Festa degli Auguri alla Misericordia che premia i volontari più attivi

-

Come da consolidata tradizione, la Misericordia di Borgo a Mozzano ha festeggiato l’arrivo del Natale con una bella serata alla quale hanno partecipato tutti i confratelli, i volontari, i dipendenti, i sostenitori e tanti amici della Fraternita. Splendida ed elegante cornice, l’Hotel Milano di Socciglia che, con un’adeguata veste a festa, ha organizzato aperitivo, cena ed accompagnamento musicale.

Oltre 150 le persone convenute, accolte da un discorso di benvenuto del Governatore Gabriele Brunini che ha ringraziato tutti quanti, sia i volontari che i dipendenti, senza i quali la Misericordia non potrebbe esistere. Ha ricordato l’importanza dei valori che vengono portati avanti dall’associazione, punto di riferimento sul territorio per tutti i cittadini ed ha auspicato che, se pur in una fase storica molto complicata, nuove forze ed energie umane possano confluire nella Misericordia, che ha sempre più bisogno di volontari, in particolare i giovani. Dopo la benedizione di Don Petrillo, parroco di Diecimo, e il saluto dell’amministrazione comunale portato dall’assessore Giovanni Cabriolu Puddu, la serata è proseguita nell’ampio salone dell’hotel con la cena, musica e tanto divertimento.

Altra tradizione di fine anno, la consegna degli attestati ai volontari con maggiori punteggi durante l’anno trascorso. Quest’anno sono stati 5 i diplomi di medaglia d’oro riconosciuti, ovvero volontari con oltre 8000 punti: Giuliano Giorgi (22529), Maurizio Giusfredi (16802), Raffaello Lenzi (9160), Alfonsino Marchi (8875), Sergio Tardelli (8243). 8 sono stati i diplomi di medaglia d’argento e 27 quelli di medaglia di bronzo. Sono stati consegnati 27 diplomi di benemerenza, infine gli attestati ai volontari che hanno svolto il corso Blsd avanzato e a coloro che hanno partecipato all’emergenza Livorno. A consegnare i riconoscimenti il Governatore Brunini e il Vice Governatore Maria Livia Vannini.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*