Azienda USL 2 di Lucca, ecco come cambiano gli orari estivi

-

Come rendo noto la stessa azienda USL 2, come consuetudine nel periodo estivo, cambiano gli orari di apertura al pubblico di alcuni servizi dell’Azienda.

In particolare dal 1° luglio fino al 15 settembre, come avvenuto anche negli anni precedenti, per i prelievi al “Campo di Marte” i cittadini possono rivolgersi tutti al Centro Prelievi al piano terra dell’edificio “E”. Vista la fisiologica riduzione delle richieste nel periodo estivo è infatti sospesa l’attività dello sportello preferenziale “Altro Prelievo”.

Dal 1° luglio 2014 il servizio prenotazioni per le visite mediche della Commissione Medica Locale Patenti di Guida – sede di Lucca effettua il seguente orario: martedì e giovedì dalle ore 8.30 alle 11.30 presso lo sportello della Medicina Legale al piano terra dell’edificio “O” del “Campo di Marte”; mercoledì dalle 8.30 alle 11.30 è possibile effettuare le prenotazioni per telefono al numero 0583-449860.

L’orario di ricevimento per l’utenza dell’Ufficio Rapporti Internazionali, sempre al “Campo di Marte”, è inoltre tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 10.

In Valle del Serchio, fino al 15 settembre 2014 l’attività di Distribuzione Diretta Farmaci dell’Ospedale di Castelnuovo Garfagnana osserva questo orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle 13.30 e dalle 14 alle 15; sabato e prefestivi dalle ore 9 alle 12.
Questi poi, fino al 14 settembre 2014, gli orari del servizio CUP nei due stabilimenti della Valle. A Barga: dal lunedì al venerdì dalle 8.15 alle 13.30; il lunedì anche di pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00. A Castelnuovo Garfagnana: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 13.00; il sabato dalle 7.30 alle 12.30; il giovedì anche dalle 13.30 alle 16.30.

Per quanto riguarda l’attività chirurgica e medica, l’erogazione dei servizi proseguirà secondo le consuete modalità, sia a Lucca che in Valle del Serchio.

In analogia a ciò che avviene per tutti gli ospedali, nel corso del periodo estivo verrà semplicemente programmata una rimodulazione dell’attività in base alla fisiologica riduzione della domanda.
La rimodulazione riguarderà soltanto le prestazioni programmate (sedute chirurgiche, servizi ambulatoriali etc) per le quali in estate diminuiscono le richieste da parte della cittadinanza, mentre non toccherà le prestazioni urgenti e quelle riguardanti particolari categorie di pazienti (patologia oncologica, traumatologia e via dicendo).

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*