20 gennaio: Giornata della Misericordia a Castelnuovo

-

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – La Confraternita di Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana è una tra le dieci confraternite più  Antiche di Italia, fondata  nel 1451. In tutti questi secoli volontari e volontarie si sono adoperati per la “costante affermazione di carità e della fraternità cristiana attraverso la testimonianza delle opere in soccorso dei singoli e della collettività” (dallo Statuto).

Oggi più che mai, in una società che ha sempre più bisogno di recuperare i valori dell’accoglienza, della solidarietà, dell’importanza dell’aiuto e della condivisione, il sostegno di tutta la popolazione, delle attività e delle aziende presenti sul territorio è fondamentale.

E’ partendo da questi principi che il nuovo Magistrato, l’organo direttivo della Misericordia insediatosi dal 1 dicembre 2018, ha adottato il motto “Insieme Possiamo Farcela”, riconoscendo la necessità dell’aiuto di tutti ma anche quella della condivisione di idee, proposte, problematiche.

Il nuovo Magistrato vede come governatore Mauro Giannotti, succeduto ad Alessandro Biggeri, con delega di responsabile Mensa e Orto Sociale. Gli altri componenti sono Luigi Evangelisti con la carica di Vice Governatore, Giulio Pucci con la carica di Economo, Alessandro Orsetti con la carica di segretario, Annamaria Ferrari con delega alla Protesione Civile, Biagio Ciorciari con delega al Centro Alzhaimer, Alessandro Biggeri con delega al Servizio Civile e recupero crediti, Angelo Dini con delega ai mezzi e dipendenti 118 e Marzia Pennacchi con delega alla formazione.

Gli incarichi affidati ai componenti del Magistrato ci fanno capire quanto varie e complesse siano le attvità di cui si occupa la Misericordia, ma soprattutto ci fanno capire come queste attività siano tutte improntate all’aiuto di chi si trova in difficoltà, dei malati, dei bisognosi e dei più deboli.

Soprattutto il servizio legato al 118 ricopre un ruolo di primaria importanza: senza l’impegno dei volontari sarebbe impossibile soccorrere le persone che ne fanno richiesta, salvare spesso vite, portare una parola di conforto.

Chi non ha mai avuto bisogno di aiuto? Per questo la Misericordia invita tutti a riflettere sul fatto che “gli altri siamo noi”, che è doveroso e giusto ricevere aiuto ma anche, quando è possibile, offrirlo.

Il 20 gennaio, sul sacrato del Duomo di Castelnuovo, i volontari della Misericordia saranno presenti mattina e pomeriggio con stand e con i loro mezzi per illustrare a tutta la popolazione le attività ed i servizi per cui sono così indispensabili, per dimostrare con la loro presenza che ognuno può essere parte di questa realtà in cui donare è anche ricevere molto, perché un “grazie” di cuore vale molto più di cose preziose.

Tutti possiamo essere sostenitori, volontari e cittadini di buona volontà consapevoli che chi aiuta gli altri aiuta se stesso, basta veramente un ritaglio di tempo o una piccola donazione!

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*