Al Ciocco è di nuovo protagonista la grande Mountain Bike

-

Il 15 e il 16 settembre sarà di scena nella Tenuta del Ciocco il round conclusivo della 48esima edizione della Coppa Italia Nazionale Giovanile MTB.

Un entusiasmante percorso di 3.500 metri in cui le giovani promesse delle categorie Esordienti e Allievi si sfideranno per la conquista del titolo 2018.

Un grande appuntamento per inaugurare la pump track al coperto più grande d’Italia e per anticipare la candidatura del Ciocco come location per i prestigiosi Mondiali Master XCO del 2021.

Dopo l’indimenticato Campionato Mondiale MTB del 1991, Il Ciocco si propone ancora una volta come destinazione di primissimo piano per la mountain bike nazionale ed internazionale”, afferma l’amministratore delegato del Ciocco Andrea Barbuti ringraziando il team e la professionalità di Dolomeet per il supporto nella realizzazione della manifestazione.

Barbuti ricorda poi l’apertura, l’anno prossimo, del Ciocco Bike Circle, un circuito per tutti gli appassionati che vorranno allenarsi, mettersi alla prova o semplicemente divertirsi. Ci saranno percorsi dedicati alla disciplina del cross country, ma anche ad interpretazioni più ludiche come il trail biking e l’enduro.

Nel frattempo, è già pronta, nelle vicinanze del campo da calcio, la pump track al coperto più grande d’Italia: lunga 200 metri, presenta caratteristiche – alternanza di dossi e curve “paraboliche” – adatte sia ai principianti che ai biker più esperti.

Qua, nella giornata di sabato, l’attesa ed emozionante Pump Battle garantirà adrenalina e spettacolo. Domenica invece la giornata clou dell’evento con le finali della Coppa Italia Giovanile.

 

Il programma del week-end. Sabato 15 si terranno le prove libere non controllate, oltre alle qualifiche e alle finali (dalle 14:30) della Pump Battle. Domenica 16 l’assegnazione dei punti decisivi: finali Esordienti (13/14 anni) dalle 8:30, seguiti poi da Donne Allieve (15/16 anni) alle 10:30, Esordienti Donne (13/14 anni) alle 10:32, G6 (12 anni) alle 10:34, gran finale Allievi (15/16 anni) dalle 11:30. Premiazioni dalle 14:30.

Naturale favorita è la Valle d’Aosta, in testa dopo tre tappe, seguita a ruota da Alto-Adige, Lombardia e Piemonte, tutti compresi in 10 punti.

Sono previsti eventi collaterali, come la Bike Clinic di sabato con gli esperti biker trentini Martino Fruet – leggenda italiana di XC e Marathon – e Anna Oberparleiter, senza dimenticare l’attività gratuita per tutta la giornata di domenica sulla pump track per grandi e piccini, con lo staff e le bici di Strider Italia. Il programma completo delle finali di Coppa Italia Giovanile è disponibile sul sito di Ciocco Bike Circle www.cioccobike.it.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*