Notte del liceo classico, appuntamento a Barga l’11 gennaio

-

Torna al Liceo Classico “Ariosto” di Barga, con la collaborazione di tutto l’ISI, la Notte Nazionale del Liceo Classico, giunta ormai con grande successo alla sua quinta edizione: una “notte bianca” di eventi in contemporanea in tutta Italia per promuovere la cultura classica nelle sue infinite declinazioni.

L’iniziativa, promossa per la prima volta a livello nazionale da una idea del  prof. Rocco Schembra del Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, è stata da sempre pensata come orgogliosa difesa del valore formativo del Liceo Classico, storico indirizzo di studi del nostro sistema scolastico.

L’appuntamento a Barga è venerdì 11 gennaio presso l’aula magna dell’ISi dalle 18 alle 24 con tante ore di apertura straordinaria, durante le quali i giovani studenti si esibiranno in svariate performance legate al loro indirizzo di studi. Letture classiche, esibizioni musicali e canore, brevi rappresentazioni teatrali, degustazioni a tema, proiezioni di corti, conferenze su tematiche legate alla cultura classica, mostre fotografiche e artistiche, coreografie, allestimenti di varia natura.

L’invito alla notte dei licei classici made in Barga è aperto a tutti: genitori e parenti, ex allievi, insegnanti e studenti delle scuole medie del territorio, curiosi di ogni età.

Il clou del programma dalle 20,30 con il saluto della dirigente scolastica dell’ISI “Barga” prof.ssa Catia Gonnella e la presentazione della serata a cura del prof. Andrea Menconi e degli alunni Luca Nardini e Serena Bernardi. Poi letture classiche e conferenze di carattere umanistico che si alterneranno con la performance del laboratorio teatrale dell’ISI Barga  2019, la performance di danza di Giulia Cavani, Richard D’Olivo e Jennifer Da Prato, l’esibizione al piano di Emanuele Caproni; un pezzo per voce e chitarra con Margherita Chini e Irene Asara

Ci sarò anche un buffet preparato e offerto dagli studenti e i docenti dell’Istituto Alberghiero dell’ISI “Barga”ed a chiudere la serata alle 24 la lettura del brano finale della notte nazionale del Liceo classico 2019: Fragmentum Grenfellianum (Il lamento dell’esclusa).

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*