Alla festa dell’Unità il dibattito sulla vicenda KME

-

GALLICANO – L’arena del festival dell’Unità di Gallicano ha ospitato un dibattito sulla vicenda KME. Pirogassificatore e situazione occupazionale i temi trattati e il sindaco Bonini ha ricordato che lunedì si terrà un consiglio comunale al cinema Roma dove KME presenterà il piano aziendale.

Il progetto di rilancio di KME è stato il tema trattato nel corso del dibattito che si è svolto nell’arena del Festival dell’Unità di Gallicano.
Prima con una dedica a Laura Risaliti, una delle attiviste del PD ed anche della festa dell’unità da poco scomparsa, Lara Baldacci ha poi aperto la serata che ha visto gli interventi di Marco Tedeschi a spiegare che cosa sia un pirogassificatore e dei rappresentanti sindacali Giacomo Saisi (UILM) e Mauro Rossi (FIOM) che hanno ricostruito le vicende occupazionali della fabbrica.
Il dibattito sulla vicenda KME, condotto da Abramo Rossi, ha visto poi intervenire il sindaco di Barga Marco Bonini il quale che ha ricordato che lunedì 6 agosto presso il cinema Roma a Barga ci sarà il consiglio comunale dove KME presenterà il piano di rilancio aziendale che ha alla sua base anche la questione pirogassificatore; del consigliere Baccelli e l’assessore Remaschi per la Regione hanno ricordato il ruolo che ha e avrà la regione toscana in questo percorso; dell’’on. Raffaella Mariani ha ricordato le opportunità dei governi Renzi-Gentiloni circa i sostegni alle aziende che investono nelle energie rinnovabili; da qui l’idea che KME possa ancora puntare su altre strade diverse dallo smaltimento del pulper.
Le conclusioni al senatore Andrea Marcucci il quale dopo aver sottolineato l’importante lavoro che sta facendo KME per rilanciare il ruolo dell’azienda per tornare ad essere leader nella produzione del rame, ha ribadito la linea del PD locale: appoggio totale al rilancio aziendale di KME, ma non pensando ad un progetto di approvvigionamento energetico che passi solo e soltanto dal pirogassificatore; ipotesi questa che trova dunque nel PD grandi perplessità.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*