Valle del Serchio: due anni di accompagnamento al lavoro per 39 persone disabili

-

Sono terminati, a due anni dall’inizio (che era stato il 21 ottobre 2016) i progetti relativi all’accompagnamento al lavoro di persone disabili e soggetti vulnerabili e realizzati grazie al Fondo Sociale Europeo.

In particolare in Valle del Serchio il progetto dal titolo INNESTI. UNA NUOVA LINFA PER LA COMUNITA’  si è concluso lo scorso il 20 ottobre 2018.

L’evento conclusivo per ripercorrere le tappe dell’iniziativa si è svolto il 12 ottobre 2018, alla presenza del direttore dei Servizi Sociali dell’Azienda USL Toscana  nord ovest, dott.ssa Laura Brizzi,  nella Sala delle Feste del Comune di Borgo a Mozzano ed è stato particolarmente partecipato, sentito ed in certi momenti anche emozionante.

A questa manifestazione conclusiva erano presenti i rappresentanti della Zona Valle del Serchio dell’Azienda sanitaria, i partner del progetto, la Fraternita della Misericordia di Borgo a Mozzano, la Fraternita della Misericordia di Corsagna, la Confraternita della Misericordia di Castelnuovo Garfagnana, l’Istituto Superiore d’Istruzione di Barga, il Comune di Camporgiano, “PerCorso” agenzia formativa, “Zefiro” società di cooperativa sociale, il Consorzio Mestieri Toscana, l’associazione di promozione sociale “Filo d’Arianna”, il consorzio “SO&CO” , il consorzio “Zenit”.

Erano poi rappresentati all’incontro il Centro per l’impiego, la Fondazione Coesione Sociale della Cassa di Risparmio di Lucca e la Misericordia di Camporgiano.

Presenti inoltre i beneficiari del progetto a cui è stato consegnato l’attestato di partecipazione, i loro familiari e molti rappresentanti delle aziende dove sono stati svolti gli stage durante il progetto.

Il progetto ha riguardato 39 persone in carico ai servizi socio-sanitari che hanno fatto un percorso di orientamento e laboratorio; di questi 39 soggetti,  28 hanno effettuato corsi di formazione e sono stati inviati in stage nelle aziende della zona; per tutti è stato stilato un bilancio di competenze utile ad orientare i percorsi futuri.

Dalla giornata conclusiva di Borgo a Mozzano  sono emerse una grande unanime soddisfazione ed una forte volontà di trasformare il percorso da progetto a servizio con l’impegno e la disponibilità di tutti di continuare a dialogare e perseguire ogni forma di collaborazione, nel convincimento che la dimensione del lavoro sia fondamentale nel progetto di  vita di ogni persona.

Un plauso ed un sentito ringraziamento è stato fatto alle aziende della Valle del Serchio che, garantendo la loro accoglienza negli stage, hanno permesso di attuare e completare il percorso di accompagnamento al lavoro.

Queste le aziende della zona che hanno partecipato al progetto:

Società Agricola Podere ai Biagi
Azienda Agricola Il Corniolo
Mini Market Macelleria Bertolini Carla
Misericordia di Castelnuovo Garf.na
Azienda Agricola Podere Ai Biagi
Croce Verde PA Lucca
Fraternita Misericordia di Borgo a Mozzano
Confraternita di Misericordia di Castelnuovo Garf.na
Azienda Agricola Agriturismo Pian di Fiume
Azienda Agricola Agriturismo Pian di Fiume
Comune di Gallicano
Fraternita di Misericordia di Corsagna
Fraternita di Misericordia di Corsagna
Azienda agricola Pierantoni Pietro
Unione Comuni Garfagnana
Istituto Comprensivo Piazza al Serchio
Bar Trattoria Marchetti
ISI Garfagnana
Salbec di Baiocchi srl
Antica Trattoria dell’Eremita
Istituto Comprensivo Borgo a Mozzano
Associazione Partecipazione e Sviluppo Co.Re.Ga Castelnuovo G
CGIL LUCCA Sez. di Fornaci di Barga
Ditta Pieroni srl
Associazione Dilettantistico Sportiva della Misericordia di Corsagna
Ditta edile Turri
Comune di Borgo a Mozzano

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*