Manifatture Sigaro Toscano sigla protocollo d’intesa con il Ministro Centinaio

-

LUCCA – Manifatture Sigaro Toscano ha ospitato presso la Manifattura di Lucca il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo, Senatore Gian Marco Centinaio. Al termine della visita stessa il Ministro ha firmato il protocollo di intesa sulla produzione del tabacco Kentucky con Manifatture Sigaro Toscano.

Un accordo della durata di sei anni e del valore complessivo di 90 milioni di euro, per l’acquisto di tabacco Kentucky italiano destinato alla produzione dei sigari a marchio Toscano. Il ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio e l’ad di Manifatture sigaro Toscano Stefano Mariotti si sono incotrati alla Manifattura di Lucca per sancire l’accordo che coprira’ gli acquisti dal 2019 a tutto il 2024. Il documento firmato dal minitro prevede un minimo di 2.200 tonnellate di tabacco annui, per un valore di circa 15 milioni di euro annuali. Un accordo che comprende anche l’aggiornamento del disciplinare del tabacco e recepisce tutte le innovazioni tecnologiche e fitosanitarie intervenute negli ultimi anni. “Garantire l’italianità di un prodotto – ha sottolineato Centinaio – è segno della storia stessa del nostro Paese e dell’eccellenza delle nostre aziende in tutto il mondo. Manifatture sigaro Toscano è una di queste perché ha saputo trasformare nel tempo il valore artigiano tipico dell’Italia in una vera e propria cultura d’impresa”. Per Mariotti l’accordo significa lavoro, tutela e sviluppo della filiera e dei territori coinvolti per i coltivatori. Per il numero uno di Manifatture acquistare tabacco italiano dà garanzia di volumi e qualità ai sigari Toscano e lascia prevedere per il settore un futuro sostenibile.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*