Ecco le rinnovate palestre dell’ISI Barga

-

Una palestra più moderna e funzionale, con un intervento che era atteso da tempo tra i ragazzi, i docenti ed i dirigenti dell’ISI di Barga e che alla fine è stato completato. Oggi infatti l’inaugurazione dell’intervento di manutenzione straordinaria realizzato dalla Provincia di Lucca che ha investito 390mila euro nel restyling funzionale della palestra dell’ISI di Barga.

Sono state chiuse un anno le palestre, con anche importanti sacrifici dei ragazzi che comunque hanno saputo arrangiarsi e fare ugualmente sport, come ha ricordato la responsabile dell’area sportiva della scuola Maria Chiara Marchetti, ed oggi appunto l’inaugurazione alla presenza tra gli altri della dirigente scolastica Catia Gonnella, del presidente della provincia di Lucca, Luca Menesini, del sindaco di Barga, Marco Bonini, del senatore Andrea Marcucci che negli anni passati si è impegnato a fondo nel governo a sostegno della valorizzazione delle scuole della provincia di Lucca; scuole che hanno ricevuto da Governo e Regione importanti finanziamenti e quindi realizzato altrettanto importanti interventi.

Quello inaugurato oggi è stato realizzato grazie alla partecipazione ai bandi del Credito Sportivo “500 impianti sportivi”.

I lavori effettuati dalla Provincia hanno riguardato, per gli spazi interni, una completa riverniciatura con vernici antimuffa, l’apposizione dei sistemi di protezione negli spazi da gioco, la ristrutturazione degli spogliatoi con i relativi servizi igienici e docce, la sostituzione dell’impianto di illuminazione preesistente con nuove luci a led a basso consumo energetico.

All’esterno dell’edificio (realizzato negli anni ’60) sono stati effettuati lavori per il completo rifacimento della copertura con eliminazione dei problemi di infiltrazione, la realizzazione di una nuova rete di raccolta acque chiare e acque nere, la realizzazione di un muretto in calcestruzzo sul lato nord-est della palestra di contenimento del dislivello verso la strada di accesso, la sistemazione del percorso coperto e piccole opere di completamento in muratura oltre alla revisione dell’impianto elettrico esterno e di collegamento con gli altri fabbricati della scuola.

“Grazie ai fondi regionali e del governo –  come ha ricordato il presidente Menesini –  la Provincia di Lucca è intervenuta a più riprese per migliorare la funzionalità e per adeguare gli spazi dell’ISI di Barga. L’intervento più importante (circa 4 milioni di euro di investimento), realizzato tra il 2016 e il 2017, ha riguardato l’ampliamento dell’edificio con la demolizione e la ricostruzione di un’intera ala della scuola e, contemporaneamente, con la ristrutturazione dei laboratori di cucina e del grande laboratorio di pasticceria, nonché del nuovo laboratorio “modello masterchef” dell’istituto alberghiero”.

“Ora però – dice Menesini – ci sono altre sfide da portare avanti con il nostro impegno; c’è infatti in ballo il progetto redatto dell’Ufficio tecnico della Provincia di Lucca per ulteriori opere all’Istituto Pieroni di Barga (si tratta anche in questo caso della demolizione dell’ultima vecchia ala rimasta, risalente agli anni ’60, e la sua totale ricostruzione per un intervento di 4,7 milioni di euro per il 2019). Il progetto è stato infatti inserito tra i primi progetti in graduatoria dei bando regionale “BEI 2″ (Banca Europea degli Investimenti) per l’ottenimento dei finanziamenti per opere di edilizia scolastica. Tra gli interventi previsti da questo intervento l’adeguamento sismico dei blocco cucine e dell’aula magna nonché appunto la “sostituzione edilizia” del blocco C e l’adeguamento antincendio di altri locali del plesso scolastico”.

Per la dirigente scolastica Catia Gonnella  che ha ricordato la storia di queste palestre e le figure che qui hanno insegnato come la compianta professoressa Clara Fiori, l’ambizione di fare meglio non deve finire e nella speranza di ottenere i finanziamenti per il rifacimento del blocco C bisogna da subito lavorare per creare qui un vero e proprio campus della scuola superiore di Barga, fruibile anche dalla popolazione. Per questo importante anche tutta la sistemazione dell’area sportiva esterna.

Per il senatore Marcucci si è riuscito a fare tanto per le scuole dell’ISi di Barga in questi anni grazie al fatto che questa è una scuola ambiziosa e con voglia di crescere e di migliorarsi; grazie alla capacità progettuale della Provincia, pronta a cavalcare i vari bandi governativi e regionali a disposizione; ma anche grazie ad una politica del Governo che ha creduto molto nella valorizzazione delle scuole e per il quale si auspica possa proseguire con eguale impegno la politica dell’attuale governo

“E’ stato fatto un grande lavoro per le nostre scuole – ha invece aggiunto il sindaco di Barga, Marco Bonini – per il quale mi sento di ringraziare dalla scuola e la sua dirigente, alla provincia di Lucca ed anche al senatore Marcucci per un grande intervento portato avanti con diversi progetti in questi anni”

Bonini ha ricordato che per quanto riguarda il settore dell’edilizia sportiva, vanno avanti i lavori per la ricostruzione del palazzo dello sport di Barga, pronto a diventare una nuova eccellenza tra le strutture sportive del territorio.

 

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*