerimenti per un suo miglioramento.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*