Eccellenza e creatività tutta nostra nella la valorizzazione della castagna in pasticceria

-

La Valle del Serchio e le sue aziende del settore dedicato alla gastronomia sono stati, come già riportato,  indiscussi protagonisti al 13° concorso nazionale dolci a base di castagne, quest’anno svoltosi in novembre a FICO Eatealy, a Bologna. Alla gara, organizzata dall’Associazione Città del Castagno, hanno partecipato 68 dolci da tutta Italia, e la valle ha davvero sbaragliato nella categoria  professionisti, conquistando le prime posizioni nelle due categorie in gara (dolci lievitati e dolci al cucchiaio), il secondo posto nella categoria dolci al cucchiaio ed altri piazzamenti da podio.

Al primo posto nella categoria dolci al cucchiaio si è classificata la Pasticceria dei Fratelli Lucchesi con una vellutata alle castagne con la farina dolce come principale ingrediente; al secondo posto invece lo chef deil’Agriturismo Mulin Del Rancone, Giuseppe Bertoli, che ha presentato una proposta alla riscoperta dei sapori e degli odori della tradizione dal titolo “Ricordi di un camino ‘d’autunno in Garfagnana”, a base di una brownie al fungo porcino sormontata da di una bavarese alle mondine, accompagnate da crema all’arancia e vin brûlé.

Stamani a Barga, in una conferenza stampa, si è voluto proprio rimarcare il notevole risultato ottenuto nella categoria professionisti, evidenziando la leadership del territorio per quanto riguarda scelta della materia prima locale ed anche creatività. Il tutto  con la presenza anche del senatore Andrea Marcucci che ha voluto complimentarsi con i due vincitori sottolineando proprio la qualità che nel settore gastronomico e della valorizzazione dei nostri prodotti tipici sa esprimere la Valle del Serchio. Una qualità, che per quanto riguarda le castagne, rappresenta una vera e propria eccellenza, ha aggiunto. All’incontro, svoltosi presso la Pasticceria Lucchesi,  era presente anche Manola Bertagni, titolare dell’azienda Mulin del Rancone ed il presidente dell’Associazione Città del Castagno, Ivo Poli

Da ricordare inoltre che la Pasticceria Lucchesi ha poi vinto addirittura il primo, secondo e terzo premio nella categoria professionisti, dolci lievitati riproponendo peraltro il suo biscotto a farina di castagne e nocciole vellane della Valle del Serchio che ha di nuovo vinto la medaglia d’oro come alcuni anni orsono.

La Valle del Serchio se l’era cavata benissimo anche tra i non professionisti: nei dolci al cucchiaio terzo posto per l’azienda Agricola Fratelli Filippi di Pieve Fosciana ; nella categoria dolci lievitati primo posto per Nadia Salotti del ristorante Il Baretto di Gallicano ed al terzo posto la signora Anna Bonfanti di Cascio.

 

Tag: , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*