Barga sconfitto dall’Orentano (1-2) ma c’e un rigore che manca

-

Partiamo dalla fine: 5 minuti di recupero, al 94° Ghafouri riceve il pallone sulla destra da Reti, salta il primo difensore, punta il secondo lo salta ed appena entrato in area viene steso fallosamente in area di rigore dallo stesso difensore; l’ arbitro fischia, tutto si aspettano il rigore ed invece il direttore di gara cervelloticamente concede calcio di punizione appena fuori area. Incredibile, una decisione senza senso perchè se ha fischiato il fallo il fallo è stato commesso dentro l’ area, e dentro l’ area è rigore. Così invece non è stato, e crediamo che il Barga oggi sia stato veramente “derubato” di un sacrosanto e solare calcio di rigore a pochi secondo dal termine che poteva cambiare le sorti del match.
Partiamo dall’ inizio adesso: pronti e via e i pisani dopo 15 secondi sono già in vantaggio, su incredibile “arrosto” difensivo,; Volpi ringrazia e segna l’ 1-0.
Il Barga cerca di scuotersi ed impone i pisani alla difensiva, e così al 20° pennellata su punizione di Ghafouri e perfetto stacco di testa di Wurach per l’ 1-1.
Nemmeno il tempo di gioire per il meritato pareggio che i pisani si gettano in avanti, Petruzzi, ingenuamente commette fallo in area: rigore sacrosanto che Franchini realizza. Nella ripresa il Barga davvero si getta in avanti col cuore, crea diverse palle gol, la più clamoroso con Reti, il cui missile sibila il palo alla destra di Gori, poi nel recupero l’ episodio descritto che poteva cambiare il risultato, ed oltre al danno anche la beffa, perchè per proteste ( sacrosante ) viene espulso Poletti.
‪Domenica prossima primo spareggio che vale tre punti, a Gavinana contro la Montagna Pistoiese. ‬

BARGA: Giannotti, Nardini, Shehu(Simoncini), Martini(Giusti), Wuarch, Reti, Mammini(Naji), Mutigli, Balducci, Ghafouri, Petruzzi(Poletti)
ORENTANO: Gori, Montorsi ,Deglinnocenti, Cirillo, Ricci, Pardossi, Volpi, Centoni, Verola, Franchini, Anniti
Arbitro: Belluomini di Viareggio
Reti: 1°Volpi – 20° Wurach – 23° Franchini (rig)
Note: espulso al 93° Poletti

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*