Doppio tramonto, primo tentativo a vuoto. Si spera per il 30 gennaio

-

E’ fallito il primo tentativo (la giornata clou sarà comunque quella del 30 gennaio) per assistere al fenomeno del Doppio tramonto dal sagrato del Duomo;  l’ appuntamento dei “giorni della merla”  con il sole che tramonta due volte dietro il Monte Forato, grazie al suo passaggio attraverso il grande arco naturale della montagna, stasera non si è visto a causa delle nuvole che hanno celato la vista del Monte Forato proprio mentre il sole tramontava.

Il giorno clou del fenomeno , come detto, sarà per questo martedì 30 gennaio e poi anche per il 31 gennaio, ma le previsioni parlano di un bel po’ di nuvole per domani e soprattutto per domani l’altro. Speriamo comunque in un in atteso miglioramento delle condizioni meteo.

Stasera il tempo sarebbe invece stato ottimale, se non fossero salite dalle pendici elle Apuane delle nuvole ad oscurare il panorama.

In Duomo, per l’occasione, una piccola folla di fotografi e curiosi che però si sono dovuti accontentare di qualche scatto elle Apuane al tramonto.

Per martedì 30 gennaio, da ricordare anche le conferenze che parleranno del Doppio tramonto che alle 14,30 si terranno presso il Conservatorio Santa Elisabetta, con la partecipazione dello studioso di astrofisica Leonardo Malentacchi e dello storico Stefano Borsi. Poi tutti in Duomo dove, nuvole permettendo, lo spettacolo avrà inizio dopo le 17.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*