Tanti eventi di successo. Bilancio positivo per la Settimana della Solidarietà

-

Con gli ultimi due appuntamenti davvero molto riusciti e partecipati si è poi chiusa venerdì scorso la settimana della Solidarietà, l’evento di promozione sociale promosso dal Gruppo Volontari della Solidarietà sotto la solita incessante spinta della presidente Myrna Magrini e con il supporto di tanti volontari.

L’evento clou di questa edizione è stato senza dubbio il confronto sul cyberbullismo che mercoledì scorso ha coinvolto nell’aula magna dell’ISi di Barga i ragazzi delle scuole, le forze dell’ordine e le istituzioni. Tutte chiamate a confrontarsi con la psicologa forense e criminologa investigativa Roberta Bruzzone. Docente universitaria con all’attivo numerose collaborazioni nazionali e internazionali, la Bruzzone è inoltre un noto volto televisivo nonché autrice di diverse pubblicazioni.

Ha discusso con i ragazzi, in una mattinata caratterizzata da oltre un migliaio di presenze all’aula magna, sui temi del suo ultimo libro “Il lato oscuro dei Social Media” che tratta di bullismo e cyberbullismo ai tempi dei social network.

Con una partecipazione davvero numerosa di gruppi, di bambini delle scuole, di autorità e con la dell’atleta paraolimpico Stefano Gori, , si è svolta poi venerdì scorso a Barga la tradizionale “Giornata dell’amicizia”, che ha chiuso gli eventi della “Settimana della Solidarietà”.

Come al solito un bell’appuntamento di condivisione ed amicizia con la colorata presenza dei bambini delle scuole di Barga che hanno accompagnato i “ragazzi” del GVS. Con loro anche gli ospiti di ANFASS, centro diurni e associazioni del territorio. Tutti insieme, preceduti dal Gruppo Giovani Sbandieratori di Gallicano, hanno preso parte alla Passeggiata della Solidarietà che dal Piazzale del Fosso ha raggiunto piazza Matteotti per i consueti giochi. Prima però una tappa in piazza Pascoli per uno spettacolo dei giovani sbandieratori e poi di nuovo la sfilata tra gli applausi dei passanti.

Nel piazzale Matteotti i saluti finali, i premi per tutti i “ragazzi”, gli auguri di Stefano Gori e poi il buffet preparato e servizi dagli studenti dell’Alberghiero di Barga.

Durante i saluto delle autorità, la Presidente Myrna Magrini, ha ringraziato l’Amministrazione Comunale, le associazioni che hanno collaborato, le scuole e tutta la comunità e coloro che in questa settimana hanno preso parte ai tanti eventi in programma per questa manifestazione, prezioso momento di apertura ed arricchimento per chiunque voglia sostenere i ragazzi e i volontari.

Tag: , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*