Il Fornaci perde con il Fornoli, speranze di play-out ridotte al lumicino, ma ancora il verdetto non è scritto

-

Alcuni anni fa un cantante di nome Michele ( qualcuno lo ricorderà ) iniziava una sua canzone con le parole “E’ finita cosi”. Queste parole si confanno perfettamente alla situazione del Fornaci di oggi. Il sopra menzionato cantante aggiungeva “Senza sapere un perché” ma questo non si può dire del Fornaci perché le ragioni della sua situazione sono ben note e identificabili. Nella partita del prendere o lasciare, contro un Fornoli pure lui modesto e privo di valori superiori, la squadra di casa fa quello che può. Va addirittura in vantaggio su rigore con Picchi ma si fa rimontare dall’ assalto insistito e confuso del Fornoli. Certamente ha influito l’assenza per squalifica del giovane e promettente Taddei, l’infortunio di Nardini, la doppia espulsione di Piacentini e Romano ma sono tutte giustificazioni che si ripetono dall’ inizio di questa disgraziata e dolorosa stagione. La vera dirimente ragione è l’assenza di un (e dico uno) attaccante di valore anche medio. A questo punto una pur esilissima speranza è legata ad un risultato positivo (meglio una vittoria) sul campo del lanciatissimo Molazzana per poi giocarsela in casa col Pontecosi. Una speranza disperata cui nessuno crede più.

FORNOLI : PAPI – SALOTTI M. – CREA – DINU ( 70° SALOTTI A. ) – DONATI – POLI ( 61° CASCI F. ) – FRANCESCHI ( 70° LEDDA ) – ZHYRUKHA – OLIOKWE – FAVELLI – SABATINI ( 89° CRUDELI). Riserve : CASCI G. – MARCHETTI . Allenatore: PIERCECCHI

USD FORNACI : SARTINI – WURACH K. – CAMPETTI – SALOTTI – NARDINI ( 80° RIDOLFI ) – DONATELLI – SPINU – ROMANO – IACOMINI M. – PICCHI – PIACENTINI. Riserve : WURACH M. – SOUMAHORO – SIMONINI.Allenatore : DAVINI ALESSANDRO.

Arbitro : MICHELE IANNELLO di Pisa

Marcatori :  50° PICCHI ( Rig. ) – 83° SABATINI – 87° OLIOKWE

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*