Domenica c’è la Lago Santo Mountain race

-

Al di qua e al di là dell’Appennino, nel segno di una volontà di unire, anche nello sport, due comunità che vivono in regioni diverse ma condividono lo stesso ambiente e spesso anche le stesse realtà di vita.

Domenica 14 ottobre si svolgerà così’ la “Lago Santo Mountain race”, una gara di trail running sui sentieri del Parco del Frignano e della Valle del Serchio organizzata dal team MudandSnow con la collaborazione di Ente Parchi Emilia Centrale, UISP Emilia Romagna, dei comuni di Pievepelago (MO) e Barga (LU), dell’ASBUC di Barga e con il sostegno di sponsor privati.

La gara competitiva si terrà lungo un percorso che partirà ed arriverà al Lago Santo compiendo un circuito ad anello della lunghezza di 22 km con 1500 metri di dislivello, una gara insomma durissima che partirà alle 9,30. Si svolgerà anche una gara non competitiva su due percorsi di 8,5 km e 400 metri di dislivello e di 3,5 km con 100 metri di dislivello.  La partenza della gara non competitiva sarà alle  9, 40 in coda ai competitivi.

Per quanto riguarda il trail competitivo, dopo la partenza dl Lago Santo la corsa salirà al monte Giovo percorrendo poi il crinale 00 per scendere nei territorio barghigiano: toccherà il bivacco della Caciaia e poi scenderà fino alla Vetricia  per poi arrivare in territorio del comune di Coreglia dalla località Pretina e risalire il monte Rondinaio per  ritornare infine al Lago Santo.

La manifestazione ha l’appoggio dei comuni di Fiumalbo e Barga ed in tal senso a tenere le fila dei rapporti e della collaborazione con la manifestazione è stato anche quest’anno l’assessore alle politiche della montagna Pietro Onesti che dichiara: “Anche questa manifestazione è uno dei passi verso nel segno della collaborazione inter territoriale per la valorizzazione di tutto questo territorio montano”,

Per quanto riguarda la nostra zona, come lo scorso anno non mancheranno anche  gli atleti del territorio. Ricordiamo i tanti nomi specializzati nei trail di montagna, Diego Strina del GP Parco Alpi Apuane e Stefania Giovannetti e Andrea Bernardini che corrono per il Gruppo Marciatori di Barga.Certissima la presenza della barghigiana Stefania Giovannetti, ma dovrebbero essere presenti anche gli altri corridori barghigiani, con il rinforzo forse anche di Lucia Chiappa del GM Barga. Incerta la partecipazione di Erica Togneri del GP Parco Alpi Apuane.

Grande novità per l’edizione 2018 della Lago Santo Mountain Race è la ri-edizione della Cronoscalata del Monte Giovo, che si terrà invece sabato 13 ottobre.La competizione ripropone una gara storica di corsa in montagna che si disputava sul medesimo percorso negli anni 80; il percorso misura 1,6 km per un dislivello positivo di 500 metri parte dal piazzale del rifugio Vittoria sulle rive del Lago Santo segue il sentiero CAI 525 sino al crinale svolta a destra per sentiero CAI 00 fino a vetta Monte Giovo e relativa Croce di ferro.

 

Tag: , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*