A Borgo a Mozzano va in scena la Radioradiante Band

-

BORGO A MOZZANO – Sabato 17 febbraio alle ore 21, nella Sala delle Feste (ex Convento Oblate) di Borgo a Mozzano in provincia di Lucca, va in scena l’attesa esibizione della RADIORADIANTE BAND, un gruppo di musicisti provenienti da esperienze diverse nel panorama della musica Italiana che sono uniti intorno all’Atelier di Scrittura Musicale Radio Radiante. Si tratta di un progetto singolare, portato avanti con lo scopo di arrangiare, suonare ed interpretare composizioni nate in un gruppo formato da utenti ed operatori del Centro di Salute Mentale di Fornaci di Barga, nell’ambito dell’Azienda USL Toscana nord ovest, e diretto dal responsabile del servizio dottor Mario Betti.

L’idea portante del progetto è che tutti abbiamo una canzone dentro da scoprire e da far ascoltare. La RADIORADIANTE BAND, nata appunto per dare voce a queste canzoni, presenterà il suo terzo cd di brani composti nell’ Atelier di Scrittura Musicale dal titolo “La Luna il Sole e Altre Visioni”.

Il progetto si è sviluppato al Centro Diurno Tuiavii di Tiavea di Fornaci di Barga, dove da più di dieci anni l’associazione di promozione sociale A.E.D.O. (arte, espressività e discipline olistiche) porta avanti gruppi di counselling artistico con persone affette da disturbi psichici e persone che cercano di conoscersi meglio e più a fondo. Attraverso il teatro, la musica, la biodanza ed i percorsi di consapevolezza corporea come l’Entomia, l’associazione porta avanti i suoi percorsi di mediazione artistico-terapeutica con grande successo.

“Il modo in cui ci esprimiamo musicalmente, cioè, il modo in cui mettiamo insieme le note, i ritmi, le tonalità, nonché le parole che scegliamo – evidenzia Satyamo Hernandez, ideatore e direttore artistico del progetto – dipinge aspetti profondi di noi e svela l’essenza stessa del nostro esperire. La realtà è che la maggior parte delle persone vivono la loro musicalità da ascoltatori, cioè da spettatori passivi davanti agli slanci creativi proposti da altri, mentre alcune persone fortunate riescono a tradurre le loro esperienze, i loro sentimenti, il loro vissuto interiore in musica, in canzoni…in arte”.

Il Lavoro dell’Atelier di Scrittura Musicale dimostra dunque che tutti, con il dovuto “ascolto”, possono essere aiutati a portare l’attenzione verso le proprie sonorità per riuscire a captare momenti di musicalità e di ispirazione poetica e giungere alla composizione di brani musicali veri e propri.

E così un gruppo di non-musicisti, lontanissimi da ogni concetto di metrica, melodia e poesia, ha iniziato a comporre le proprie canzoni, a di contattare le poesie nascoste nei meandri delle proprie anime.

Ma cosa succede quando un gruppo di musicisti professionisti incontrano questi autori e prendono in mano le loro composizioni per suonarle e portarle nel mondo?

L’Atelier, con l’esperta facilitazione del musicista, compositore ed arrangiatore Giuseppe Ferrari e dello stesso Satyamo Hernandez, ha già visto la produzione di tre cd (un quarto è in arrivo) raggiungendo livelli eccellenti, apprezzati da diversi programmi radiofonici, incluso Radio Uno Rai, e da molte manifestazioni (da ricordare l’invito ad esibirsi a “Sanremo-off”, manifestazione organizzata durante il noto Festival).

I musicisti che supportano questa originale iniziativa sono Ugo Bongianni, tastierista jazz, compositore, arrangiatore e co-produttore di Mina; Alberto Bellucci, bassista che ha collaborato con Tullio De Piscopo,Toni Esposito ed attualmente con Cristina D’Avena; Satyamo Hernandez, cantante, compositore, che oltre al suo percorso teatrale con il Living Theatre, ha collaborato con Nada, con Sergio Caputo (con cui ha registrato due LP e partecipato al Festival di Sanremo), ed attualmente con la “Main Road Band”; Giuseppe Ferrari, chitarrista, compositore e facilitatore, oltre ad aver fatto parte di tournèe con Mario Tessuto, continua a collaborare con grandi musicisti come Alinari, Pacini, Scarpato ed altri ancora; Giulio Franceschi, insegnante di batteria alla Music Academy di Pisa e alla Percorsi Musicali di Livorno, attualmente suona con “Sandro.band”, oltre a collaborare a progetti con molti altri musicisti tra cui, Francesco Magnelli (C.S.I.-Ginevra di Marco), Cisco (Modena City Ramblers) e Rick Hutton (Video Music); Taruna Irene Pignati, cantante, compositrice e conduttrice di percorsi di introspezione e canto mantrico.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*