Un 25 aprile con qualche nuvola di troppo

-

Pur se con l’aumento della pressione lungo il Tirreno, permarrà da noi un flusso umido meridionale associato a qualche locale pioggia o breve rovescio con cumulati non significativi. La probabilità di precipitazioni per il 25 aprile resta comunque molto bassa, ma resta.

Venerdì è poi atteso il transito di una rapida perturbazione atlantica con associati rovesci e temporali sparsi e sostenuti venti di Libeccio. Variabilità nel fine settimana, con qualche rovescio più probabile nella giornata di domenica.

Per giovedì 25 aprile, inizialmente poco nuvoloso o nuvoloso, ma con tendenza ad aumento della nuvolosità medio-alta dalla tarda mattinata. Nel pomeriggio non esclusi brevi rovesci sui rilievi appenninici.
Temperature minime in calo, massime in ulteriore aumento con punte di 24-25 gradi nelle zone interne di pianura.
Per venerdì 26 aprile, nuvoloso con rovesci e temporali sparsi, soprattutto al mattino. In serata ancora possibilità di rovesci. Venti  sud-occidentali forti sui crinali appenninici.
Temperature minime in aumento, massime in deciso calo.
La tendenza per il fine settimana: parzialmente nuvoloso con addensamenti anche consistenti ed in particolare quelle a ridosso dei rilievi per il sabato; nuvolosità variabile a tratti anche consistente con possibilità di rovesci sparsi, più probabili a ridosso dei rilievi per la domenica.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*