Dinelli alla guida dei Giovani democratici

-

Si è ufficialmente conclusa la fase congressuale che ha portato al rinnovo dei vertici del Circolo dei Giovani Democratici della Valle del Serchio, che comprende tutti i giovani tesserati e simpatizzanti del Partito Democratico di Mediavalle e Garfagnana.

Sono tante le idee e i progetti allo studio e tra questi è prevista la programmazione di un giro dei circoli del territorio allo scopo di poter conoscere al meglio le comunità, l’organizzazione di iniziative ed incontri su tematiche di interesse generale quali ad esempio le leggi sui diritti civili approvate nella legislatura che sta per concludersi, nonchè la realizzazione di uno spazio giovani alla Festa de l’Unità.

A guidare il gruppo nei prossimi anni sarà il neo segretario Raffaele Dinelli di Barga, laureato in chimica industriale e da molti anni attivo all’interno del Partito Democratico del suo comune. “Il nostro gruppo ha una grandissima capacità di fare squadra” – dice  Dinelli – ” perciò vogliamo dire a tutti i giovani che condividono gli ideali di democrazia, uguaglianza e libertà che esiste uno spazio in Valle del Serchio dove poter parlare e discutere di politica in un contesto spontaneo e vivace “.

Ad affiancarlo come vice segretari ci saranno Chiara Mele di Castelvecchio Pascoli, giovane laureanda in Giurisprudenza, e Lorenzo Bertocci, attualmente membro del direttivo del Partito Democratico di Gallicano. A completare la squadra sono stati nominati Greta Orsi di Bagni di Lucca quale responsabile e coordinatrice della comunicazione del gruppo, Taulant Shehu di Gallicano e Maicol Andolfo di Mologno responsabili di alcune delle aree tematiche.
Alfredo De Servi, giovane studente di Giurisprudenza di Ghivizzano, e Costanza Forli, consigliera comunale di Fabbriche di vergemoli e capogruppo del gruppo consiliare “Costruiamo il futuro” sono i rappresentanti del Circolo Valle del Serchio nella Segreteria GD della Provincia di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*