Sandra Rigali e l’ultimo tratto del percorso di Intimacy

-

Intimacy è il titolo della mostra, anzi del progetto, che questo pomeriggio alle 18 ha visto l’inaugurazione della terza ed ultima fase.- L’artista che ha ideato il tutto è Sandra Rigali che da una settimana e più sta esplorando il nudo di donna in molteplici forme e momenti diversi. Ce le spiega lei stessa nell’intervista audio che trovate sotto e dove Sandra illustra anche il perché di questa mostra.

Per il resto vi diciamo solo che l’esposizione resterà aperta fino al 22 dicembre; che è ospitata nello studio d’arte di Giorgia Madiai in via del Pretorio e che Sandra e Giorgia realizzeranno insieme, dal 23, una’altra mini esposizione dedicata in qualche modo al Natale.

Per quanto riguarda la mostra di oggi, salutata anche dal vice sindaco Caterina Campani, aggiungiamo solo due righe riprese da una presentazione di Sandra:

“Nell’intimità dello spazio che percorro con lo sguardo mentre la mano veloce si muove sul foglio  e lo graffia di nero…

Tra me e loro; donne che davanti  a me si spogliano… nuda io nel non avere paura di sbagliare, di vedere, di sognare…”

 

 

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*