Bene la festa dei Bargo-Esteri

-

Erano più di 100 ieri sera 9 agosto, i rappresentanti barghigiani del “turismo del cuore”, i nostri bargo-esteri che hanno preso parte alla festa in loro onore che si è svolta presso la pasticceria Lucchesi in piazza Matteotti.

La manifestazione è dedicata a rivolgere un segno tangibile di benvenuto alla larga schiera che alimenta ogni anno, appunto, il “turismo del cuore”: lo definì così settant’anni fa l’allora direttore di questo giornale, Bruno Sereni. Il turismo fatto da chi amano questa terra; dal rientro ad ogni estate di tanti bargo-esteri, desiderosi di ritrovare la propria terra, i propri cari, i propri amici; di vivere l’estate in questo territorio. Un turismo che ancora oggi rappresenta peraltro una voce significativa in fatto di aumento della popolazione barghigiana nei mesi estivi.

La festa è stata organizzata da Amministrazione Comunale e dal Giornale di Barga, ed anche quest’anno c’è stato un contributo fondamentale in fase organizzativa di due persone molto vicine per la loro storia all’emigrazione barghigiana: Paolo Lucchesi, che con la sua pasticceria ha organizzato il buffet accollandosi parte delle spese, e Michael Biagi che ha raccolto una buona fetta degli sponsor che hanno permesso di organizzare questa festa anche per il 2018.

A collaborare logisticamente all’iniziativa anche la Poro Loco di Barga

Il buffet preparato per la serata, a cui hanno preso parte ben 105 bargo-esteri in rappresentanza di diverse generazione di barghigiani residenti all’estero, è stato preparato e servito con cura e tanta qualità dalla Pasticceria Fratelli Lucchesi. Ad allietare i presenti la musica dell’orchestra di Sergio, Lisa e Luca che come al solito, grazie alla bella voce di Lisa Lucchesi ed alla fisarmonica ed al sax di Sergio Togneri e Luca Mantica, ha fatto in figurone ed ha accompagnato in modo speciale la serata bargo-estera.

Prima dell’inizio della festa i saluti istituzionali portati in primo luogo dal sindaco di Barga, Marco Bonini presente con il vice sindaco Caterina Campani. A prendere la parola è stato anche Roy Santi, vice presidente della Pro Loco insieme a Sonia Ercolini ed anche Paolo Lucchesi e Michael Biagi oltre al nostro direttore Luca Galeotti. Alla fine è stata proprio una bella serata. Semplice ma efficace nel messaggio di voler dire ai nostri rappresentanti all’estero che Barga è loro riconoscente, oggi come sempre, per il loro contributo a portare alto il nome di questa terra nel mondo.

 

 

RINGRAZIAMENTI

Un ringraziamento a Paolo Lucchesi ed alla Pasticceria Fratelli Lucchesi per averci permesso anche quest’anno l’organizzazione di questa edizione ed aver curato tutto l’allestimento e la preparazione del buffet. Paolo ci ha messo molto del suo coprendo una parte consistente delle spese della serata.

Un grazie per aver contribuito alle spese della manifestazione con un  generoso contributo economico  a Kedrion spa, Impresa Costruzioni Giacchini; Case Toscane agenzia immobiliare; Diversi Impianti termoidraulica, Elettrotec.

Senza il generoso contributo di tutte queste realtà, oltre che anche il vostro apporto, non sarebbe stato possibile realizzare la festa anche quest’anno e quindi un grosso grazie a tutti.  Ma permetteteci di ricordare che tutto questo è stato possibile anche quest’anno, grazie all’interessamento di Michael Biagi che ha raccolto personalmente la maggioranza degli sponsor della serata.

Un ringraziamento speciale anche al senatore Andrea Marcucci per aver in prima persona spinto molto anche quest’anno per l’organizzazione di questa manifestazione.

Un ringraziamento alla Pro Loco, in particolare, ma comunque non solo a loro, a Roy Santi, Sonia Ercolini e Ilaria Peccioli per il supporto logistico.

Stesso discorso per Flavio Guidi e Martina Mele del comune di Barga.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*