Un milione di euro per la chiesa di Sassi e l’eremita di Cascio

-

MOLAZZANA – Sarà pienamente recuperata l’antica chiesa di San Frediano a Sassi, collocata sul colle che domina parte della Garfagnana e Media Valle del Serchio. L’antica chiesa si trova in condizioni disperate per cui era necessario trovare una soluzione per salvarla.

 

L’amministrazione comunale di Molazzana guidata da Rino Simonetti nel 2016 ha presentato un progetto di recupero legato all’iniziativa del governo Renzi dal titolo governo@bellezza “recuperiamo i luoghi dimenticati”.

Ora la notizia è ufficiale, il governo ha stanziato un milione di euro per salvare due edifici nel comune di Molazzana, un importo minore per l’Eremita di Cascio e poi la suggestiva chiesa vecchia di Sassi a cui tengono molto gli abitanti del luogo.

In questi giorni si sono svolti i sopralluoghi alla presenza del sindaco Simonetti, il presidente della 4.a commissione cultura del Senato Andrea Marcucci, il Consigliere Regionale Stefano Baccelli, per la curia Mons. Michelangelo Giannotti e Don Alex Martinelli oltre ai tecnici che realizzeranno il progetto definitivo.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*