Sabato 13 gennaio apre la mostra “Saluti dall’Ita(g)lia” di Simone Togneri

-

ALTOPASCIO – Domani, sabato 13 gennaio dalle ore 18 in poi, aperitivo lungo a La Magione del Tau di Altopascio  per festeggiare l’inaugurazione della mostra “Saluti dall’Ita(g)lia” del vignettista, nonché apprezzato scrittore barghigiano, una casa nei colli che sovrastano il Corsonna,  Simone Togneri.

36 le sue vignette in mostra che raccontano un 2017 ricco di avvenimenti con la pungente ironia di Togneri. Quale miglior modo per cominciare un anno, scherzando su quello appena passato? E per primo lo farà proprio Simone Togneri che sarà presente con i suoi pennarelli e i suoi fogli, e creerà sul momento le sue vignette da regalare ai commensali che lo desiderano. Un modo, inoltre, per chi verrà, di conoscere l’artista e vederlo all’opera.

Togneri, appassionato di vignette già quando frequentava l’accademia di Belle Arti di Firenze, solo negli ultimi anni è tornato al suo “vecchio amore”, e ha iniziato così a occuparsi di satira e umorismo. Vanta già collaborazioni con Arsenale K, Italian Comics e la rivista Buduàr; e inoltre è stato vincitore dell’ultima edizione della manifestazione satirica Vignette sul Ring che si tiene a Diamante in Calabria. All’attivo ha anche  collaborazioni come illustratore di libri ed è autore di romanzi noir come Arnoamaro (2013), Nature morte a Firenze (2015) e Dio del Sagittario (2016) (Frilli Editore).

Visti i posti limitati è consigliabile prenotare: +39 392 40 58 337

La mostra rimarrà visibile tutti i giorni, escluso il martedì, dalle ore 17 all’una fino a venerdì 2 febbraio. Un’esposizione sicuramente da non perdere, sia per l’originalità che per la qualità artistica.

 

Simone Togneri vive, ascolta le voci, disegna e scrive le sue storie in una grande casa ai margini di un bosco dell’alta Toscana, ai piedi dell’Appennino Tosco-Emiliano, insieme a un manipolo di gatti che, a suo dire, tengono lontani lupi e briganti. Diplomato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze, ha trasformato le immagini in parole grazie alla scrittura. Con Frilli Editori ha pubblicato i romanzi Arnoamaro (2013), Nature morte a Firenze (2015) e Dio del Sagittario (2016). Ha pubblicato racconti sul Giallo Mondadori, Cronaca Vera, Sherlock Magazine, Il Carabiniere, Il Manifesto. Negli ultimi anni è tornato a occuparsi anche di satira e umorismo, collaborando con Arsenale K e pubblicando le sue vignette sui portali Barganews, Buongiorno Miami, Italian Comics e La Gazzetta di Lucca. Le sue strisce Minimum Leader, satira dedicata al dittatore nord coreano Kim Jon Un, sono pubblicate sulla rivista Buduàr. Ha vinto l’ultima edizione della manifestazione satirica Vignette sul Ring a Diamante (CS), durante la 25° edizione del Festival del Peperoncino. Ha illustrato il libro Editing di Merda – La Mattanza dell’Ignoranza di Laura Platamone (Nero Press, 2017).

La Magione del Tau è un’accogliente taverna degustazione situata in piazza Ricasoli 7, nel centro storico di Altopascio in provincia di Lucca, dove si possono assaggiare prodotti artigianali di piccole produzioni legate alla tradizione, e votati all’eccellenza, come salumi, formaggi e carpacci. Oltre a questo vengono proposte serate a tema, aperitivi e “serate fuori schema”, mostre itineranti, aperitivi letterari.

 

Dove:
La Magione  del Tau
Piazza Ricasoli, 7
Altopascio (LU)
Telefono: +39 392 40 58 337

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/lamagione/?fref=ts

Quando: fino a venerdì 2 febbraio tutti i giorni dalle ore 17 all’una escluso il martedì. Per l’inaugurazione è gradita la prenotazione.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*