Il sottosegretario all’istruzione Reggi in visita alle scuole della Media Valle

-

Visita lampo questo pomeriggio a Barga ed in Media Valle del Serchio del sottosegretario del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, Roberto Reggi; una visita voluta dal senatore Andrea Marcucci (PD) ed accolta come una manna dal cielo dagli amministratori pubblici presenti, in primis il presidente della Provincia Stefano Baccelli con l’assessore provinciale, Mario Regoli e poi il sindaco del comune di Barga Marco Bonini con l’assessore all’istruzione Renzo Pia e all’edilizia scolastica Pietro Onesti, il sindaco di Coreglia, Valerio Amadei; e il presidente dell’Unione dei Comuni Nicola Boggi , tra gli altri.

La visita è stata incentrata sull’edilizia scolastica e sulle opportunità di finanziamenti sbloccati dal Governo Renzi.

Con gli amministratori locali Reggi ha visitato nel pomeriggio le nuove scuole elementari di Fabbriche di Vallico, ma si è parlato anche di Ghivizzano dove il comune di Coreglia intende realizzare il nuovo complesso delle scuole medie ed elementari,  non più rispondenti alle esigenze ed alle normative attuali. La visita era iniziata a Barga dove Reggi ha pranzato con gli amministratori, accolto dagli studenti e dallo staff dell’istituto Alberghiero. All’incontro anche le dirigenti dell’istituto Comprensivo e dell’ISi di Barga . Sulle scuole barghigiane è stato fatto il punto della situazione. Da parte della Provincia, per l’ISI di Barga,  a Reggi è stato chiesto che il Governo sostenga un ulteriore e definitivo finanziamento per il completamento e la definitiva messa a  norma dei plessi che compongono il polo delle superiori di Barga.

Il Comune di Barga ha invece presentato il progetto con il quale  l’Amministrazione intenderebbe proseguire il cammino di ammodernamento e messa in piena sicurezza di tutte le scuole materne ed elementari. Prossimo obiettivo quello di realizzare, dopo quanto già avvenuto a Fornaci, una nuova cittadella scolastica anche su Barga (comprendente materna ed elementari); da qui la necessità di reperire nuovi ed importanti finanziamenti, a cominciare dai fondi che serviranno per la costruzione ex novo della nuova materna .

Anche su Ghivizzano è stata prospettata la volontà del Comune di proseguire nel cammino già intrapreso per dotare il paese di una scuola sicura ed all’avanguardia, mentre per Fabbriche di Vallico è stato chiesto un interessamento per dotare la nuova scuola di una migliore connettività.

Il sottosegretario si è detto disponibile a seguire con attenzione le situazioni e le istanze presentate con  le volontà delle amministrazioni di completare tutti i progetti in corso e quelli auspicati per mettere un massima sicurezza tutti i plessi. Da parte sua l’impegno a fare quanto possibile per individuare eventuali  finanziamenti da investire nei progetti previsti per le scuole della Media  Valle come ha riassunto al termine della visita lo stesso senatore Marcucci che ha definito il confronto con il sottosegretario altamente positivo: “Credo – ha dichiarato Marcucci – che sussistano le condizioni per arrivare ad ottenere i finanziamenti richiesti per le scuole della Media Valle “

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*