Festival delle Frazioni e dei mestieri antichi a Gragnanella

-

CASTELNUOVO GARFAGNANA – E’ anche dal modo come questa signora muove le mani, che si capisce l’importanza dei mestieri antichi, e quanto sia importante salvaguardarli e mantenerli vivi. Lo sanno bene i componenti del comitato di Gragnanella che lo hanno riproposto in occasione del Festival delle frazioni organizzato dall’amministrazione comunale di castelnuovo e che a rotazione si svolge a girare nelle 8 frazioni del comune.

Domenica scorsa è stata la volta di Gragnanella. Gli organizzatori hanno riproposto quei mestieri che facevano parte della vita quotidiana di un tempo. Nel passato non era difficile trovare qualcuno che facesse gli zoccoli utilizzando questa strana morsa costruita allo scopo. Inoltre c’era chi tesseva o impagliava le sedie, mentre li accanto si “batte” la “frullana” per tagliare l’erba nei prati, insomma tutti quei lavori che nel passato arricchivano queste comunità.

E’ proprio con questo scopo che anche a Gragnanella si è inaugurata una panchina rossa. Dovrebbe trattarsi della 36esima nella valle del Serchio. Oltre al comitato locale ha partecipato alla bella iniziativa anche l’associazione “il ritrovo di Roberta” di Pontecosi che si occupa di aiutare donne colpite da tumori al seno, poi, l’associazione “non ti scordar di te” che sono presenti in valle del Serchio esattamente a Gallicano e Castelnuovo con due centri di ascolto antiviolenza anonimi.

Ad inaugurare la panchina rossa anche Maria Grazia Forli, mamma di Vanessa Simonini alla quale sono dedicate queste iniziative.

 

 

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*