Un nuovo servizio della Misericordia di Borgo a Mozzano: lo sportello informativo  “Pronto Badante”

-

BORGO A MOZZANO – La prima fase di fragilità nell’anziano è sempre un momento destabilizzante per una famiglia. La Misericordia di Borgo a Mozzano, nel suo lungo percorso di assistenza alle persone in difficoltà del nostro territorio, lo ha riscontrato in numerose occasioni: si ha difficoltà nel reperire informazioni e, soprattutto, non si hanno risposte tempestive.

Per questo motivo l’Associazione ha aderito al progetto “Pronto Badante”, attraverso uno sportello informativo e di promozione del progetto, attivo nelle giornate di lunedì (dalle 9 alle 12), mercoledì (dalle 15 alle 19) e venerdì (dalle 8 alle 11).

“Pronto Badante” è un progetto della Regione Toscana che ha come obiettivo il sostegno alla famiglia per affrontare il momento in cui si presenta la prima fase di fragilità dell’anziano non autosufficiente. Il progetto prevede, nello specifico: l’intervento diretto di un operatore presso l’abitazione della famiglia dell’anziano, il sostegno economico per l’attivazione di un rapporto di assistenza familiare con una persona scelta dalla famiglia, la consulenza telefonica con un esperto per la verifica dei propri diritti previdenziali e assistenziali. Il servizio viene attivato attraverso una semplice telefonata al numero verde dedicato. La persona che provvederà ad una prima assistenza dell’anziano, con un compenso forfettario per 30 ore, potrà essere scelta dagli interessati, senza particolari limitazioni.

Per ricevere maggiori informazioni si invitano gli interessati ad accedere allo sportello attivo presso la Misericordia di Borgo a Mozzano nei giorni e negli orari sopraindicati o a telefonare al centralino dell’Associazione (0583/80731) nei medesimi orari.

Questo nuovo sportello informativo va ad aggiungersi ai numerosi servizi attraverso i quali la Misericordia si prende, quotidianamente, cura della popolazione: il Centro Accoglienza Anziani, il punto PET, il punto di primo soccorso, le attività per disabili, il poliambulatorio, i servizi di assistenza domiciliare.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*